Il futuro è dei baby tamarri

Uno dei tormentoni di chi critica il programma televisivo dei tamarri, Tamarreide, è: “Poveri bambini!”. Ma la Principessa blogger non ci sta: ecco il suo punto di vista… sferzante come sempre!

Poveri Bambini? I primi super tamarri sono loro.
Incollati alla tv a vedere la realtà del loro vissuto-non per tutti per fortuna-perchè la Tamar dance a molti bambini piace, come il modus vivendi del Tamarro trash chic. Provate a passare un intero week end con un bambino o una bambina di un’età che spazia dai 10 ai 13 anni e poi ne parliamo.

Dai racconti di amiche e amici, impazza il baby tamarro. Continua a leggere