L’estate non finisce

L’estate 2017 non sta già finendo! Potreste provare, per continuare a divertirvi, a fare quattro salti all’Hollywood di Bardolino, dove continua il successo del bar PREMIUM,  bancone bar nuovo, sul terrazzo fronte piscina, in polietilene, luminoso, con rifrazioni di luce di grande impatto emozionale. Si differenzia dagli altri bar perchè è dedicato a special cocktails, champagnerie e stuzzicherie e vengono organizzate serate e party dedicate agli anni passati, chiamando a raccolta tutti i “vecchi” collaboratori. Rinnovato in parte il parco luci e audio in main room, prive’ e garden. Nella pista in giardino, completamente rinnovata, domina un vero letto matrimoniale all’interno di una grande cornice (autentica barocca): qui si balla con musica Happy & ’80/’90. Parecchi angoli discreti, con divanetti bianchi in pelle bianca stampata cocco, con i tavolini dal piano in mosaico dorato permettono di conversare fuori dal clamore della disco.Prima discoteca in Italia a creare una web radio, con programmi dedicati alla migliore musica internazionale dagli anni 70 ad oggi, manda in diretta tutte le serate e durante la settimana anche particolari programmi mixati e curati dai dj.
E’ aperto sino a ottobre mercoledì, venerdì, sabato, e prefestivi dalle 21 alle  5, sempre sotto la supervisione del titolare ed eclettico Art Director Giampaolo Marconi (nella foto con Morgan).

 

 
Alla Mondovicino Arena di Mondovì (Cuneo), invece, dall’8 al 30 settembre, prendono vita le cinque serate di Wake Up. Si tratta di un festival musicale dedicato al pop, ai suoi personaggi e a tutto ciò che gira intorno a loro. I protagonisti di ogni evento sono musicalmente piuttosto diversi tra loro, ma alla fine sono accomunati dalla capacità di far emozionare pubblici diversi e fare tendenza sul pubblico, al di là delle barriere dei generi.
 
Si parte, con stile ed energia coinvolgente, l’8 settembre, con un concerto di Ghali. Nato a Milano nel ’93 da genitori tunisini, Ghali Amdouni, è uno dei protagonisti della scena trap italiana. Attivo fin dal 2011, nel dicembre 2015 il suo successo ha raggiunto l’apice. I suoi video sul web e pure alla radio sono ascoltati milioni di volte. 
 
Il 9 è la volta del party Random!, Una festa a caso, mentre il 16 settembre si continua a spingere forte tra ritmo e melodia, con sua maestà Gigi D’Agostino. E’ l’unico eterno protagonista della scena delle disco italiane fin dagli anni ’90. La sua “L’Amour Toujours” è forse il classico più amato da chi ama la dance, il più suonato dai dj europei e ha una melodia pucciniana che non si dimentica. Riassumendo, come Gigi Dag c’è solo solo Gigi Dag.
 
Il 23 settembre invece sul palco arrivano Fedez, J-Ax, Rovazzi e Danti  per l’unico evento che li vedrà protagonisti sul palco insieme nel 2017. 
L’evento rappresenta a pieno il sound di Newtopia, l’universo musicale di J-Ax e Fedez. “Comunisti col Rolex”, l’album che hanno creato insieme è senz’altro uno dei più importanti usciti in Italia quest’anno in ambito pop / hip hop. 
 
Si chiude il 30 settembre con Martin Garrix, super stella del firmamento mondiale della musica che non è certo da considerare solo un top dj di successo. E’ una superstar di prima grandezza. Il 21enne Garrix è il più giovane dj della storia ad arrivare al numero uno della DJ Mag Top 100, ha quasi 15 milioni di fan su Facebook  e quasi 13 su Instagram. La sua “In the Name of Love” su Spotify è stata ascoltata 564 milioni di volte mentre su YouTube le visualizzazioni superano i 520 milioni.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *