Il potere del Trio per la presentazione di “Fatto e Fiorito”

Il potere del trio; non parliamo delle protagoniste di una nota serie tv, ma delle autrici dei blog più cool di Tgcom24: Movida, Fiori e Foglie e Oggi Sposi, che si sono riunite per la presentazione del libro Fatto e Fiorito di Silviadeifiori, organizzata nella splendida cornice del Vivaio Ingegnoli a Milano.
Le donne e le colleghe possono anche andare d’accordo; sì, avete capito bene e senza invidie e gelosie, tutte unite aiutandosi in sinergia per il buon esito di un progetto comune, perché è nell’unione che si crea la forza.

Qui Chiara Besana, Direttore anche di Oggi Sposi-La Rivista, il nuovo magazine free press dedicato al matrimonio, e non solo -la rivista rappresenta lo spin off che prende vita dall’omonimo blog- ha coinvolto Daniela Di Matteo e Francesca Lovatelli Caetani durante la presentazione del libro; le due colleghe blogger, infatti, si sono cimentate in una prova creativa di manualità, dando forma, con i consigli di Silviadeifiori, a due mini-bag fatte con profumatissime rose rosa.
Sono una frana, premetto subito -ha sottolineato la Lovatelli Caetani
Sicuramente più esperta la di Matteo, ma tutte e due entusiaste nel partecipare all’evento coordinato e diretto dall’amica e collega Chiara Besana, hanno concluso la serata con tante foto e un brindisi “fatto e fiorito!”

credit foto Photo27

I Gioielli anti-age

foto per concessione di www.web-spot.it

Sono bijoux tessili e si chiamano FIBRAE, gli accessori ideati, disegnati e realizzati a mano da Alessandra Lepri con plastron cosmetici anti-age, in collaborazione con la cosmetologa Angela Laganà, Amministratore Delegato del Gruppo Eley-Rolland-Angela Laganà, che ha prodotto i “cosmetotessili”, ovvero cosmetici da indossare, mediante un particolare procedimento, ADCC®, che grazie all’applicazione delle “nanotecnologie” alla cosmesi, consente la veicolazione dei principi attivi rassodanti e anti-age dalle fibre tessili alla pelle. I principi attivi, incapsulati in micro-vescicole lipidiche, penetrano più agevolmente negli strati della pelle, rilasciando gli attivi che hanno veicolato. Le FIBRAE dunque trattate con queste sostanze si trasformano in veri e propri trattamenti cosmetici ogni volta che si indossano.

“I cosmetici da indossare nascono dalla ricerca cosmetica che è riuscita nell’intento di applicare agli indumenti diverse proprietà funzionali, conferendo loro caratteristiche innovative che ne aumentano il valore aggiunto”-dice Alessandra Lepri-“un Cosmetotessile è un prodotto tessile contenente una sostanza o un preparato che viene rilasciato nel tempo su diverse zone superficiali del corpo umano,principalmente la pelle,e di cui si rivendicano proprietà speciali come la pulizia,la profumazione,il miglioramento dell’aspetto,la protezione,il mantenere in buone condizioni o il correggere gli odori del corpo. ADCS® è un progetto innovativo per veicolare principi attivi cosmetici attraverso le fibre tessili, assicurandone una penetrazione profonda, costante e prolungata, grazie alla sua tecnologia esclusiva ed ecologica”. Continua a leggere

Cosa mi metto oggi? Consigli da una coniglietta fashion

Alzi la mano chi non si è mai trovata davanti al suo armadio di fronte al dilemma… Cosa mi metto oggi?

Non ho nulla da mettermi, magari davanti a un colosso di 8 ante colme di gonne, magliette, vestiti, ecc ecc !!!!

Il problema, dunque, non è la quantità dei capi a nostra disposizione, ma l’abbinamento, lo stile, sapere anche osare. Per ovviare a questa situazione ci viene in aiuto  un volume pubblicato in Inghilterra, Cina, Corea, Stati Uniti e che arriva finalmente in Italia per Hop edizioni nella collana “glam-glam”

E’ uno style book della fashion rabbit Fifi Lapin, titolo “Cosa mi metto oggi? – Segreti di stile di una coniglietta fashionista

Fifi consiglia, in un diario lungo una settimana, gli outfit migliori per ogni occasione, indugia con sapienza sui dettagli di struttura e texture per aiutarci, a seconda della nostra silhouette, a non commettere insopportabili fashion-gaffe, propone accostamenti e mix delicati, partendo dai maestri, dagli esperti di stile, a cui si raccomanda di guardare sempre e comunque. Non dimentica però le possibilità economiche di ognuna e pensa anche ai portafogli meno gonfi… dal momento che persino la sua carta di credito gold, un giorno, l’ha tradita senza alcun preavviso. Continua a leggere

Arriva l’aperitivo per i cuori spezzati…

Tutti coloro che soffrono per amore, oggi, avranno un rimedio; sì, avete capito bene, donne e uomini in lacrime, depressi e depresse, che non mangiano o si abbuffano di cioccolato e dolciumi per dimenticare le pene dell’amore. Basta, una volta per tutte, perché oggi c’è AL VIA OH MY LOVE!  l’Aperitivo che vi aiuterà proprio a smettere di soffrire per amore… Continua a leggere

Mrs Moneypenny e il manuale per le donne manager

In un libro per donne ambiziose scrive che le donne non possono far tutto, bisogna dire alcuni no e avere come parola d’ordine networking e terza dimensione, ha una rubrica sul Financial Times ogni sabato, “Mrs Moneypenny”, ma il vero nome è Heather McGregor. Ha un motto, continuare a imparare, perché non è mai troppo tardi. Il suo libro “Donne e carriera, consigli smart per lavoratrici ambiziose”, uscirà in Italia a fine maggio, ma sta facendo parlare di sè. Continua a leggere

Non sono la fidanzata di Fabrizio Corona: parla Catrinel Marlon

foto per gentile concessione www.web-spot.it

Non e’ la fidanzata di Fabrizio Corona Catrinel Marlon, modella e attrice, affascinante, dalla classe e dallo stile inconfondibile; nonostante l’esclusiva pubblicata da Vanity Fair sul n. 18 del 9 maggio, si difende per essere stata ingiustamente e così clamorosamente “intrappolata” in un intollerabile, forse voluto, misunderstanding che ha permesso a siti e testate italiane ed estere di pubblicare sue foto e soprattutto di attribuirle il falso ruolo di “nuova fidanzata di Fabrizio Corona”. Come lei stessa dichiara non ha mai amato la vita mondana né il gossip ed è single, non conosce Fabrizio Corona ma, una sera entrata in un ristorante milanese un amico comune li ha presentati, forse qualche fotografo, troppo audace e compiacente, è riuscito a scattare delle immagini che hanno permesso di costruirle attorno una storia assolutamente non rispondente alla verità. Se entrare in un locale ed incontrare per caso una persona significa esserne la compagna stiamo oltrepassando il limite della serietà e veridicità dei fatti, forse Catrinel è stata protagonista di uno scherzo di “cattivo gusto”che non ha apprezzato, anzi: è particolarmente arrabbiata.
“Se Fabrizio Corona vuole vendicarsi di Bélen, si trovi un’altra vittima!”-ha sottolineato Catrinel Marlon

 

Se lei è piu’ ricca di lui…

Lei è piu’ ricca di lui; Vincent Cassel se la vede con Monica Bellucci, Filippo Magnini con Federica Pellegrini, il ballerino Benjamin Millepied con la moglie Natalie Portman, Jamie Hince con Kate Moss, alla quale ha regalato un anello da 10mila sterline, Sandro Kropp, pittore web con la Swinton. E’ una giornalista USA, liza Mundy, con il libro The Richer Sex, Time, che ha spiegato cosa succederà entro il 2030, quando saranno le donne a cercare di piu’ il sesso rispetto ai maschi, a sfuggire ai rapporti duraturi, a criticare di piu’, a non avere l’ansia di piacere a tutti i costi, ad avere un cnnto in banca piu’ cospicuo rispetto al partner.
Negli USA già il 40% delle donne guadagna piu’ degli uomini, sempre piu’ impegnati felicemente nella casa, nella cura dei figli.

In Italia pero’ è diverso e lo stipendio di una donna è il 5,5% in meno rispetto a quello dell’uomo. Anche se non è male, perche’ in Europa siamo al 16,4%. Ma torniamo agli USA; in America gli uomini hanno realizzato che una donna che si mantiene da sola è un vantaggio ma li rende anche liberi in molte direzioni…non verso la scuola dei figli…..sì, perche’ dalle statistiche risulta che gli uomini che guadagnano meno della moglie sono piu’ inclini al tradimento. L’optimum sarebbe, invece, che l’uomo sostenesse la moglie di successo-ma, si sa, gli esseri evoluti non sono cosi’ frequenti, sia nel genere maschile, sia in quello femminile-oppure che sia marito, che moglie, siano si successo. Meglio essere alla pari!