I dj italiani fanno ballare il mondo! E tutti i top party del weekend

A Miami, che questa settimana è il centro del mondo della musica dance grazie agli eventi della Miami Music Week, si esibiscono star internazionali e decine di artisti italiani. Oltre a Tale Of Us, Joseph Capriati e Marco Carola, specializzati in techno, che salgono sul palco dell’Ultra, arriva pure Gary Caos, che con Monika Kiss, ormai italiana d’adozione, ha organizzato anche quest’anno l’evento House Stars all’esclusivo The Deck, uno dei locali più scenografici della città. Caos è specializzato in house sofisticata e melodica, ovvero non è troppo lontano dal sound di Benny Camaro che durante la WMC prende possesso di 3 diverse console. Sabato 25 marzo ad esempio è al River Yacht Club per Juicy & Friends, la festa del mitologico Robbie Rivera, dove suona assieme a miti come Todd Terry o Wally Lopez.

A Miami si fa sentire pure lo scatenato Robert Blues, ad esempio all’evento NYC meets MIA, altro party da non perdere, mentre il 29 marzo torna a St. Moritz, al Pampa Club, dove è di casa. In Italia invece suona l’1 aprile al Joy di Latina. 

 

 

E negli Emirati Arabi, altra mecca di divertimento, c’è Ben Dj, italiano d’adozione.

Dopo un salto al Ricci di Milano, dove ha fatto scatenare il compleanno di Cecilia Rodriguez, il 23 eccolo a Doha, in Qatar, per far muovere a tempo lo Skyview, il Rooftop bar di La Cigale, hotel a 5 stelle. Il tutto avviene nel weekend modaiolo della MotoGP. Occhio anche a “Thinkin’ Bout You”: è una bellissima canzone pop dance, ma è anche (o soprattutto) una hit da Top 10 Dance nella classifica di MTV. Chi resta a Milano Ben Dj lo trova invece spesso tra Canteen, il già citato Ricci ed altri spazi d’eccellenza.

 

Dj al top arrivano anche in Italia: Soirèe ed il duo spagnolo tech house Ernest & Frank, attivo ad Ibiza e nei locali più importanti del mondo, giovedì 23 fanno tappa all’esclusivo Just Cavalli di via Camoens a Milano. Il weekend qui continua con Welcome To Paradise il 24, Justdance il 25, e domenica 26 Special Sunday con aperitivo alle 19.00, cena mezz’ora dopo e club dalle 22.30. 

 

Ancora Milano con il Pelledoca di Viale Forlanini. Il 24 marzo spegne 16 candeline celebrando quello che nel tempo è, nei fatti, diventato: “Il giardino dell’Eden”, immerso nel verde, nell’eccellenza gastronomica e nei sorrisi. Così si chiama la festa che vede schierati in console i dj del locale ossia Peter K, colonna musicale, e pure Ricky Espino. Al microfono Giancarlo Romano, che è art director del Pelledoca. Il giorno prima, il 23, va in scena un Aperitivo al Contrario con il bravo dj performer Antonio Viceversa e Giancarlo Romano alla voce, per ballare col sorriso subito dopo aver staccato col lavoro.

Restando in città, tra i protagonisti della nightlife  c’è senz’altro Modus Dj. Virtuoso del mixer, il 23 torna al Diana Sheraton Majestic col conterraneo Antonio Carbone alle percussioni, e lo si vede spesso agli aperitivi esclusivi del Principe di Savoia e Duomo 21. “Continuo a studiare, cercando di migliorare ogni passaggio, dal punto di vista tecnico ma soprattutto musicale”, spiega il dj di origini pugliesi, morbido o più ritmato a seconda del contesti, sempre piuttosto importanti. Chiudiamo con il top club Circus Beatclub di Brescia, dove si può sempre scegliere cosa ballare con la certezza di prender parte ad una festa di qualità. Il 23 torna Rehab the best hip hop in town, tra i party hip hop & r’n’b più forti in Italia. Il titolo del party è Blackout e in console schiera Lazy Dogs, Looney Goons e M&M – #DoubleM. House potente il 24 con l’University Party che fa ballare Mi Casa: ai piatti il salentino Osvaldo dell’Anna del Blubay di Castro (LE), tra i dj più attivi e rappresentativi del Salento, con lui un altro pezzo da 90 come il vocalist Faber; e, per chiudere in bellezza, la Circus Family. Infine, Cama & Gras in console ed il super vocalist Cire sono i padroni della effervescente pista del Circus sabato 25 marzo. 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida tag: , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *