Shade, Samuele Sartini, Praja, Golden Beach… le notti in primavera sono dolci

Il nuovo singolo di Samuele Sartini si chiama “It Will Shine”. Prodotto con Dr.Space e interpretato dal bravissimo Iossa, è perfetto per muoversi a tempo tutta l’estate e non solo. Il video del brano verrà girato ad Ibiza in queste ore, mentre chi ne ha voglia, ovvero chi ha voglia di vivere un weekend a cinque stelle può cercarlo su Spotify e gli altri portali musicali. Samuele Sartini lo presenta così: “Abbiamo scritto e prodotto tante canzoni in questi dieci anni, ma mai come in questo disco il testo lo sento così mio, mi fa emozionare ad ogni ascolto! Vorrei dedicare questa canzone a tutte le persone che in questo momento stanno passando un momento difficile, alle quali gli sembra di essere all’interno di un tunnel e faticano a vedere la luce. È stato così anche per me, ma ora il sole splende alto!”. Samuele Sartini, tra l’altro, sabato 19 maggio fa ballare il Pineta di Milano Marittima.

Chi ha voglia di ballare, al Sud, può invece scegliere l’opening della Praja di Gallipoli (Lecce), che prende vita il 19 maggio. Sul palco c’è Mark Lanzetta, un virtuoso del violino, mentre nel corso dell’estate, per il festival Popfest ma non solo, in questo superclub gestito da Musicaeparole arriveranno tra gli altri: Bob Sinclar (Il 27 luglio da solo ed il 12 agosto con Albertino), gli italiani VINAI (30 luglio), gli Ofenbach (23 luglio)… e non mancherà lui, Mr. Enjoy Gianluca Vacchi (9 agosto). 

Scaldano i motori alcuni dei più importanti festival italiani, le cui date sono assolutamente da segnare in agenda. Dall’1 al 3 giugno a Barzio (Lecco) c’è Nameless, dedicato all’EDM, con star come Axwell & Ingrosso ed Armin van Bureen. Alla Fiera di Bergamo invece il 2 giugno arriva Shade, one day decisamente elettronico. Sul palco si alternano miti del mixer come Marco Carola, Apollonia (Shonky, Dyed Soundorom, Dan Ghenacia), Chris Liebing, Green Velvet, Ilario Alicante, Marco Faraone e Mihalis Safras. L’impatto multimediale di questo festival è assoluto, così come la potenza dell’impianto audio… ma non manca un’ampia area relax all’aperto ma comunque al riparo dalle intemperie.

A Milano invece all’esclusivo Just Cavalli Milano Venerdì 18 maggio arriva sua maestà Steve Aoki, uno dei dj simbolo del clubbing mondiale più folle, scatenato, di tendenza. Just Cavalli è la location perfetta: questo spazio mantiene l’impronta tipica del famoso stilista, a partire dai cuscini animalier, ma in un sapiente mix con gli arredi black e le pareti cristallo. E’ situato alla base della Torre Branca, progettata da Gio’ Ponti e il grande giardino a ridosso del Parco Sempione si trasforma, in una grande ed elegante discoteca all’aperto.

Restando in città,  ogni giovedì nel giardino dell’esclusivo Sheraton Diana Majestic il sound è quello di Modus Dj. Il dj producer pugliese porta qui la sua musica il 24 ed il 31 maggio. Ogni venerdì invece l’artista si sposta al Principe di Savoia per l’Apertivo Luxury di questo spazio. Per la precisione è in console il 18, il 25 e pure il 26 maggio. A metà tra house, deep e funky, il sound di Modus è perfetto per chi ha voglia di rilassarsi e chiacchierare, ma anche muoversi a tempo. 

Al Pelledoca  l’estate 2018 inizia sabato 19 Maggio. Prende infatti vita l’evento Splash! Il nuovo party inaugura l’estate 2018 portando al mixer del locale milanese Joe T Vannelli, uno dei più storici dj italiani, un artista dalla carriera davvero internazionale che non ha certo bisogno di presentazioni. Tra l’altro, Pelledoca Milano, nel verde del Parco Forlanini e a due passi dalla città, si presenta decisamente rinnovato, tutto in stile total white: a fianco della console c’è il nuovo Vip Privè, c’è pure un altro nuovo spazio, il New Garden Vip Corner. Come se non bastasse, nel giardino c’è un bar esterno con nuovi allestimenti.

Al Bobadilla di Dalmime (BG), sabato 19 maggio si chiude una stagione di successi, quella del party #Bollicine, organizzato in collaborazione con DV Connection. E’ un party che inizia con una cena d’eccellenza e continua fino all’alba tra sorrisi, divertimento e musica che fa divertire. In console c’è Dj Marco Casari, alla voce arriva Cristian Donati, l’One Man Show è quello di Pippo Tendenza. 

 

 

 

Decisamente da non perdere è anche il Vida Loca party che si terrà all’esclusivo Golden Beach di Albisola (SV). Ogni show Vida Loca fa scatenare con stile, ma è quando la festa fa muovere a tempo spazi d’eccellenza come Golden Beach che si raggiunge l’apice per il sound hip hop, pop & reggaeton (in una parola urban) dell’evento. Da vent’anni qui di giorno ci si rilassa in spiaggia, mentre di notte si balla fino all’alba, sempre e comunque con stile, visto che Giacomo Canale e i suoi soci ai loro ospiti ci tengono davvero.

 

Movida tag: , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Una risposta a “Shade, Samuele Sartini, Praja, Golden Beach… le notti in primavera sono dolci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *