Le mogli moderne? Sono le WW…

Si chiamano WW, sono le workhorse wife, mogli che organizzano carriera, vita di famiglia, casa, mentre i loro mariti sognano progetti che poi non realizzano; su questo fenomeno è stato anche scritto un libro il saggio “Marriage Confindential, The post romantic age of workhorse Wives, royal children, undersexed spose & rebel couplet who are rewriting the rules” di Pamela Haag. 

Secondo una ricerca americana, una donna su quattro in Gran Bretagna guadagna più del marito o partner che non è neppure un bravo babysitter o chef, anzi: più è alto lo stipendio delle mogli, più sono le ore passate da queste a sbrigare le faccende domestiche.

Questo accade perché le donne sono troppo perfezioniste, vogliono le cose fatte a modo loro e alcune si sentono in colpa per avere un lavoro di successo e un stipendio alto, oppure sono accecate dall’amore per il genio incompreso nullafacente che hanno a casa. Sognatore, ambizioso, istruito e laureato, che lavora alla sua maniera, che è libero dalle normali convenzioni sociali, affascinante, divertente, stravagante… Ma insomma, le donne possono avere tutto oppure no?

“Sì, se si accetta il fatto che spesso non sarà tutto perfetto”- consiglia la Haag. E noi siamo perfettamente d’accordo con lei, perchè nessuno è perfetto, quindi care donne, ogni tanto …rilassatevi!!!!!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *