Buon San Valentino !

 Il 14 Febbraio è diventato, paradossalmente in una ricorrenza molto gettonata da chi un partner non ce l’ha, per uscire e fare nuove conoscenze; è questo il risultato di un sondaggio legato a un noto sito di viaggi per single in cerca dell’anima gemella. Il periodo è ideale per fare un viaggio, un week end, o, magari, una crociera. Chi è in coppia, invece, si regala una cena romantica nel locale più glamour di Milano, come il Just Cavalli di viale Camoens c/o Torre Branca che, in occasione della Festa degli Innamorati, organizza il “Valentine’s’ Day Dinner” a 60 euro, con menu powered by Ruinart, ma ci si può’ dare appuntamento anche per l’aperitivo, tra calici di bollicine e segnature cocktail firmati Cavalli e Branca prima di andare a cena. 

Per San Valentino al Pelledoca Milano si balla latino! Il 14 febbraio 2018, al posto del solito evento tutto ‘rose & peluche’, ci si diverte davvero, con la propria metà. Ovviamente il locale è aperto per una cena a lume di candela e dalle 22:30 partono 45 minuti dedicati allo stage di Lady Style, ovvero alle maestre Patrizia Barbato e Marcella Finotello, che faranno scatenare tutte le ragazze presenti al Pelledoca. E dopo? Si balla ancora! Dj set Dj Set di musica latina a 360 gradi con dj Gianluca Ferri e durante la serata live music ed animazione con Enrico Bellido “la Pantera de la Salsa”…

Al Jazz Cafè di c.so Sempione 8, invece, tempio indiscusso della movida “sotto l’Arco della Pace” da 22 anni, ci sarà durante la cena il live con musica brasiliana di Cesar Moreno, a cui segue djset di dj Mark, animazione colorata a tema con Nascimento e Camilla e uno special show coreografico con corpo di ballo dedicato a San Valentino.

Al Kitchen Society di via Chizzolini 2 ang via P. della Francesca, invece, si potrà prenotare un menu di assaggi specialità dello chef Alex Seveso che esalta la sensualità, nel gusto e alla vista. Un ristorante fuori dal comune per una food experience che combina magistralmente l’estetica e la tecnica della cucina del Sol Levante con i sapori e i profumi dei migliori ingredienti del Bel Paese, per un risultato unico e sorprendente. 

 

Il Grand Hotel Bristol Resort&Spa di Rapallo propone qualche idea molto sweet per gli innamorati. Due i pacchetti per fare battere il cuore. Per chi opta per un fine settimana in Riviera in completo relax un pacchetto che prevede il soggiorno e un percorso di trattamenti da scegliere direttamente nella Spa.Per chi ha il “tempo contato” un pacchetto gourmet con un momento di relax e di trattamenti programmati.Pacchetto San Valentino con pernottamento. Validità con check in sino al 18/02/2018. Minimo soggiorno 1 notte

Varenna capitale del romanticismo. Sul lago di Como per un San Valentino indimenticabile-Per un San Valentino di tutto rispetto preparate la valigia e un costume (la SPA è un nido d’amore perfetto) perchè il lago di Como è pronto a offrire momenti di vero romanticismo. L’Hotel Royal Victoria di Varenna propone infatti un pacchetto speciale per la festa degli innamorati. Tra un prelibato menù, un po’ di relax nella Suite Spa, riservata alla coppia e tanti giri in montagna oltre che sul lago. Il relax è assicurato. Per tutta la settimana di San Valentino, dal 14 al 18 febbraio, la proposta prevede due notti in doppia vista piazza, oltre al percorso di un’ora nella Suite Spa. Oppure due notti in doppia vista lago e percorso di un’ora nella Suite Spa, colazione a buffet inclusa.E per deliziare il palato, una cena romantica al Victoria Grill con tante proposte molto piccanti.

Un’atmosfera romantica e smielata per trascorrere la notte di San Valentino. Non perdetevi l’idea dell’Albavilla Hotel&Co.: cena romantica con vista sui laghetti della Brianza e una notte tutta coccole-Ci sono luoghi e luoghi per scegliere di trascorrere la notte di San Valentino e poi ci sono hotel unici in cui passare momenti speciali e regalarsi un po’ di coccole. L’Albavilla Hotel&Co. è il giusto connubio e, per la notte degli innamorati, propone un pacchetto “all in love”. Più che una semplice sistemazione, questo è un luogo di design. Per la notte di San Valentino l’Hotel propone anche la Love Room, un nido d’amore con tanti piccoli particolari per innamorarsi. Ad accogliere gli ospiti bottiglia di Millesimato e tutto l’occorrente per un pieno di coccole.E, ancora, la proposta Weekend Gourmet & Wellness per una ristorazione di qualità. Il pacchetto comprende pernottamento e colazione continentale a buffet all’interno della sala ristorante panoramica oppure servita in camera. Cena al ristorante Lariò con menù di tre portate a scelta tra tre primi e due secondi e dessert. Ingresso giornaliero, con servizio navetta, al centro benessere convenzionato.

La città più romantica del mondo è Venezia e per festeggiare con la dolce metà il San Valentino è assolutamente perfetta. E per rendere la ricorrenza ancora più speciale la chiave è individuare il luogo giusto per il soggiorno. Raffinato e intimo, Relais Alberti è il rifugio perfetto per una vacanza d’amore. A richiesta ci si può far servire la colazione, preparata con prodotti biologici, anche in camera. La residenza conserva pezzi originali di pregio, e dormire tra queste mura significa fare un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo. Il quartiere contribuisce a rendere autentica l’esperienza, un borgo antico della laguna veneziana dove si respira pace e serenità. Nonostante la vicinanza con il centro della città di Venezia, si ha l’impressione di trovarsi in un altro mondo, dove ciò che conta è il piacere di trovarsi vicini alla persona del cuore. Tutta l’isola del Lido si trasforma per un giorno in un vero tempio dell’amore: il Love Market mette in mostra gadget e oggetti a tema, mentre gli innamorati possono scattare splendidi selfie con l’inconfondibile skyline di Venezia alle spalle. E il Gran Viale e Piazzale Maria Elisabetta diventano una bacheca dove scambiarsi pubbliche promesse d’amore. Relais Alberti, tra i protagonisti dell’iniziativa Lido in Love, propone proprio per il 14 febbraio un corso di cucina dedicato alle coppie della durata di tre ore. Il corso, curato dalle Locandiere del Borgo, prevede l’insegnamento della tipica ricetta dei ravioli ripieni di burrata conditi con il “sugo alla malamocchina”. Con tanto di raccolta degli ingredienti (le cozze) in vivaio. Dopo l’impegno ai fornelli ecco la splendida serata con lo special dinner  “IL PIATTO DEL CUORE “ , una cena in cui il partner sceglie per l’amato il piatto preferito, con la complicità delle Locandiere.

Per la settimana di San Valentino, lo storico hotel Tyrol di Selva di Val Gardena ha preparato un divertente giro con gli sci per gli “innamorati sciatori” con un maestro certificato per esplorare il leggendario giro del “Sellaronda”, una sciata unica e indimenticabile tra le Dolomiti. Si parte dalla Val Gardena si arriva a Corvara si “scende” ad Arabba e si torna a Selva, passando per Canazei. Nel pacchetto di San Valentino sono incusi anche massaggi di coppia e un massaggio relax nella ThermoSpa, sospesi su un lettino ad acqua. Lo chef Alessandro Martellini intanto prepara romantiche cene con tanti piatti tipici alpini: un tripudio per il palato. Tra le novità della stagione: il nuovo ristorante Suinsom, inaugurato a dicembre 2017. Il pacchetto speciale, esclusivamente preparato per la settimana di San Valentino, prevede 7 notti. La raffinata cucina gourmet, la spa di ultima generazione con una piscina in pietra, saune e hammam, una sauna esterna, in giardino, circondata dalla neve, il ricco menu dei trattamenti benessere, un eccellente servizio mantengono viva la tradizione di una casa di montagna arricchendola e migliorandola con i comfort contemporanei.

La festa degli innamorati si avvicina: regalatevi momenti romantici in una cornice suggestiva. Abbandonati al relax in un’atmosfera magica: in occasione di San Valentino, Acquaworld presenta un ricco programma che vi farà vivere un’esperienza davvero unica. Ti aspettano cerimonie di benessere body&soul per tutta la serata e una gustosa cena per chi ama coniugare piacere, gusto e relax (solo su prenotazione, posti limitati) in un’atmosfera unica e speciale a partire dalle 20.00-info@partyworld.it

Infine, tra le idee regalo per San Valentino, una fotografia pret a porter, una t shirt d’autore,  con immagini stampate, alcuni scatti del fotografo milanese Emanuele Ferrari – tra i più influenti del web – protagonisti di una capsule collection disponibile in esclusiva da Luisaviaroma. Emanuele Ferrari è stato inserito all’undicesimo posto e primo  fotografo italiano nella classifica dei fotografi più influenti del web, stilata secondo il WIP (Web Popolarity Index).

 

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *