Week end party

Ralf, Coccoluto, la live music della Al-B.Band e anche  Ema Stokholma ed Eleonora Rossi, due ragazze scatenate …

Il weekend si avvicina a su Tg Com Movida non possono mancare alcuni tra gli eventi più hot, gli appuntamenti da non perdere, i party da vivere fino all’alba o almeno fino a una certa ora. Ovviamente, eventi di questo tipo prendono vita in tutta Italia e non c’è alcun bisogno di prendere l’aereo e volare all’estero. Di ogni evento citato trovate i riferimenti sotto l’articolo, così informarsi è ancora più facile. 

“Per fortuna i locali italiani stanno crescendo ogni giorno come qualità delle loro proposte”, racconta Alberto Salaorni, leader della Al-B.Band, uno dei gruppi live che più spesso fanno ballare l’Italia con show scatenati a base di cover e brani originali come il loro nuovo singolo “Un Uomo Normale”, in uscita in questi giorni. “E’ una canzone italiana, ma il sound è internazionale, non lontano da quello di una hit come ‘This Girl’, il successo estivo di Kungs. La nostra musica è sempre live, ma spesso riarrangiamo in chiave contemporanea i grandi successi del passato, ad esempio quelli di Battisti. Siamo intrattenitori e suoniamo ogni nota dal vivo”. Sabato 12 novembre gli Al-B.Band sono al Relais Corte Cavalli di Ponti sul Mincio (MN), per un evento già sold out, mentre domenica 13 si spostano al Mad’in Italy di Verona, dove presentano il nuovo singolo “Un Uomo Normale” e suonano dal vivo già all’ora dell’aperitivo.

E’ anche un weekend pieno di techno. Dopo Club to Club, super festival torinese dedicato all’elettronica più chic, anche questo fine settimana si continua a ballare con sonorità potenti in tante province. Al Bolgia di Bergamo sabato 12 novembre arriva l’italiano Sam Paganini.  Solo a novembre, dopo il suo dj set al Bolgia, farà ballare pure il District 8 di Dublino ed il Boogaloo di Zabagria. Il brano della svolta per la sua carriera è stato “Rave”, un instant classic tratto da “Satellite”, album uscito nel settembre 2014 su Drumcode, la label di Adam Beyer. Al Block di Milano la stessa sera per il party Take it Easy invece in console la stessa sera arriva Joe Claussell, originario di Brooklyn. Venerdì 11 invece, sempre a Milano, ma al Wall arriva Ralf, una vera leggenda per i clubber italiani. La sua elettronica è splendida perché spesso si mescola alla disco. Il party si chiama Touch and Go!, come la sua storica rubrica su Discoid, storico magazine per dj.

A Milano possono star sereni anche tutti coloro che amano sonorità diverse, più melodiche. Una nuova interessante serata si aggiunge al già ricco programma del 55Milano o FiftyFive. Da venerdì 11 novembre e con scadenza bi-trisettimanale andrà in scena il primo aperishow della città, TAKE ME 2. Non è solo aperitivo, è musica, animazione, emozione. Durante le ore dell’ aperitivo, un vero show con spettacoli che accompagneranno il pubblico per portarlo, tutte le settimane in un diverso punto del globo per intraprendere una scoperta non solo di sapori, ma di cultura e di musiche uniche, accattivanti e coinvolgenti. Venerdì 11 novembre , a partire dalle ore 18, la prima toccherà la città di NEW YORK, con le voci di Alex SERENA e Marco EVANS più l’animazione Take me 2, che porteranno a vivere per una notte l’emozione della grande mela, tra musiche colori e danze. Il prossimo appuntamento sarà per venerdì 2 dicembre con una nuova metropoli. Drink 12/10€. E’ consigliato prenotare-55 Milano, via Piero della Francesca, 55 Milano, tel. 02.34936616.

Al Pelledoca, in zona Linate, sabato 12 novembre in console c’è una coppia dj dj campani di assoluta qualità, ovvero Nello Simioli e Benny Camaro. Il primo è più esperto, il secondo invece più giovane ma è insieme che sanno accendere scintille musicali. Il Pelledoca è anche un ottimo ristorante con menu alla carta, per cui si può arrivare e ballare anche senza far troppo tardi.  Sempre in ambito musica che fa saltare col sorriso, non lontano da Milano, ma in Franciacorta, al Nikita Costez di Telgate (accanto all’uscita Grumello, in provincia di Bergamo) la stessa sera va sul palco una colpa di ragazze che fanno girare la testa. In console c’è Ema Stokholma, super tatuata e sempre scatenata. Alla voce c’è invece Eleonora Rossi, energia e super appassionata di fitness (e si vede). Le ragazze possono consolarsi, eccome, con Cristian Marchi che la stessa sera sarà in console all’Atmosfera di (Catanzaro – ITA), oppure con Samuele Sartini, che è impegnato in due diversi dj set in due locali di riferimento in Emilia Romagna: venerdì 11 è al Sali e Tabacchi di Reggio Emilia, mentre sabato 12 è al Pineta di Milano Marittima. A giorni uscirà un suo nuovo disco cantato da Lara Caprotti, una della vocalist più richieste nel clubbing italiano. La canzone si chiama “In Time” e capire perché Lara sia così richiesta: canta benissimo e in console dà grande energia.  Chiudiamo con un evento che prenderà vita martedì 12 al Jazz Café di Milano. Pioneer Pro Audio presenterà un nuovo impianto ideato per i locali e dalle 23 come special guest in console arriverà Claudio Coccoluto, senatore del clubbing italiano che da sempre fa della ricerca musicale una vera priorità.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida tag: , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *