San Valentino

COPERTINA FINALE.indd


Tra pochi giorni in quasi tutti i paesi del mondo si celebrerà San Valentino, patrono di tutti gli innamorati. Il tradizionale scambio di doni tra innamorati ha origini molto antiche, che vengono fatte risalire all’alto medioevo. Non tutti i paesi del mondo, però, questa festa viene celebrata allo stesso modo e nello stesso giorno. Il portale di viaggi e turismo PaesiOnLine ha deciso di offrire una panoramica sulle diverse tradizioni, individuando, inoltre, per ogni paese citato la città ideale per una fuga romantica, sulla base delle recensioni inserite dai propri utenti.

In Europa gli spagnoli si confermano un popolo passionale anche nel giorno di San Valentino. Cene a lume di candela e passeggiate romantiche qui vengono accompagnate sempre da immancabili rose rosse, simbolo dell’amore passionale. Secondo gli utenti di PaesiOnLine la città migliore per una fuga d’amore in Spagna è Siviglia patria del fandango, sensuale ballo di corteggiamento, tipico dell’Andalusia. Benché venga spesso dipinto come un popolo freddo e concentrato solo su aspetti legati all’economia, anche in Germania si celebra l’amore. Le tradizioni tedesche sono pressoché le stesse di quelle italiane: cene a lume di candela con luci soffuse, fiori, bigliettini e cioccolatini. Cuori di liquirizia, invece, è il regalo tipico che si scambiano gli innamorati in Olanda per celebrare la loro festa.

Il giorno di San Valentino è molto sentito anche in America, anche se con presenta caratteristiche diverse. Negli Stati Uniti, a differenza del resto del mondo, la festa degli innamorati non riguarda solo le coppie, ma coinvolge tutta la famiglia, celebrando i legami affettivi a 360°. In questo giorno ci si scambia biglietti e dolcetti, in particolare i muffin. Per una vacanza di coppia indimenticabile, gli utenti di PaesiOnLine suggeriscono Miami, in Florida, e una gita a Key West, che assicurano vanta uno dei tramonti più belli al mondo, oltre ad una barriera corallina mozzafiato. Scendiamo ora nel sud dell’America, in Brasile, dove la festa degli innamorati non si festeggia a febbraio, ma il 12 giugno, giorno che precede Sant’Antonio, protettore dei matrimoni. In questo giorno, le ragazze non ancora sposate portano con sé una statuetta del santo, al quale affidano le proprie speranze di matrimonio.

Anche estremo oriente si celebra San Valentino. In Giappone, però, sono le ragazze a regalare i cioccolatini ai ragazzi, e non necessariamente al proprio fidanzato o marito, ma anche ad altri uomini, come fratelli, colleghi e datori di lavoro. Gli uomini che ricevono il dono devono ricambiare un mese dopo, in occasione del White Day il 14 marzo, regalando del cioccolato bianco. Il Giappone intero è avvolto da un fascino fatto di tradizioni, leggende e spiritualità, ma è la capitale Tokyo che, come suggerito dalla community di PaesiOnLine, può essere ammirata quasi per intero dalla Tokyo Tower, una torre alta 333 metri, la più alta al mondo nel suo genere e tra le attrazioni più suggestive della città.

Fanno, invece, eccezione Russia e altri stati dell’ex URSS a maggioranza ortodossa, dove questa festa non è vista di buon occhio. In alcune regioni, addirittura, il governo è intervenuto ufficialmente per esprimere la propria contrarietà rispetto alla ricorrenza e scoraggiare ogni tipo di festeggiamento, in quanto San Valentino non sarebbe attinente ad alcuna festività ufficiale ortodossa.
Sino a domenica 15 febbraio, per San Valentino, l’Associazione Gomitolo Rosa in Via Montenapoleone metterà in vendita un gomitolo di lana rosso a forma di cuore, avvolto in una busta di tessuto personalizzata MilanoUnica; 500 buste realizzate con tessuti forniti da Tessitura Monti, che per l’occasione ha accolto con favore l’invito che Milano Unica ha chiesto ai suoi Espositori.

Negli stessi giorni un allestimento a tema percorrerà le tre vie simbolo della moda, Montenapoleone, Verri e S. Andrea a Milano e le boutique dell’omonima Associazione Montenapoleone esporranno il cuore di lana realizzato a simbolo dell’iniziativa charity.

Il 13 e 14 febbraio una speciale lounge verrà allestita dall’associazione Gomitolo Rosa in Piazzetta Croce Rossa, dove sarà possibile ottenere, con una donazione, i gomitoli a forma di cuore, protagonisti dell’iniziativa, nelle loro confezioni in tessuto realizzate grazie alla partecipazione degli espositori di Milano Unica tra cui Tessitura Monti. Milano Unica quest’anno sostiene questa iniziativa producendo 500 sacchetti di tessuto contenenti il gomitolo a forma di cuore.

Tra le 10.00 e le 19.00 presso la lounge Gomitolo Rosa in Piazzetta Croce Rossa si svolgerà una singolare staffetta di lavoro a maglia: i partecipanti passeranno al successivo knitter il lavoro con l’obiettivo di creare mattonelle in lana che, unite insieme, formeranno una copertina. Un gruppo di maestre di maglia inviteranno gli ospiti, tra cui anche volti celebri, lo chef Davide Oldani e la designer Emma Fassio, già amici di Gomitolo Rosa, a partecipare alla staffetta di lavoro ai ferri per creare un’unica sciarpa rosa.
Sui colori non c’è che da sbizzarrirsi: rosa, rosse, arancio, ciclamino, gialle e bicolore. Ma è il modo in cui sono coltivate che le rende davvero speciali: sono le rose del commercio equo Fairtrade, il marchio etico piu’ noto al mondo. Provengono da organizzazioni di Paesi in via di sviluppo dove la certificazione internazionale garantisce il rispetto dei diritti dei lavoratori e dell’ambiente. E per questo raccontano una bella storia.
Non sono in molti a sapere che gran parte delle rose in commercio, anche in Italia, proviene da paesi come l’Ecuador e il Kenya, dove nell’ultimo decennio sono state delocalizzate le produzioni per abbattere i costi. In queste realtà, spesso i lavoratori sono esposti a pesticidi e fertilizzanti chimici utilizzati per aumentare la resa delle piante, con metodi di coltura che talvolta producono gravi danni all’ambiente e alle risorse idriche.
Non accade così presso le organizzazioni di produttori Fairtrade, dove i coltivatori, oltre ad essere garantiti da Standard internazionali di lavoro, ricevono un margine di guadagno aggiuntivo, il Fairtrade premium, per avviare progetti di emancipazione sociale e di sviluppo delle comunità. Come presso Karen Roses, in Kenya, da dove arriva la maggior parte delle rose Fairtrade vendute in Italia.
Le rose Fairtrade sono importate in Italia dalla cooperativa Flora Toscana e si possono acquistare presso i supermercati Coop e Pam. Nei supermercati Coop, i mazzi Solidal saranno disponibili in steli da 9 steli (40 cm) o da 5 steli (60 cm). I bouquet Solidal invece sono venduti nei supermercati Coop in occasione di S. Valentino e sono composti da rose Fairtrade (50 cm) e ranuncoli e fogliame coltivati in toscana.

Un look spensierato per un San Valentino easy: l’ideale è la T-shirt Maryling che declina con un originale disegno di linee, lettere e colori il tema “I love”. Il simbolo del cuore con discrezione lascia spazio a fili intrecciati che tracciano il nome del brand italiano che fa della sua bandiera uno stile moderno, femminile… per un amore firmato Maryling!
Prezzo al pubblico euro 160,00

Può una visita di un museo o una semplice passeggiata in città ispirare il mood più intrigante per un San Valentino di passione? É proprio ciò che suggerisce una nuova guida lastminute.com, suggerimenti e una TOP 10 delle opere d’arte più sensuali e sexy e, ovviamente, gli hotel piu’ piccanti in cui alloggiare per verderle tutte. Una combinazione esplosiva per accendere la passione! Un’antica scultura dai lineamenti hot o un dipinto seducente del 17esimo secolo, un albergo lussurioso con un letto gigante o un’invitante vasca di schiuma, lastminute.com mette a disposizione una guida dai toni peccaminosi ispirata dal suo nuovo video…per un S.Valentino che vi lascerà a bocca aperta!

Ti amo tanto così .Il primo libro che non parla solo d’amore, ma lo fa mettere in pratica. Un libro “doppio” in cui lui e lei si incontrano al centro. Il regalo più originale per San Valentino-Sonda Editore, un libro con cui giocare in due, per raccontarsi e dirsi l’amore: 96 pagine illustrate su cui si può scrivere e disegnare, per poi ritrovarsi e leggersi. Così ognuno può mettere tutto se stesso e godere tutto dell’altro, giocando, rincorrendosi, suggerendo vestiti e passi di danza, sogni e lucchetti, completando grafici e infografiche, segnando mete lontane o sognando cose nascoste dalla nebbia o dalle nuvole… come nell’amore, per l’appunto.

Love San Valentino – Bossa Nova (JE I Just Entertainment)… il regalo last minute perfetto-Purtroppo tutti andiamo sempre di fretta. Ecco perché un regalo Last Minute per San Valentino spesso non è una scelta, ma un necessità. Ecco una bella idea della casa discografica italiana JE I Just Entertainment, ovvero Love San Valentino – Bossa Nova. E’ un album pieno di piacevoli cover di pop song eterne come “I Say a little prayer” e “Your Song” arrangiate in stile bossa nova. Chi ha qualche istante prima di dichiarare il suo amore eterno, può farlo acquistando l’album su iTunes, chi dovesse essere ancora più in difficoltà a livello di tempi, può ascoltare tutto l’album gratis in HD su YouTube. Si sa, con la musica giusta in sottofondo può succedere di tutto. Love San Valentino – Bossa Nova (JE I Just Entertainment)
Just Cavalli presenta San Valentino con cena per gli innamorati e il super top dj Chuckie, uno tra i piu’ quotati a livello internazionale-dalle ore 23,00. Clyde Sergio Narain, conosciuto come Chuckie, è un disc jockey surinamese naturalizzato olandese. Spesso citato come dj Chuckie o il “Mix King” , ha sviluppato il suo talento da DJ/Producer ad Amsterdam finché si è distinto anche a livello mondiale-COSTO INGRESSO 20 EURO
Lapa, in via Goldoni 3, invece, propone una serata romantica con musica di sottofondo e cena a base di appassionati piatti brazilian chic. Lapa si differenzia dalla cucina brasiliana che si degusta nelle tipiche churrascherie della città, dove servono solo carne allo spiedo e propone piatti provenienti da diverse regioni del Brasile ad esempio Bahia, la Regione del Minas Gerais e San Paolo. I piatti sono chic tipici, come: casquinha di siri (polpa di granchio gratinata), bobò di camarão (crema di manioca e gamberi), moqueca baiana de peixe (stufato di pesce), soufflé alla zucca, picanha alla griglia con purea di fave, salgadinhos mistos (salatini tipici), pāozinho de queijo mineiro (paninetti al formaggio), branzino guarnito con crema di zucca e gamberi, salpicāo de verdura (insalata di pollo e formaggio), mousse di maracuja fresca con foglioline di menta, torta de aipim con sorbetto di cocco (tiepida torta al cocco).
Quale modo migliore per festeggiare il festival di Sanremo se non ospitare chi sul palco dell’Ariston si è esibito veramente? Venerdì la guest star di Club Haus 80’s sarà Viola Valentino, che già a gennaio si è esibita nella discoteca-succursale di Club Haus a Courmayeur.
La star anni Ottanta è la voce di uno dei brani che ancora oggi fa da riempipista nelle serate in discoteca: “Comprami”. Il 45 giri spopolò nelle classifiche del 1979, riuscì a vendere in pochi mesi mezzo milione di copie. E lei, frangetta castana e occhi profondi, la reinterpreterà sul palco di via Valtellina 21 con lo stesso charme di allora.Il successo di Viola Valentino proseguì con i singoli “Sei una bomba” e “Sera coi fiocchi” nel 1980, quando raggiunse il culmine della carriera con il lancio del brano “Sola”. Nello stesso anno partecipò anche al Festival di Sanremo con “Romantici”.Lo staff di Club Haus 80’ anche quest’anno annuncia il suo contro-festival e lancia la sfida agli aspiranti debuttanti: indossare i panni di qualche vecchia gloria anni Ottanta di Sanremo e cimentarsi col microfono sul palco (ovviamente in playback) . Per partecipare bisogna scrivere a info@cluhaus80s.com e segnalare nomi dei partecipando alla gara canora e canzone. Ingresso omaggio e free drink per tutti gli “artisti”-Club Haus 80’s
via Valtellina 21
Inizio serata: ore 23,30
Ingresso: 20/25 euro
Info e tavoli: 335 6949981
14/2 San Valentino Dinner e Carnival Brasileiro @ Vanìta Cavernago (Bg) ingresso e cena omaggio donna

Sabato 14 Vanìta Club, il nuovo dinner club di Cavernago (Bg) presenta un doppio appuntamento. Dopocena in poi va in scena un party scatenato chiamato “Carnaval Brasileiro”. Si comincia con la live music dei Musica Cruda e si continua tutta la notte, fino all’alba, con i dischi selezionati da Jonathan Dj. Alla voce c’è l’nconfondibile Alida. Chi ha voglia di muoversi da tempo può farlo, ma pure chi vuol rifarsi gli occhi e magari ispirarsi trova un vero show. Infatti sui palchi del Vanìta vanno in scena i ballerini di Samba e Capoeira del gruppo brasiliano “Brazilian Models Events”. Tra gli altri è confermata la presenza di Andrea Martins De Araujo. Sarà uno show unico, con costumi, coreografie e scenografie originali. E visto che è San Valentino, non solo Carnevale, lo staff Vanità ha deciso di regalare una promozione davvero stuzzicante: le coppie che cenano al Vanìta spendono solo 25 euro, ovvero paga l’uomo e la donna cena gratis. E le sorprese continuano: anche ragazze e signore che arrivano dopo cena, dalle 23, hanno diritto all’ingresso omaggio-Vanìta Club
Via Romanino 1, Cavernago (Bg). A4: Seriate
Ingresso uomo € 15.00 (sempre consumazione compresa)
Info e prenotazioni discoteca 3402624729 (Matteo)
Info e prenotazioni ristorante 3441144473 (Daniel)

Malù Ristorante presenta San Valentino, la festa degli innamorati, si. Ma chi dice che si tratti solo di sposi o fidanzati? Vuoi portare a cena la tua mamma, dedicandole quel tempo che troppo spesso manca? Hai voglia di un leggero tete a tete con la tua migliore amica di sempre? Non hai ancora trovato l’occasione giusta per uscire allo scoperto con colui/colei che ti fa battere il cuore?La ricorrenza è quella giusta, il posto tra i più accoglienti ed intimi di zona Isola a Milano: il Malù Ristorante di Via A. Pollaiuolo, 9 è ciò che fa al caso tuo!
Sabato 14 febbraio la scelta sarà ardua: due menù speciali studiati ad hoc per l’occasione, entrambi al costo di 40,00 € pax.
Affinché siate certi di godervi la serata, è gradita la prenotazione!
Nato come cantina, per venire incontro a tutti i tipi di esigenze, al winebar si è aggiunta la cucina, rendendo Malù un vero e proprio ristorante: qui potrete gustare piatti innovativi ed originali, frutto dell’esperienza dello staff qualificato e delle materie prime scelte, di altissima qualità, fresche e da filiera corta: dalla carne al pesce fresco, dalla cucina mediterranea alla nouvelle cuisine… ogni deiderio è un ordine, sia a pranzo che a cena, perché l’attenzione ai dettagli è il punto di forza!
Malù Restaurant & Wine Bar facebook.com/Malu.winebar
via Antonio Pollaiuolo 9
telefono 02 3982 0750
Chiuso la domenica.

San Valentino allo Sloan Square! Due le proposte per sabato 14 febbraio:
cena esclusiva per (solo 7) coppie e serata a base di musica e birra per i single!
Il beer restaurant “the place to be”, in occasione di San Valentino, ha organizzato una cena esclusiva per solo 14 persone (una coincidenza?) nel “cellar” del locale, la saletta riservata più intima del locale. Il tema della serata? Un percorso basato su cinque ingredienti afrodisiaci che saranno presenti sia nel piatto sia nel bicchiere (di birra, ovviamente!) che diventerà, per le sette coppie che decideranno di vivere questa esclusiva esperienza, un viaggio alla scoperta dei cibi e delle birre fatti con ingredienti afrodisiaci (cioccolato, frutta esotica, spezie, miele….). In menu, solo per la sera di San Valentino e solo per gli ospiti della “cellar”, cinque piatti e cinque birre in abbinamento che seguono il fil rouge della “passione”. Nella sala accanto alla “cellar” sabato 14 febbraio ci sarà, invece, una festa per single, con la musica di Jade & Dave e le birre dai nomi molto significativi: la Doggy Style e la Raging Bitch della birreria statunitense Flying Dog e la Dirty Bastards di Founders.Shakespeare alluded in Macbeth that alcohol “provokes the desire, but it takes away from the performance.” All things in moderation…
Contatti per prenotare:
(la cena “per coppie” ha un costo di 100 euro, a coppia)
telefono: 02 8909 5064
Sloan Square – The place to be
Piazzale Cadorna 2 angolo Foro Bonaparte – Milano
Danilo Seclì: 14/2 Palarock Aradeo – LE (con Salento Calls Italy) 15/2 Carmiano (LE), 16/2 Gallipoli (Le), 17/2 Brindisi

Il 29/03 il dj producer salentino Danilo Seclì sarà al mixer del Samsara di Gallipoli (Le), ma prima fa ballare la Puglia con la sua musica piena di calore con tante serate. Il 14/02 per San Valentino, porta il suo progetto Salento Calls Italy al Palarock di Aradeo (Le). Sul palco mentre Danilo è in console tanti artisti: Cesko, Puccia, Blandini, Manu Funk, mr Jump Jump Abaterusso & Kiborg.

L’universo di Danilo Seclì è fatto di musica e di collaborazioni ad altissimo livello. Veramente ben riuscito il dubplate di Dillon Francis ft. Major Lazer & Stylo G – We Make It Bounce. L’MC reggae Stylo G, in pratica, ha realizzato una versione esclusiva di una bellissima bella bomba da dancefloor e questa versione è disponibile gratis per tutti su Soundcloud

Il giorno degli innamorati si festeggia in quota, con lo sguardo che spazia dalla Marmolada al gruppo del Sella: l’idea è del ristorante Viel dal Pan, l’angolo per food-lovers del comprensorio Porta Vescovo Dolomiti Resort. E per concludere in bellezza, tutti sulla terrazza panoramica ad ammirare le stelle. Apertura “straordinaria” per la serata di San Valentino del ristorante Viel dal Pan, all’interno del Rifugio Luigi Gorza, a quasi 2.500 metri di altitudine: per la festa degli innamorati il giovane e talentuoso chef Ivan Matarese ha voluto ideare un menù speciale, in onore di Afrodite, da gustare al meglio in questo angolo gourmet intimo e accogliente (una decina soltanto i tavoli a disposizione). Menù di San Valentino, da abbinare alla ricchissima carta dei vini firmata Viel dal Pan.
Passaggi in funivia e cena (bevande escluse): 150 euro a coppia.
Per prenotazioni e info:
0436 79472
335 6306696
A ROMA
Regalatevi una fuga d’amore e fatevi coccolare dal lusso e dall’ospitalità del Regina Hotel Baglioni con champagne e fragole nella vostra camera. Lasciatevi incantare da una romantica cena a lume di candela nel nostro Brunello Lounge & Restaurant.
Il pacchetto include:
• Soggiorno di 2 notti in camera doppia
• Upgrade gratuito a tipologia di camera superiore, su disponibilità dell’Hotel
• Prima colazione a buffet
• Cena di San Valentino quattro portate presso il Brunello Restaurant, bevande escluse
• Benvenuto in camera con champagne e fragole
• 10% di riduzione nei servizi food & beverages, escluso eventuale supplemento room service
Per info e prenotazioni:
reservations.reginaroma@baglionihotels.com | Tel: +39 06 45403300
VENEZIA
I balli di Carnevale al Luna Hotel Baglioni sono il consueto e tradizionale appuntamento per i veneziani e per i turisti che arrivano da tutto il mondo.
Nel Salone Marco Polo dell’hotel, un vero gioiello artistico con affreschi originali del XVIII Secolo della Scuola del Tiepolo, il tempo sembra essersi fermato. Tra i balli della tradizione carnevalesca veneziana, il raffinato menù che rievoca le più antiche tradizioni culinarie della Serenissima, i costumi e le maschere d’epoca vivrete l’atmosfera del ’700.
Le date per i balli a tema più famosi della città sono il 13 il Ballo dei Conti Baglioni e il 14 il Gran Ballo di Carnevale
Per info e prenotazioni:
Email: luna.venezia@baglionihotels.com | Tel. +39 (0) 41 96 55 930
LONDRA
Regalatevi un San Valentino indimenticabile in una delle camere dallo stile contemporaneo e chic del Baglioni Hotel London.
Riservatevi un momento di puro benessere con il trattamento Bamboo & Seta presso la rinnovata Baglioni Spa. Il nostro Chef preparerà per voi un romantico aperitivo Italiano per due persone servito al Brunello Lounge & Restaurant. Prima di ritirarsi per la sera, la vostra favolosa camera verrà preparata per una notte romantica con candele e petali di rosa.
Al mattino il nostro butler vi servirà una deliziosa colazione all’inglese in camera.
Il pacchetto include:
• Bamboo & Silk – Trattamento mani e piedi
• Candele e petali di rosa in camera
• Romantico Aperitivo Italiano per 2 persone
• Colazione all’inglese in camera
Per info e prenotazioni:
reservations.london@baglionihotels.com | Tel. 0044 207 368 5800

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *