Halloween party!

Halloween al Just Cavalli

Halloween è la festa più spaventosa e divertente dell’anno e se volete festeggiarla da adulte e con un semplice vezzo da 31 ottobre, senza travestirvi, potete osare con una nail art unica e stravagante, per esempio con decorazioni horror e spaventose che ricordano le atmosfere messicane delle celebrazioni del Dia de los Muertos.

Se avete in programma di arredare casa per Halloween, poi, magari in vista di una cena o una festa, in rete si possono trovare numerosi spunti da brivido. La parola d’ordine è stupire.

Zucche intagliate, con all’interno una candela a far dei macabri giochi di luce, sono d’obbligo, e ormai si possono trovare un po’ ovunque. Alle pareti, le immancabili ragnatele, magari impreziosite da grossi ragni neri. Le luci vanno tenute basse, come il buio delle tenebre, ma qualche guizzo di luce non basta. Per una festa perfetta, è importante curare anche cosa viene portato in tavola. Poiché la zucca è l’alimento principe della serata, un’idea è usarla per preparare un risotto, da servire in una zucca scavata. Che ne dite di mettere a tavola anche dei teschi? Per realizzarli, basta uno stampo uovo a forma di teschio

Il procedimento è semplicissimo, basta lessare un uovo, sbucciarlo e quando è ancora caldo metterlo dentro lo stampo ed immergerlo in acqua fredda per un paio di minuti affinché prenda la forma. Anche dei piattini con un po’ di carbone di zucchero possono contribuire a rendere l’atmosfera spettrale. Scegliete tovaglia e piatti (anche di plastica) rigorosamente neri. Potete, poi, decidere di spruzzare delle “ragnatele” spray sui bordi della tovaglia.

Se volete che la festa non finisca in sala da pranzo, ma continui nel resto della casa, tematizzate anche il bagno, mettendo qui e là qualche ragno e la sua bella ragnatela. Una vera e propria chicca per questa stanza è, infine, la tenda per doccia ‘”Bagno di sangue”, una tenda di un bianco candido sulla quale spiccano i segni di due mani insanguinate… Davvero da brivido! Nei locali, il Just Cavalli di viale Camoens diventa un luogo di terrore e mistero.

Il noto locale di Roberto Cavalli, tra i più modaioli e glamour della città, si veste a tema per la serata del 31 ottobre 2016
. Il party ha inizio dalle ore 20.00 alle 23.00, con una cena alla carta e prosegue dalle 23.00 con musica commerciale e revival, per una serata di divertimento e terrore come l’antica tradizione di Halloween vuole.
Una serata nuova e divertente, decisamente originale! Dress code in maschera!
Target: 22/45 Anni, Selezione all’ingresso.

RichMonday, il lunedì del Richmond Cafe di via M. Gioia 69 festeggia alla grande la notte di Halloween con ben due party “da paura”. Nell’area ristorante mostri in smoking e fanciulle a “La morte ti fa bella” saranno ricevuti dalle meravigliose creature del Richmond Cafe ed accompagnati al tavolo dove Dj Dennis Lirani li farà divertire per un halloween elegante ma godereccio, tra ottimi piatti e un uno Smoking Moster party “dannatamente” elegante! Cena a 50€. Nell’area club andrà in scena “Suicide Halloween”, una festa ispirata alla battaglia contro le anime malvagie di Suicide Squad, il film star del box Office mondiale, tratto dall’omonimo fumetto della DC Comics, con protagonisti tanti nemici di Batman, Flash, Superman & co.
L’animazione prevede che il classico Trick Or Treat sia pronunciato dal più affascinante dei Jocker e che ci si possa deliziare con la follia di qualche bellissima Harley Queen.
Le anime perdute, i pazzi, i guerrieri, e tutti gli eroi alternativi di Milano sono invitati a ritrovarsi lunedì 31 a ballare sulle note scelte da dj Flash per un Suicide Halloween dai ritmi hop hop, rap e Black Music. 
Dress code a tema supercattivi/mostri in smoking . Lunedì 31 Ottobre chi è alla Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN) salpa sulla nave pirata del locale e sfida i sette mari e svariati oceani (magari di birra) con una ciurma fantasma di Pirati Zombie! Torna infatti la festa di Halloween più terrificante della Valsugana! Anche in questo caso, ingresso libero riservato ai maggiorenni e consumazione facoltativa. Riad Yacout di Milano presenta Oriental Horror Night. Tra fuoco, spade, ali e ventagli le danzatrici stregheranno gli ospiti con esibizioni live. La cena avrà inizio dalle 20.00 con un menu speciale fusion tra intriganti colori, strani profumi  e misteriosi sapori.La spaventosa serata continua con una vampiresca Cherry Noir e la sua performance di burlesque per seguire con un “spectral air circle”. Da mezzanotte Dj set per finire la serata in terrore. Come special guest al Made Club di Como lunedì 31 ottobre arriva Margot, dj girl ucraina oggi residente in Italia che sta già facendo parlare di sé il clubbing internazionale. Appena tornata da un tour in India, ha passato invece l’estate a far ballare eventi italiani importanti come Holi Dance Festival. In console si fa notare per energia e presenza scenica e sta crescendo molto da diversi punti di vista mentre lavora alle sue prime produzioni musicali. In console al Made per Halloween 2016 arrivano anche altri tre dj (Ronny Vian, Keys, Dangi), mentre alla voce voce c’è Dave. Villa Fenaroli, costruita nel ‘700 è oggi un monumento nazionale. Adagiata sulle colline bresciane, spesso propone eventi di qualità. Per Halloween 2016 qui viene organizzata una festa con intrattenimenti di diverso tipo. Dopo la cena servita, in console c’è il dj e produttore bresciano Nicola Veneziani, che ha appena remixato “Passion”, il nuovo singolo di Shaggy. 31 ottobre Non Entrate in quel Club / Circus Halloween Party E’ senz’altro la festa di Halloween più attesa in città e non solo. Al mixer e alla voce la Circus Family (Brio, Toma, DR.Space, Marco Bodini. In occasione della festa di Ognissanti, il Cost di Milano propone il suo ormai tradizionale party a tema. Il titolo del party 2016 è Il Castello Stregato.  La formula consolidata, Aperitivo, cena e musica, questa volta si svolge in un macabro e misterioso antro. All’interno di una casa stregata, a partire dalle ore 20 si potrà gustare un ricco buffet aperitivo nell’area lounge o una squisita cena nella sala ristorante, naturalmente, tutto a tema! Dalle 22.30 la voce di Ale Zeus e i dischi di Lorenzo De Lollis vi intratterranno con il loro spettacolo, creando un Sabba indemoniato, in un crescendo musicale tutto da cantare e ballare. Il menu, titoli dei piatti a parte, è decisamente invitante. Prendi una delle discoteche più belle e più grandi d’Italia, il Cromie di Castellaneta, provincia di Taranto. Scegli una data magica, la notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre 2016: Halloween. Aggiungici uno dei dj più famosi al mondo, il francese Bob Sinclar, e accendi la macchina organizzativa del Pop Fest, il festival dell’agenzia Musica e Parole che ogni estate porta a Gallipoli tutte le icone mondiali della dance. Il gioco è fatto: senza mezzi termini si tratta di uno degli eventi più forti della stagione a livello nazionale. Pop Fest, letteralmente People on Pleasure, è un progetto musicale che negli anni si è consolidato come punto di riferimento indiscutibile della scena dance italiana ed è entrato di diritto tra l’elenco dei grandi festival internazionali. Nasce a Gallipoli qualche anno fa e oggi rappresenta uno dei motivi per i quali tanti giovani scelgono la Perla dello Jonio come meta delle proprie vacanze. Sinclar, il dj pop star per antonomasia, dopo l’uscita di I Want You feat. CeCe Rogers, ha deciso di regalare ai dancefloor di tutto il mondo una nuova hit, il singolo Someone Who Needs Me. «L’Italia è come una droga per me – ammette Bob – ogni volta che torno è un’iniezione di felicità». Il legame con il bel paese ha contraddistinto molte tappe della carriera del dj, che ha raggiunto la fama mondiale grazie al tormentone Love Generation, pubblicato nel 2005 e inno dei Mondiali di Calcio 2006 vinti proprio dagli azzurri. Ma la star francese non ha bisogno certo di presentazioni: vincitore del World Music Award come miglior dj del mondo nel 2006, Christophe Le Friant (il suo vero nome) ha inciso 8 album e scalato le classifiche con decine di singoli di successo, che in alcuni casi hanno fatto da colonna sonora a film e spot pubblicitari. Bob Sinclar ha lo straordinario potere di smuovere le masse e di far ballare persone di ogni età. Il Cromie è a Castellaneta, SS 106, Uscita Castellaneta Marina/Laterza. Ad Agrate (MB), la sera di Halloween, il 31 ottobre 2016, l’aperitivo lungo (dalle 19,30 alle 21) e l’after dinner del Fata Verde lo si vive col sound potente e sofisticato di Don Ray Mad. E’ una festa in maschera, ovviamente in stile horror, ma la musica di Don Ray Mad è come sempre soprattutto house, anzi mette insieme tutti i colori di questo genere musicale.  Sempre molto attivo in studio di registrazione e sui portali digitali con la sua label BigBull Records, Don Ray Mad fa ascoltare la sua musica con podcast e dj set diffusi su alcune della radio più importanti del mondo in ambito house. Sarà un appuntamento davvero imperdibile quello di Lunedì 31 Ottobre presso i Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16 a Milano che, in via del tutto esclusiva, sono lieti di presentare “Smoking Monster”, lo special Halloween party night che conquisterà l’anima di tutti i presenti sino a tarda notte. Per lo speciale Halloween Party 2016 i Magazzini Generali si trasformeranno in un grande set dove l’allestimento sarà principalmente caratterizzato da enormi maschere dei più famosi mostri cinematografici. Non solo maschere irriverenti e mostri eleganti ma anche un intero corpo di ballo con trampolieri e animazione vestita a tema, insieme a truccatrici, show con video wall e molto altro. Ad attendere il grande pubblico all’ingresso del locale anche un Moster Red Carpet simile a quello delle notti hollywoodiane più celebri. Tra mostri eleganti e pazze streghe, lo scatenato Halloween targato Magazzini Generali è così pronto a risvegliare l’anima oscura di centinaia di persone, configurandosi come uno dei party più esclusivi e divertenti di questo 2016.Durante la serata protagonista sarà inoltre la migliore musica commerciale del momento selezionata rigorosamente dagli energici dj set di Joe Rok, Marco Pupilla e Andrea Lombardo.Le sorprese non finiscono qui …durante lo special party verranno sorteggiati due viaggi gratuiti per Snowbreak, il più grande viaggio – evento sulla neve che quest’anno si terrà a Courmayeur dall’8 al 11 dicembre.

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida tag: ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *