Tante novità a Milano con occhi attenti alla cultura e al sociale

Chi ha Incastrato Alice di Alzaia Naviglio Grande, nuovissimo locale dall’atmosfera bohemiennie, presenta, tutti i giovedi, alle ore 22,00, in una magica atmosfera orientale, tra profumi, spezie, couscous, tisane, un mondo di coccole, un appuntamento esclusivo riservato alle donne, la domenica, invece, è riservata al Permanente Cinema Indipendente Italiano, rassegna permanente di cortometraggi per tutti gli appassionati di cinema indipendente, per  incontrarsi con persone dello stesso ambiente e non solo, in un luogo dove nasce un dibattito e un confronto culturale sull’audiovisivo-prossimo appuntamento 4 marzo, martedi 22, invece, vi aspetta, nella serata No Vip No Party, Francesca Cipriani, guest dell’evento riservato a tutti i suoi fans-info 346.621.59.57 Sabrina York.( facebook: Chi ha incastrato Alice). Venerdi’ Single Night, Sabato a tutto Cabaret . Baobar, invece, in poche parole contaminazione di musica, gastronomia e buona energia, in via Eustachi angolo via Maiocchi,  nuova iniziativa nata dal gruppo Sparkling Events, propone un nuovo calendario di eventi, con la serata del Martedi’ dedicata ai sapori d’Italia con degustazioni di vini e prodotti italiani e mostre d’arte, come il 22 febbraio, con Lara Fasiolo, ispirata alla natura dei Paesi del Mediterraneo, forte, cresciuta sui terreni aspri e non generosi, alimentati da aria salmastra e bagnati dal sole.

La sua è una vera e propria attrazione per questa natura libera e incontaminata, dove cardi, finocchio selvatico, peperoncini, fiori, bacche, semi vengono catturati e metabolizzati sulla tela mediante un segno fluido e deciso, primitivo per la sintesi, ma elegante e armonioso. Il supporto, tela nera, precedentemente dipinta, mediante il colore, va alla ricerca della luce e schiarisce e illumina la scena, in un’arte come ricerca di spiritualità attraverso la natura e gli stimoli che puo’ dare.Mercoledi’ è Pre Favela, giovedi’ hip hop con DJ Fish, venerdi’ Delicious by Davide Palma, Sabato International Saturday, Domenica brunch a la carte e Favela Chic-Per Info & Prenotazioni-349 8141627. La nipote del Senatore sfila sul ghiaccio ma non dimentica il sociale. Il 24 febbraio il Palazzo del Ghiaccio ospiterà Fashion on Ice, sfilata e presentazione di Margutta 61, fashion brand di Marina Cirino Pomicino, nipote del Senatore.L’evento vedrà la collaborazione di Agora’ skating team,  atlete delle squadre di pattinaggio artistico, sincronizzato di danza.  Insieme a loro, gli eccezionali Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio, titolati Campioni europei e mondiali di pattinaggio di figura nel 2001 e bronzo nelle Olimpiadi invernali del 2002. Marina Cirino Pomicino, da sempre grande amante del nostro Paese, un anno fa ha deciso di aprire questa iniziativa imprenditoriale, realizzando tutti i passaggi, dalla creatività alla produzione, solo su territorio italiano, formando e recuperando operai specializzati tesorieri della grande abilita’ artigiana nazionale. Dall’amore e dalla dedizione per il Made in Italy, Marina Cirino Pomicino, ha dato vita all’iniziativa e il ricavato della vendita di un cappello in cachemire Margutta61, in edizione speciale, sarà devoluto per contribuire alla realizzazione di un posto di terapia intensiva neonatale presso il Dipartimento di Neonatologia e terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Niguarda ″Ca’Granda″ di Milano, diretto dal Dott. Stefano Martinelli. Il cappello è stato scelto quale simbolo della protezione del “nato in Italia” e quindi metaforicamente del “Made in Italy”, poiché questo accessorio viene usualmente utilizzato per limitare la dispersione  del calore corporeo dalle testoline dei piccoli pazienti in cura presso i Dipartimenti di terapia intensiva neonatale. A completamento dell’iniziativa, Margutta61 ha donato al Dipartimento una fornitura completa di cappellini di misure per i “piccoli ospiti”.

 

 

Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *