Nel mondo dorato del golf…

Dalle spiagge infuocate del Belpaese, ai resort extralusso con prati all’inglese per golfisti esigenti… La penna aristocratica di Francesca Lovatelli punge come un calabrone!

Nel cervello tante minuterie! Potrebbe essere questo il leit motif dei super cafoni arricchiti che furoreggiano nei grandi resort di vacanza e nei templi del golf, dove le buche proseguono dalla diciotto in poi nel cervello di molti habitués del settore. Alberghi bellissimi, grande hotellerie e professionisti, come al Donna Fugata in Sicilia, ma chi rappresenta questo sport e frequenta il settore non sempre ne è degno, purtroppo. Le mie povere orecchie hanno dovuto subire parecchie frasi indecenti dal punto di vista della signorilità!

La blogger Francesca Caetani Lovatelli

Una su tutte la frase detta da un ultraquarantenne ad un minorenne: “Qui tu ed io siamo i più ricchi!!!!” – sentenziava la controfigura di Jerry Lewis, degno di un film di vanzina nel ruolo del commendatur!!!! “Per fare colpo su quella ragazzina, dovresti ordinare una bottiglia di Crystal e metterla sul conto di tuo padre” – aggiungeva un altro sottodotato cerebrale, ignaro del fatto che i minori non devono bere alcol! Una cosa ho capito sul mondo del golf. I bastoni di cui sono tanto esperti alcuni e alcune dovrebbero essere usati sulle loro teste, biglie spesso vuote ma simili alle palline, le uniche in loro dotazione.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *