World Cucumber Day

Hendrick’s ritorna a festeggiare il World Cucumber Day nel cuore di Milano e di Roma e lo fa con un Garden dedicato al cetriolo. Obiettivo di quest’anno è stimolareil lato bizzarro e stravagante di ognuno, seguendo il tema lanciato a febbraio: “Cultivate the unusual”.  Dal 30 maggio al 14 giugno, infatti, il brand scozzese si dedicherà alle celebrazioni per Sua Maestà il cetriolo con attività e sorprese, svelate di settimana in settimana. Non è un caso se il modo migliore per esaltare le note di un cocktail a base di Hendrick’s è proprio guarnirlo con quel frutto verde inconfondibile che dona al gin un sapore così piacevole e inusuale. Il World Cucumber Day è, quindi, quel momento dell’anno dedicato alla celebrazione del cetriolo, ingrediente così particolare, che aggiunge qualcosa di bizzarro alla vita di tutti i giorni, per ispirare ognuno di noi a coltivare ed abbracciare il proprio “lato inusuale”. Quest’anno, come accade per le celebrazioni più importanti, i festeggiamenti si protrarranno per ben 15 giorni a partire dal 30 maggio, sia a Roma che a Milano, per finire il 14 giugno.

La residenza di sua Maestà il cetriolo sarà l’Hendrick’s Cucumber Garden, un luogo dal fascino e dall’eleganza squisitamente vittoriana, allestito nel centro della città.In questo secondo anniversario verrà dedicata grande attenzione a tutto il pubblico che potrà visitare i garden e da dove inizierà il percorso per coltivare il proprio lato inusuale. A Milano si inizierà il 30 maggio e si finirà il 3 giugno, dalle 18 alle 24, in Piazza XXIV Maggio, nel pieno centro della movida Milanese. La Città Eterna, invece, potrà godere dell’Hendrick’s Cucumber Garden dal 6 al 10 giugno in un luogo ancora segreto che verrà svelato solo il 25 maggio. 

Le due strutture saranno il fulcro del World Cucumber day 2018 ospiteranno un “professor”, esperto botanico, che spiegherà tutte le caratteristiche di Sua Maestà il cetriolo, oltre a far conoscere alcune specie di cetriolo molto rare e spesso introvabili, da veri cultori .Inoltre Dal 30 maggio al 14 Giugno, sarà possibile provare, in venti cocktail bar selezionati nelle due città, la cocktail list dedicata all’evento che si compone di cinque “Hendrick’s special cocktails”. Ogni drink sarà associato a due locali che lo proporranno per tutto il periodo. Negli Hendrick’s Cucumber Garden, nei locali e in alcuni punti strategici della città, che verranno rivelati un po’ alla volta, sarà distribuito un Booklet tascabile, con una breve storia dei locali coinvolti, una nota sui Mixologist e le descrizioni degli “Hendrick’s Special Cocktails”.

A chiudere il Booklet ci sarà una sezione destinata alla raccolta dei cinque “Hendrick’s stamps”, ognuno dedicato ad uno dei drink creati per l’occasione. Coloro che, nei quindici giorni dell’attività, riusciranno a raccogliere i cinque “Hendrick’s stamps”, riceveranno il “Cucumber Box”, un premio prezioso per il cultore di Hendrick’s Gin che potrà essere ritirato negli “Hendrick’s Cucumber Garden”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Movida tag: , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo-www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa per famosi brand. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *