Capodanno last minute

 

Non avete ancora deciso dove fare follie per l’ultima notte dell’anno? Ecco qualche proposta last minute per vivere le ultime ore del 31 dicembre 2018 con gli amici, con stile e poi ballare fino all’alba ed oltre.

Inizio a segnalare ancora tutti i bellissimi party di cui avete già letto qui su TgCom Movida:  – http://movida.tgcom24.it/2018/12/23/speciale-capodanno-2019/ 

E ora vita con un viaggio di proposte che può senz’altro iniziare da Vicenza, dove Feel Club, la disco simbolo della movida più up della città, propone il party “Cuore Matto Red Passion”. E’ l’evento simbolo di divertimento & stile in città e non solo: animazione e musica dalla house alla commerciale, dagli anni ’70 ’80 ’90 ai ritmi pazzi e divertenti che da sempre fanno scatenare le serate targate Cuore Matto. 

A Milano le opzioni di qualità sono molte, tutte eccellenti. Just Cavalli propone un super party dedicato al Grande Gatsby. L’ispirazione è quindi il mitico romanzo scritto da Francis Scott Fitzgerald, ambientato a New York, racconta l’ascesa e la caduta di Nick Caraway, simbolo del mito americano e dell’età del jazz…  Il locale sarà allestito in stile anni ’20, per far risaltare chi almeno per una notte ha voglia di sentirsi una star. 

 

Al Pelledoca Music & Restaurant – Milano prende vita un party che è tutto un programma e che ha un titolo decisamente perfetto per questo periodo: Happiness,  Love & Money. Ovvero felicità, amore e soldini… tutto ciò che ognuno di noi meriterebbe. Il menu è all’altezza delle aspettative di chi vuol vivere una serata da sogno (dalle ostriche al rombo, dal filetto di manzo ai dolci, c’è tutto. Sul palco vanno artisti conosciuti in mezzo mondo: Joe T Vannelli, Vannelli Bros, Silvano Delgado, Cesareo Ceo…

 

 

Alla Trattoria Toscana, locale storico oggi gestito da Daniel Prigioni, imprenditore e cantante, invece il Capodanno fa rima con un dinner esclusivo e lo show della fantastica cantante e performer Ania J. Il locale è un “salotto dell’arte in tutte le sue forme” e alla console,  per celebrare l’arrivo del 2019, sicuramente ci pure il patron del locale, che entusiasmerà il pubblico con le sue passioni musicali. 

 

A Brescia, al Circus beatclub, la disco simbolo della città, solitamente per Capodanno non apre e invece per questo splendido 2019 propone un evento da non perdere, “The club is open”. Si sceglie tra Cena, brindisi o party. Chi sceglie la prima opzione si gode un dinner gala curato dal ristorante Tosca, mentre chi sceglie di festeggiare la mezzanotte al Circus oltre allo spumante trova un ricco buffet di dolci. Chi invece viene al Circus solo per ballare dopo Mezzanotte trova la consueta atmosfera scatenata. 

 

A Como invece il Capodanno di riferimento è quello del LIBE Winter Club Como. Qui al mixer arriva Kamy Aksell, una delle dj girl più scatenate del panorama europeo. Ha esordito come ballerina e poi modella, da tempo però si è concentrata sulla musica. Infatti ha già pubblicato musica per label importanti: Molto Recording (IT), Bootylicious Records (IT), Dance & love (IT), Joys Productions (FR) & Nextgen Records (US) e tante altre. 

 

Al grande #Costez di Grumello / Telgate (BG) si fa festa già a partire dalla cena, che è a cura dello staff di  Barboglio De Gaioncelli, ristorante e cantina d’eccellenza situato a Corte Franca. Dall’aperitivo finger food agli antipasti, primo, secondo, buffet di dolci, caffè, amaro…  Alla musica pensa uno staff artistico d’eccezione: in console si alternano tre dei dj simbolo del sound scatenato del #Costez: Nicola Zilioli, Steven Nicola, DR.Space. Alla voce invece c’è Mapez, capace di regalare energia a chiunque.

Chiudiamo con la splendida Sicilia. L’idea giusta potrebbe essere seguire il ritmo folle di Marco Pintavalle, uno dei dj siciliani più attivi e stimati da pubblico e addetti ai lavori. Marco è al Fabrik di Agrigento e pure al Kamara di Cammarata (AG). Più meno trentenne, il dj producer  è originario di Mussomeli (CT), un bel paese nel centro delle Sicilia. Tra i suoi dischi più recenti c’è “(I Just) Died in Your Arms”, una nuova versione del super successo anni ’80 dei Cutting Crew.

 

Movida tag: , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *