Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping, Campagna di Prevenzione 2018

 

Bullismo e Cyberbullismo, come contrastare la cultura del non rispetto, se ne discute a Savona. Atteso l’incontro organizzato dall’ Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping, oggi, alla Sala Rossa del Comune di Savona, alle ore 17,00, alla presenza di autorevoli relatori. Grande attesa per l’incontro dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping che ha, da poco, presentato la Campagna di Prevenzione 2018/2019, al salone delle Cerimonie del Coni a Roma. Nelle vesti di moderatrice sarà Barbara Ricci, Manager dello Sport, che annovera, nei suoi trascorsi, il marketing di Juventus e Inter e che è membro di Assi Manager, l’Associazione dei Manager dello Sport System, grande amica dell’Osservatorio. Si dibatterà su temi ormai fin troppo noti, ma mai sufficientemente divulgati, come il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo e a farlo saranno autorevoli relatori, che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Savona, oltre che il sostegno del Coni e dei Gruppi Sportivi che, da sempre, seguono i lavori dell’ Osservatorio.

Oltre al Sindaco di Savona, che sul bullismo ha anche scritto un libro, saranno presenti l’On. Federica Zanella, promotrice dello Sportello di Aiuto della Regione Lombardia “Help web reputation giovani”, l’On. Cosimo Maria Ferri, Magistrato e già Sottosegretario alla Giustizia, l’On. Felice Mariani, medaglia Olimpica di judo italiano. Un rappresentante della Polizia Postale parlerà del ruolo delle Forze dell’Ordine nella lotta al cyberbullismo, mentre un videomessaggio di Laura Bononcini , head of Policy di Facebook, spiegherà i  metodi per evitare di incorrere in pericoli usando la rete e in particolare i social network. Importante sarà la testimonianza dell’Ingegnere Informatico Vincenzo De Feo, autore del libro “…prima del CLICK”, Fondatore Associazione No Profit“NotAlone”, esperto di problematiche legate a Internet, uso dei social, tutela dati sensibili, bullismo e cyberbullismo. L’iniziativa ha il supporto di Amitiè Sans Frontieres Club Service di Savona con la presenza del Presidente Giuliano Miele e di Fidapa BPW Sezione di Savona con la sua Presidente Marcella Desalvo. Tante le adesioni locali, a partire dal Coni Provinciale presieduto dal Cav. Roberto Pizzorno, dalla storica Canottieri Sabazia con il suo Presidente Ruggero De Gregori. Per l’Osservatorio interverranno il Vice Presidente Nazionale  Roberto Minerdo, e il Fondatore Luca Massaccesi, Olimpionico a Londra. Saranno presenti atleti di varie discipline,a testimonianza dell’attenzione dello sport verso questo fenomeno di violenza sempre più diffuso, soprattutto tra i giovani.

“Il nostro convegno di prevenzione dell’ Osservatorio è alla sua sesta edizione e, come consuetudine, arriverà ai giovani attraverso lo Sport con i nostri Campioni Olimpici con incontri realizzati direttamente nelle scuole e nei teatri delle città più importanti d’Italia. Da anni l’Osservatorio gode del Patrocinio di moltissime Istituzioni ed ha da sempre al proprio fianco come Partner i Campioni dei Prestigiosi Gruppi Sportivi della Polizia di stato, dei Carabinieri, dell’Aeronautica e della Guardia di Finanza con i quali ha incontrato oltre 50.000 giovani in tutta Italia nei teatri di Trieste, Bologna, Ancona, Pisa , Firenze, Roma, Pescara Foligno, Ravenna, Bari Napoli, Frosinone, Palermo ed altri ancora.”-ha dichiarato Roberto Minerdo Vice Presidente dell’Osservatorio.

“L’obiettivo che ci prefiggiamo quest’anno è quello di realizzare una piattaforma web per favorire l’informazione, la formazione e la prevenzione sia per i nostri adolescenti che per i loro genitori e insegnanti. La nostra campagna social è incessante perché sappiamo che è uno strumento importante per raggiungere rapidamente i ragazzi, l’Osservatorio  è ormai un soggetto riconosciuto perché, attraverso lo Sport e i suoi campioni, combatte concretamente ogni giorno ogni forma di violenza con particolare attenzione proprio al bullismo”.

 

 

 

 

 

Movida tag: , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *