Ego-turista anche tu?

Il mondo del loisir si adegua. Alla recessione e alla crisi economica.

Come sottolinea anche La Guida al Piacere e al Divertimento di Roberto Piccinelli, giunta al XV anno di vita-Outline Edizioni, se lo stravolgimento epocale coinvolge anche il mondo del divertimento, che diventa low cost, a tenere in vita la luxury-age resta solo l’Ego-Turismo, ovvero il “migrare compulsivo verso le località-vetrina”, tanto ambito dai gossip-dipendenti. Località riccamente dotate di show-window, ragion per cui ambitissime da chi può respirare l’aria da reality, anche solo passeggiando per la via principale. L’incontro, lo scambio di parole, la foto e l’aneddoto di stampo gossip da raccontare o mostrare al ritorno a casa sono sempre dietro l’angolo. Tutta manna per l’Ego-Turista, convinto di poter trarre linfa vitale da vampate di luce riflessa. Continua a leggere