A tutta nightlife

Tanto divertimento con serate a tema anche questa settimana, tra tribute band, cafè fashion e templi della birra. Puerto Alegre di via G.Borsi propone lo spettacolo con ballerine il sabato, con il gruppo FUEGOS DEL CARIBE-DOPOCENA 16 EURO, Zythum di via Rutilia 16, invece, presenta, il venerdi’ il suo Sambodromo, con Aline CONçALVES E PIMENTA BAHIANA BAND sul palco, in pista ci saranno CORES & MAGIA, in consolle, infine, DJ ELVIS.

Il Costo dell’happy hour è di € 10, la cena con churrasco, invece, di € 38. Tutti i lunedi’ poi, allo Zythum prosegue Secunda da Ressaca, dalle 21 alle 22 un’ora di birra gratis nel locale, dalle 20 alle 2 del mattino, poi, non manca il gran buffet tipico brasiliano con dj, giovedi’ 29 aprile, infine, proseguono le serate live, questa volta con Madonna Trbute Band Blond Ambition, dalle ore 22,30-Ingresso 10 euro compresa la media, sino alle 22 ricco buffet, seguirà dj set con Bless Party e videoproiezioni. Mizu in corso Sempione 8-tel.02/33603346, elegante e modaiolo, è una vera e propria oasi di tranquillità, un raffinato show food restaurant di cucina nipponica e ambiente esteticamente ricercato. Tra i nuovi piatti, crema di avocado ghiacciata con fois-gras alla fiamma, sashimi di gamberi sicilia con pompelmo, succo di yuzu e gelatina al campari, carpaccio di polipo con bottarga e olio d’oliva al tartufo, tartare di tonno con jalapenos, cipolla rossa di Tropea e coriandolo, tataki di salmone a bassa temperatura con sfoglia di avocado e salsa tartufata, uramaki alle 8 tartare con varietà di spezie, uramaki di astice gratinato alla fiamma, udon con cubettata di tonno, barba dei frati e bottarga di muggine. Il concept è dedicato all’acqua, come le onde di polistirolo, gesso e cemento che si stagliano sulle pareti, come l’acqua che scorre nella scenografica fontana al centro del ristorante, tra bambù e carta Karacho e laccato rosso che domina il banco bar e l’arte della vera cucina nipponica, che sperimenta nuovi e insoliti ingredienti combinandoli con altri più tradizionali. Il 15 ha inaugurato ufficialmente a Milano, in pieno quartiere Brera, nella elegante e suggestiva Piazza del Carmine, un nuovo bar all’interno del punto vendita del famoso stilista Marc Jacobs. Qui si possono gustare breakfast internazionale, gustose insalate, specialità delights, come club sandwich, tartare, tempura, darsi appuntamento per un coffee break, o un aperitivo, mentre guardate le ultime borse della collezione Marc Jacobs, o date un’occhiata alle t shirt, o sorseggiate un drink e pensate al regalo dell’ultimo momento da scegliere tra gli espositori. Le anime di questo luogo, aperto sino a tarda sera, dove i piatti sono preparati al momento, frequentato da modelle, fashion victim e trend setter, sono Fabio Acampora e Sebastian Bernardez, già titolari di Exploit, Living, Refeel e Circle.Aperto dalle 7,30 del mattino alla una di notte, propone il fashion aperitive time dalle 18 alle 21 a 10 euro, con buffet classico e finger food ogni giorno diversi,

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *