I party del weekend: eccellenza al Nord tra Just Cavalli, Circus e Made, ritmi folli al Sud con Deejay Time

Una delle canzoni house più ballate nei club e suonate dalle radio e dalle tv è senz’altro “Love U Seek ft. Amanda Wilson (ReWork 2018)”, il nuovo singolo del dj producer italiano Samuele Sartini. La parte vocale di questa canzone è quella del primo vero successo dell’oggi celeberrimo Avicii, Tim Berg – Seek Bromance. La voce invece è quella di Amanda Wilson, che rende perfetto questo brano house anche per un viaggio in auto tra un party e l’altro.

Chi è a Milano, non può  perdere i party del Just Cavalli, aperto nel weekend ma solitamente anche il giovedì ed il lunedì notte. Just Cavalli, è semplicemente, il club più esclusivo della città. E’ il ritrovo per eccellenza del mondo della moda, dello sport e dello spettacolo.Ed è cornice degli eventi più glamour e di dinner show che sanno emozionare. La location è firmata dal noto stilista Roberto Cavalli. Si balla tra armonie di vetro e metallo, in un giardino fiabesco, o in un esclusivo dehor estivo, tra atmosfere glamour tutto l’anno.

Restando a Milano ci si può deliziare con il sound di Modus, dj specializzato in sonorità sofisticate a cavallo tra funky e house. Modus continua a far muovere a tempo ed emozionare alcuni dei party più hot della movida milanese. L’Aperitif Luxury del Principe di Savoia ospita la sua musica il 19 ed 26 gennaio, mentre il 25 è allo Sheraton Diana. Infine il 28/ gennaio al è al Duomo 21 c/o Terrazze Martini. 

Al Circus beatclub di Brescia il sound è decisamente scatenato, ma lo stile c’è. Eccome se c’è. Venerdì 19 2018 la festa è “Don’t Stop the Party”, un appuntamento decisamente atteso da chi in città vuol ballare con stile e in un club che prende un colore che mette decisamente allegria. Al mixer si alternano DR.Space e Pasq. Al Circus, come ogni weekend, ovviamente si continua a ballare anche il 20 gennaio, per un sabato notte già molto atteso da chi ha voglia di muoversi a tempo con stile nel tempio nottambulo della città. E già si parla del nuovo party Malibu Stacy, una festa in rosa decisamente ispirata all’universo Barbie, un evento che non sfigurerebbe certo a Miami, tra Ferrari Testarossa bianche e Porsche, ovviamente rigorosamente cabriolet. 

Al Made club di Como il 25 gennaio arriva addirittura Jerry Calà con la sua band, per un giovedì con i fiocchi, ma c’è di che ballare anche il prossimo weekend. l party in programma per venerdì 19 gennaio 2018 è The Fashion Friday, il venerdì notte di Como per eccellenza. Si parte con Cenando & Ballando, il dinner show scatenato a cura di Icio (voce) & Cucky Dj, che insieme si fanno chiamare PWR. Sabato 20 invece l’evento è Fluo Party.

Chi cerca l’eccellenza, spesso si affida a Posh Nightlife, creatura notturna di Vittorio Scala. Ogni weekend il suo staff si divide tra club d’eccellenza come Qi Clubbing ad Erbusco (BS) e Just Cavalli a Milano. “I ritmi per il 2018 saranno decisamente sofisticati e vari. Tra i vari generi vedo in ascesa hip hop di qualità e techno”, racconta Scala.  

 

 

Al Sud è già molto atteso il party Musica e Parole del 27 gennaio 2018 all’immenso Cromie di Castellaneta Marina (TA). Sul palco vanno infatti Molella, Prezioso, Fargetta ed Albertino per uno degli scatenati party dedicati al mitico Deejay Time. Questi artisti portano in console dal vivo il più incredibile, poderoso e indelebile show radiofonico di tutti i tempi, quel Deejay Time che dal 1992 ai primi anni 2000 ha rivoluzionato la storia della radio italiana. E’ una festa incredibile per rivivere insieme ai 4 leggendari “deejays” i mitici party a base di dance e hip hop anni ’90.

Tornando al Nord, è decisamente scatenato il tour della Al-B.Band, ovvero il gruppo di Alberto Salaorni. Sono a Madonna di Campiglio il 27 gennaio, al Des Alpes / Piano 54. Il 20 invece sono al Fabric 107 di Ospedaletto (VR), il 26 gennaio ed il 9 febbraio sono al Piper di Verona, mentre l’11 sono al Carnevale Storico di Domegliara (VR) ed il 12 partecipano al grande evento “Rullo di Tamburo, il concerto per Antenore”. Il 17 febbraio, infine, fanno muovere a tempo il Seconda Classe di Brescia.

Chiudiamo con la Fabbrica di Pedavena Lago di Levico, centro del divertimento della Valsugana.  Venerdì 19 gennaio per Fabbrica Live sul palco ci sono i Celebration Disco 70. Con la loro performance ripercorrono la storia della disco music di quegli anni, sino ad arrivare ai giorni d’oggi. Kool & The Gang, Earth Wind & Fire, K.C. & The Sunshine Band, Bee Gees, Chic, Sister Sledge, Sylvester, Gloria Gaynor, Tramps, Donna Summer (…). Sabato 20 gennaio invece in console c’è Luca Garaboni, dj italiano che spesso fa ballare Ibiza. 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida tag: , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *