Nuovi trend per l’inverno che ci aspetta, locali cool e inaugurazioni aperte al pubblico.

Da LPFashion Studio, in occasione della 22^ edizione di Anteprima, ospite è stato l’on.le Santo Versace; Antonella Bertagnin, coordinatrice del Comitato Moda Lineapelle, ha illustrato quelli che saranno i trend di riferimento dell’autunno/inverno 2011/2012, stagione in equilibrio tra qualità, praticità, naturalezza e ricerca coraggiosa e visionaria. Gaetano Perrone, attuale consulente stilistico di A. McQueen, ha confermato che il mercato, dopo 2 anni di appiattimento, vuole una rinascita senza eccessi, ha ribadito l’importanza dell’accessorio, raffinato ma con tocchi eccentrici, tacchi alti e plateaux,  per il futuro tacco medio e clutch con funzione più da sera. Versace ha celebrato la bellezza del prodotto italiano, l’attrazione internazionale per la creatività italiana ed il valore dei piccoli e medi imprenditori, con la conceria italiana come eccellenza da salvaguardare. Tovaglie a quadri, atmosfera informale, ristorante di qualità e tema portante la stazione; parliamo dell’Osteria della Stazione di via Piero della Francesca 68, insegna a forma di treno, orologi de La Garde du Nord, o di Victoria Station. Mentre si aspetta la pizza, tra colori base bordeaux e legno dei mobili, enormi lampadari e una boiserie , si possono ordinare focacce e pizze , cotoletta alla milanese, specialità di stagione, come i funghi, primi succulenti, secondi a base di carne e di pesce, dolci sfiziosi. Al Posta al Garibaldi di corso Garibaldi1, invece, lungo bancone al piano sottostante, tavoli in legno, si puo’ godere una splendida vista dalle finestre sulla suggestiva via Pontaccio, in un ritrovo dal sapore bohemien, ideale per l’aperitivo, con tutte le golosità, o la cena, durante la quale si puo’ anche scegliere un tegame del Posta, optare per i carpacci scottati, i panini, o sorseggiare le grappe, o fare un break con un dessert,. Al Posta al Garibaldi c’è anche il brunch e il locale apre alle ore 18,00 con il mitico happy hour. Lunedi’ 4, infine, alle 19,30, inaugura il ristorante asiatico Perla D’Oro di via Vigevano 13, con ingresso libero e assaggi offerti gratuitamente, fra sapori fusion e creative sfumature, pietanze oriental oriented, tutto abbinato a una selezione di vini e spumanti italiani.

Tutti in carrozza…si parte…per l’Osteria della Stazione

Tovaglie a quadri, atmosfera informale, ristorante che si basa soprattutto sulla cucina di qualità e tema portante la stazione; parliamo dell’Osteria della Stazione di via Piero della Francesca 68 Tel.02/34930187 CHIUSO IL LUNEDI’, la cui ispirazione è chiaramente presente subito sin dall’insegna a forma di treno, ma anche negli orologi appesi, come quello de La Garde du Nord, o di Victoria Station.

Mentre si aspetta la pizza, ammirando il pizzaiolo dai tavoli nella cucina a vista, tra colori base bordeaux e legno dei mobili, enormi lampadari e una boiserie stile saloon, si possono ordinare focacce e pizze di ogni tipo, cotoletta alla milanese, piatti a base d specialità di stagione, come i funghi, primi succulenti, secondi a base di carne e di pesce, dolci sfiziosi.

Il ristorante è proprio a due passi dalla Stazione della Bullona e all’interno non manca neppure il segnale rosso della fermata , due trenini , uno dei quali si trova proprio sul bancone della pizza, lanterne tipiche rosse.

W le perline…ed è subito tendenza!

Happy Bead, ovvero il tempio delle perline, in via Porro Lambertenghi 34-tel.02/69003908-www.happybead.it-di Angelica Montingelli, propone, il 28, dalle ore 19,30 alle 21, 30, un aperitivo di presentazione dell’unica realtà milanese specializzata nel settore delle perline.

Il negozio nasconde una miriade di oggetti e prodotti dedicati interamente alla creazione personalizzata di gioielli e oggetti con perline. Da Happy Bead si tengono corsi di vari livelli di difficoltà, inoltre, alla vendita tradizionale in negozio, si affianca quella tramite Internet, attraverso una sezione dedicata.

Angelica, titolare e ideatrice di Happy Bead, appassionata del settore sin da bambina, ha rintracciato negozi di perline all’estero, ottenendo contatti e scoprendo continue novità nel campo.

Il suo primo oggetto fu un paio di orecchini creati ovviamente da lei, con perline di cristallo azzurro; “la mancanza di orecchini che fossero di mio gusto, mi ha portato a creare una mia private collection, formata da oltre oltre 200 paia” dice Angelica-“mi sono fatta prendere la mano! Da quel momento le perline sono diventate per me una vera passione, anzi ossessione, spingendomi ad esplorare qualsiasi tecnica utilizzata anche nel passato, per creare gioielli unici per la gioia di tutte le donne, grandi e piccole e dei loro compagni, mariti, fidanzati, etc”.

Il risultato della continua ricerca è Happy Bead, oltre 1500 tipi di perline per dare libero sfogo alla fantasia, tra pietre dure, perle di fiume, perline di vetro che arrivano da India e Repubblica Ceca, charms per bracciali, accessori in argento 925 e numerosi articoli per la curiosità di tutti, esperti, appassionati o visitatori occasionali del negozio, che sarebbe riduttivo chiamare punto vendita

Collane, bracciali, anelli, orecchini……non mancano le perline Miyuki, azienda fondata nel 1949 a Hiroshima, specializzata in perline minuscole, che si incastrano alla perfezione nella creazione formando un vero e proprio tessuto di perline-www.miyuki-beads.co.jp.

Da Happy Bead trovate, infatti, tutti gl accessori per la lavorazione, come le pinze, i nastri e i telai, le perline di ogni genere, i materiali necessari per assistere gli esperti ma anche i principianti nella realizzazione delle loro creazioni.

Il personale qualificato di Happy Bead è a disposizione in ogni momento per consigli e spiegazioni sulle tecniche di vario genere e creazione.

Nella sezione news del sito, poi, potrete trovare tutti gli aggiornamenti sulle iniziative di Happy Bead, da Happy Bead si tengono dimostrazioni gratuite, il sabato pomeriggio, senza obbligo di prenotazione, basta arrivare 5 minuti prima dell’orario stabilito e al termine della dimostrazione c’è la possibilità di acquistare il kit per creare l’oggetto dei propri sogni.

Da Happy Bead “sfilano” ad ogni stagione tutte le nuove creazioni delle varie collezioni, comprese quelle create da Angelica, la regina delle perline, in occasione di Halloween, Natale, Capodanno e tutte le feste previste dal calendario.

Cashmere e aperitivi tendenza

Exquisite Club Vodka presenta Enzo Mantovani; per una serata, giovedì 23 settembre, per l’esattezza, l’esclusiva terrazza dell’Hotel dei Cavalieri si animerà con un vero e proprio cocktail party a tema “cashmere”. L’evento sarà un tuffo nella sensorialità del cashmere con un percorso visivo e tattile ed con un piccolo gadget a tutti i partecipanti.

Protagonista assoluto ENZO MANTOVANI, brand che dall’inizio degli anni 70 è leader nella lavorazione del cashmere fondando un’azienda verticalizzata, che con cura maniacale crea i suoi prodotti partendo dalla materia prima, il cashmere, acquistato in Mongolia e trasformato nella propria filatura italiana, attraverso un processo di tessitura e confezione dei capi che rappresenta una realtà unica in Europa. Un raffinato dj-set accompagna le sfumature di colore dei tramonti di fine estate che perfettamente si sposano con la morbidezza setosa e vellutata del cashmere.

Santo Versace da Anteprima

SI è svolta all’LP Fashion Studio di via Brisa 3 A Milano la conferenza stampa di presentazione della 22^ edizione di Anteprima, contemporaneamente con Milano Unica. Ospite dell’evento è stato l’on.le Santo Versace. La conferenza è stata aperta da Antonella Bertagnin, coordinatrice del Comitato Moda Lineapelle, che ha illustrato i trend di riferimento dell’autunno/inverno 2011/2012. Una stagione in equilibrio tra qualità, praticità, naturalezza da un lato e ricerca coraggiosa e visionaria dall’altro. Gaetano Perrone, attuale consulente stilistico di A. McQueen, ha confermato che il mercato, dopo 2 anni di appiattimento, vuole una rinascita però senza eccessi. Ha ribadito l’importanza dell’accessorio, raffinato ma con tocchi di eccentricità: nella calzatura i tacchi alti e i plateau con nuove proporzioni continuano a dominare la scena ma si prevede per il futuro il ritorno del tacco medio. Nella pelletteria le clutch assumeranno una funzione più da sera. Santo Versace ha celebrato la bellezza del prodotto italiano, più importante del cd. lusso. Ha sottolineato l’attrazione internazionale per la creatività italiana ed il valore dei piccoli e medi imprenditori, verso cui i governi dovrebbero prestare più attenzione. Ha detto che la conceria italiana è un’eccellenza produttiva da salvaguardare, precisando che la politica dovrebbe stimolare questo nostro splendido Paese. Ha esortato: “parliamo di quanto di bello abbiamo, accettiamo il fatto che la legge sul Made In Italy sia rifiutata dall’Europa, promuoviamo la trasparenza e giustifichiamo la delocalizzazione, necessaria e accettabile quando crea condizioni di lavoro anche in Italia”. Continua a leggere

Cous cous protagonista, art peritivo e il mitico Savini

Dal 21 al 26 settembre, in contemporanea con il noto Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, il ristorante di cucina siciliana di Milano AL FICODINDIA (via Bonghi 11, tel.02 84892887, www.ristorantealficodindia.it) organizza la settimana del cous cous a Milano, una sorta di gemellaggio fra due città lontane, vicine grazie ai sapori, occasione per assaggiare le due specialità della casa, cous cous di pesce alla trapanese, prezioso di triglie, di cannella e di gustoso brodetto e cous cous di verdure con spiedino di agnello, oltre al goloso cous cous dolce.
Ai fornelli il giovane chef Salvatore Giaramida, un trapanese che se ne intende.Al Ristorante Al Ficodindia la cultura gastronomica è quella di una cucina “rivisitata e alleggerita” che – sempre sul binario della tradizione-  ogni giorno viene reinventata. Lo chef Salvatore Giaramida con tocco delicato e vulcanico susseguirsi di idee, prepara ricette che conservano lo stile della tavola siciliana, sublimando gli ingredienti tipici in ricette che esaltano levità e freschezza, in un ambiente raccolto ma scenografico, intimo ma accogliente, un’atmosfera un po’ “Verghiana” e “Gattopardiana”, dove mare e terra si fondono in un ovattato silenzio. Continua a leggere

Tutti gli eventi della settimana, tra chef dei veri vip, Fashion Night e abbronzatura spray


Exploit di via Pioppette presenta, il 9 sera, a Milano, “Fashion Night”, in occasione della Notte dello Shopping; dalle 19,30 aperitive time con la DJ Gloria, deep underground, ci saranno due consolle in contemporanea, una all’interno e una all’esterno, per DJ Fabolous, deep house ricercata, alle 21,00, poi, le due consolle verranno spostate all’interno, alternanodosi sino a fine serata, con cena su prenotazione e party dopo le 23 per tutti coloro che, essendo in giro per la città a fare shopping sino a tarda sera, potranno fare una sosta all’Exploit, al ritmo della musica di moda e di tendenza del momento-info 02/89408675. Continua a leggere

L’abbronzatura delle star di Hollywood arriva in Italia!

L’abbronzatura delle star di Hollywood finalmente arriva anche in Italia!
Dal 10 settembre B Tan vi aspetta in via della Moscova 60, a Milano, nel primo concept store Italiano specializzato nell’abbronzatura spray, in collaborazione con That’so, azienda italiana leader nel settore estetico grazie alle sue tecnologie spray brevettate ed innovative, con l’obiettivo di agire nel rispetto della pelle e garantire trattamenti efficaci. Continua a leggere