Un week end all’insegna dell’eccellenza


Ci si prepara a un fine settimana all’insegna di quel lusso che vizia ma non costa una follia. Il collante, nei top club italiani che piacciono, è il pregio delle scelte musicali e dei servizi, quel mix inscindibile tra ristorazione d’eccellenza, design, eleganza.

E’ il caso di un club deluxe come il Sesto Senso di Desenzano (Bs). Il mito nottambulo del Lago di Garda è tornato in una location nuova di zecca. E’ perfetto per tutti coloro che amano l’eleganza, guardare e farsi guardare. In console, ogni weekend, solo pesi massimi: il 4 febbraio arrivano Denis M, Edo Fozzer e pure Faber, vocalist più attivi da sempre nel circuito dei fashion club italiani.

Dal verde delle colline di Desenzano a Milano, che non resta certo a guardare. Il Just Cavalli è un ottimo ristorante, con piatti raffinati ideati e proposti dallo chef Fabio Francone. Venerdì 3 febbraio torna Welcome To Paradise, un must del locale di via Camoens. Sabato 4 febbraio ecco Just Dance, con aperitivo dalle 19.00, ristorante dalle 19.30 e club dalle 23.00.

E per quel che riguarda il resto d’Italia? Restando al Nord, segnaliamo due party targati #Costez, più che una garanzia per chi vive la notte in Franciacorta. Il 3 febbraio all’Hotel Costez di Cazzago San Martino (BS)  c’è un party ad ingresso libero con consumazione facoltativa che vede protagonisti Nicola Zilioli e alla voce Mapez. Sabato 4 al Nikita di Telgate (BG) torna al mixer l’uragano Ema Stokholma. Ex modella, bellissima, ogni notte più scatenata, è da anni tra le protagoniste della scena clubbing italiana.

Made, il più storico tra i club di Como, punta su house e ritmi hip hop. Il 3 febbraio c’è Enjoy the Night, un rito autentico: c’è l’ottima cena e poi tutti in pista con il dj resident Jahn, il vocalist Michael Milazzo e un super ospite come il dj Morris Corti. Occhio al party del di sabato 4, College Madness Flouparty: reggaeton, l’hip hop, e pesi massimi come Dj Dropsy, uno che spesso va in console con Gue Pequeno e Jake la Furia: Il tutto tra nuovi gadget, allestimenti e animazione fluo. E le donne potranno vestirsi proprio come in un sexy college.

Chiudiamo con due protagonisti della house ‘Made in Italy’. Samuele Sartini, super dj house da anni attivo nei top club d’Italia, il 4 febbraio fa ballare il Mia Clubbing di Porto Recanati. E magari propone il bel remix non ufficiale (disponibile sul suo canale Soundcloud) di “Shape Of You”, il capolavoro di Ed Sheeran a cui il dj marchigiano ha saputo dare il suo tocco unico e pieno di stile.

Savi Vincenti, creatore del progetto SALE e pilastro delle notti del RioBo di Gallipoli, continua un tour serrato in tutta Italia. Sabato 4 febbraio fa muovere a tempo il Premiere di Gallipoli, dove è anche di casa, con Disco Saturday, un party più adulto… come ai vecchi tempi! Per una notte si balla la disco anni ’70 ed ’80, chiaramente anche gli accessori e il vestiario saranno rigorosamente a tema.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Trend setter, ovvero giornalista esperta di tendenze, recepisce le tendenze della moda, del divertimento, del design e del wellness e le anticipa, o, talvolta, le crea e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro, per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai. Per la televisione non succede nulla di diverso: daTelelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.E' senior account della società Spin You di Milano-www.spinyou.it Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *