Non sono la fidanzata di Fabrizio Corona: parla Catrinel Marlon

foto per gentile concessione www.web-spot.it

Non e’ la fidanzata di Fabrizio Corona Catrinel Marlon, modella e attrice, affascinante, dalla classe e dallo stile inconfondibile; nonostante l’esclusiva pubblicata da Vanity Fair sul n. 18 del 9 maggio, si difende per essere stata ingiustamente e così clamorosamente “intrappolata” in un intollerabile, forse voluto, misunderstanding che ha permesso a siti e testate italiane ed estere di pubblicare sue foto e soprattutto di attribuirle il falso ruolo di “nuova fidanzata di Fabrizio Corona”. Come lei stessa dichiara non ha mai amato la vita mondana né il gossip ed è single, non conosce Fabrizio Corona ma, una sera entrata in un ristorante milanese un amico comune li ha presentati, forse qualche fotografo, troppo audace e compiacente, è riuscito a scattare delle immagini che hanno permesso di costruirle attorno una storia assolutamente non rispondente alla verità. Se entrare in un locale ed incontrare per caso una persona significa esserne la compagna stiamo oltrepassando il limite della serietà e veridicità dei fatti, forse Catrinel è stata protagonista di uno scherzo di “cattivo gusto”che non ha apprezzato, anzi: è particolarmente arrabbiata.
“Se Fabrizio Corona vuole vendicarsi di Bélen, si trovi un’altra vittima!”-ha sottolineato Catrinel Marlon

 

Se lei è piu’ ricca di lui…

Lei è piu’ ricca di lui; Vincent Cassel se la vede con Monica Bellucci, Filippo Magnini con Federica Pellegrini, il ballerino Benjamin Millepied con la moglie Natalie Portman, Jamie Hince con Kate Moss, alla quale ha regalato un anello da 10mila sterline, Sandro Kropp, pittore web con la Swinton. E’ una giornalista USA, liza Mundy, con il libro The Richer Sex, Time, che ha spiegato cosa succederà entro il 2030, quando saranno le donne a cercare di piu’ il sesso rispetto ai maschi, a sfuggire ai rapporti duraturi, a criticare di piu’, a non avere l’ansia di piacere a tutti i costi, ad avere un cnnto in banca piu’ cospicuo rispetto al partner.
Negli USA già il 40% delle donne guadagna piu’ degli uomini, sempre piu’ impegnati felicemente nella casa, nella cura dei figli.

In Italia pero’ è diverso e lo stipendio di una donna è il 5,5% in meno rispetto a quello dell’uomo. Anche se non è male, perche’ in Europa siamo al 16,4%. Ma torniamo agli USA; in America gli uomini hanno realizzato che una donna che si mantiene da sola è un vantaggio ma li rende anche liberi in molte direzioni…non verso la scuola dei figli…..sì, perche’ dalle statistiche risulta che gli uomini che guadagnano meno della moglie sono piu’ inclini al tradimento. L’optimum sarebbe, invece, che l’uomo sostenesse la moglie di successo-ma, si sa, gli esseri evoluti non sono cosi’ frequenti, sia nel genere maschile, sia in quello femminile-oppure che sia marito, che moglie, siano si successo. Meglio essere alla pari!