Natale con gli Autori a favore della Fondazione Rava

natalecongliautori-45

Si è tenuta l’altra sera da Filippo La Mantia Oste e Cuoco la 4° edizione di Natale con gli Autori, un appuntamento di lettura e solidarietà dai profumi del Natale, nato da un’idea della scrittrice Stefania Nascimbeni, con la direzione artistica di Valeria Merlini, giornalista e critico letterario; la serata, dal titolo evocativo A Cena con gli Autori, è nata ancora una volta per far conoscere alle persone comuni lo spirito del mondo letterario, aggiungendoci la possibilità di fare qualcosa di buono per la comunità: in questo caso per raccogliere fondi a favore della Fondazione Francesca Rava N.P.H Italia Onlus, per le Scuole di strada in Haiti, Paese che di recente è stato devastato dal passaggio dell’uragano Matthew.

Dopo un gradito welcome drink, i 120 ospiti della serata si sono poi goduti una squisita cena placée a base di pesce, dove hanno preso vita le creazioni dello Chef Filippo La Mantia (pezzo forte il suo famoso cous cous integrale con zuppa di sedano e ragout di polpo), il tutto accompagnato da vini siciliani. Durante la cena benefica, che ha potuto raccogliere complessivamente oltre i €10.000 a favore della fondazione, una decina di scrittori tra i più apprezzati del nostro panorama ha incontrato gli ospiti della serata e dato anche vita a una simpatica e originalissima lotteria a premi, condotta da Roberto Rasia Dal Polo e dai giornalisti presenti in sala (la vostra Francesca Lovatelli Caetani, Isa Grassano, Cristiana Schieppati, Fiamma Sanò, Chiara Beretta Mazzotta), nella quale si sono messi in palio con la propria persona: una corsa al Parco Sempione con il noto fotografo di moda e reportage urbani e sociali Stefano Guindani, un allenamento di Muay Thai con Stefania Nascimbeni, un corso di scrittura creativa in riva al mare con Carlo A. Martigli, con una notte di soggiorno per 2 al Grand Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure, un giro per la Milano dei gialli con Lucia Tilde Ingrosso, un corso di Pubblic Speaching con Roberto Rasia Dal Polo, una partita a tennis con Franco Trentalance, un seminario di scrittura umoristica con Federico Baccomo, un corso di scrittura creativa online di Rossella Calabrò, un pallone da Basket autografato da un campione omaggiato da Guido Bagatta, due posti per assistere a una puntata di Quarto Grado con Rosa Teruzzi, infine una chiacchierata rosa con Chiara Moscardelli e il libro nuovo con dedica di Donato Carrisi, con anche un panciotto di Tagliatore.

Ecco come ha dunque regnato tra gli undici tavoli che hanno ospitato i nostri più importanti autori di Bestseller la filosofia di NataleConGliAutori™, facendo conoscere gli scrittori come persone comuni, poiché la lettura è un bene di tutti e la scrittura può aiutare il prossimo in tanti modi, in questo caso regalando un sorriso ai bambini che vivono situazioni di disagio tramite la Fondazione Francesca Rava. Non poteva mancare una lettera aperta al suo paese di un’amica e testimonial haitiana, Farah Guerrier, non scrittrice ma persona “comune” ormai residente da anni in Italia, reinterpretata dalla scrittrice Stefania Nascimbeni. E naturalmente un banchetto di libri, a loro volta donati dalle più importanti case editrici, che i volontari della fondazione hanno potuto vendere a fine evento a pacchetti di tre per soli €10, per incrementare la raccolta.

Hanno partecipato a Natale con gli Autori 2016:

Stefania Nascimbeni, Valeria Merlini, Roberto Rasia Dal Polo (a sua volta conduttore della serata), Stefano Guindani, Donato Carrisi, Carlo Adolfo Martigli, Rossella Calabrò, Guido Bagatta, Federico Baccomo, Irene Cao, Chiara Moscardelli, Lucia Tilde Ingrosso, Franco Trentalance, Rosa Teruzzi. Con i dovuti ringraziamenti alla Violinista Elsa Martignoni per le sue performance live.

Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *