Il Re è Nudo

Il talk show sportivo teatrale “IL RE E’ NUDO” festeggerà il suo primo anno di vita il venerdì 9 marzo, alle ore 21:00,  presso l’Auditorium Cam Olmi in via delle Betulle 39,  con un altro eroe dello sport italiano, anzi per dirla tutta, il soprannome del nuovo grande protagonista era “Nembo Kid”, un vero supereroe dei parquet cestistici di tutto il mondo: ANTONELLO RIVADavanti a un monumento del basket nazionale ed internazionale vedremo come se la caverà il conduttore della rassegna, l’architetto – scrittore Raffaele Geminiani, che promette una serata ricca di filmati e di aneddoti non solo sulla carriera di Nembo Kid, ma sulle grandi emozioni di vita. La stagione reatina in cui papà Antonello giocò in squadra con suo figlio Ivan, il ruolo di dirigente sportivo, i suoi incontri importanti tra cui quello con il mitico Michael Jordan. IL RE E’ NUDO in questa seconda serata del 2018, vedrà la partecipazione del Comitato NON SEI SOLO, che divulgherà la sua missione relativa alla formazione e prevenzione delle problematiche giovanili del bullismo e cyberbullismo, su questa scottante tematica sociale Vincenzo De Feo ci parlerà del suo libro, testimonianza di vita, dal titolo “…prima del CLICK” Adolescenti lontano dai pericoli metropolitani”-su Amazon e www.primadelclick.it


Il cantante pop-rock Graziano Pappi, presenterà un pezzo inedito tratto dal suo nuovo CD e interpreterà un brano di Tiziano Ferro.
La storica società calcistica U. S. VISCONTINI di Milano sarà premiata per l’impegno sociale e sportivo che da decenni esercita sul territorio metropolitano, diversi ragazzi di alcune delle sue squadre giovanili leggeranno il Giuramento Olimpico dell’Atleta, divenuto uno dei leitmotiv del talk show.
Altro appuntamento fisso la mostra “L’occhio dello sport” del fotografo sportivo Luca Nava, che fin dalla prima serata è stato una delle colonne portanti della rassegna.
“Menù ricco, mi ci ficco”, come dice il proverbio. Amanti della palla a spicchi e, come esortava un piccolo grande uomo di basket, “sportivi e non sportivi” sono attesi in massa!

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo-www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa per famosi brand. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *