Carnevale, Festa della Donna: party da non perdere

E’ un periodo di party veramente scatenati. E’ il Carnevale 2019 ad essere protagonista, nei club e altrove e l’evento si mescola con la Festa della Donna, l’8 marzo.

L’evento, al Just Cavalli – Milano è un evento da non perdere. L’8 marzo qui, dopo l’aperitivo, il locale organizza un dinner live show , in occasione dell’evento Woman Affair, il party dedicato a tutte le donne, nella serata dedicata alla loro festa; tutte le signore saranno, per una notte immerse nel lusso e nella raffinatezza, con aperitivo, dinner e afte dinner. In occasione del Carnevale, invece, il 9 Marzo, Just Cavalli proporrà un party glamour, dedicato alla città simbolo per eccellenza del Carnevale, “Venezia” con i suoi party in maschera esclusivi che si distingueranno per atmosfere ispirate ai film di Tim Burton.

Gabry Venus è uno dei dj italiani più amati da chi preferisci la house.  “Sono nato a Roma, ma ho tutti i parenti di Venezia, vivo a Roma, ma vorrei vivere per aria, sono un pilota di parapendio, un papà disperato ma orgoglioso, e sono un DJ “puro”, che è il mio modo di definire un dj che si diverte sempre facendo quello che fa, guarda e respira la gente che ha davanti e mette musica per loro”, spiega Chi ha voglia di sentire live la musica di Gabry Venus può fare un salto al Club Moritzino, in Alta Badia (BZ). “Ci suono il 9 marzo con l’amico Thomas Dorsi! Sciamo, balliamo e brindiamo… mica male!”.

E che succede al Circus di Brescia? L’1 marzo al microfono del club, con la Circus family, invece per il party “Home is where your heart is” c’è Lara Caprotti, una delle vocalist simbolo di tutta la scena italiana. Di casa al Pineta, si esibisce spesso pure accanto a Bobo Vieri, star del calcio da poca diventato dj. Sabato 2 marzo, per l’appuntamento “Street Life” invece tra mixer e palco si alternano Pasq, Dader, Toma, Simo Loda. Il party è in collaborazione con gli studenti del Liceo Scientifico Calini. 

Quando si tratta di dj che davvero girano tutta l’Italia con la loro musica, il calendario conta… eccome se conta. Ecco quello di Samuele Sartini nelle prossime settimane: venerdì 1 marzo Giradischi (Faenza);  sabato 2 marzo Sesto Senso (Desenzano del Garda – BS); sabato 9 marzo Artist Club (Apricena – Foggia); sabato 16marzo  Pineta (M. Marittima – Ra); venerdì 29 marzo Sali & Tabacchi (Reggio Emilia). E non è tutto: “la domenica di Pasqua, il 21 aprile, sarò come lo scorso anno in console al Pineta. E’ probabilmente la serata più bella ed importante del locale e di tutta la Riviera Adriatica, perché in qualche modo  dà il via all’estate”, racconta Samuele.

Anche a Vicenza Vicenza, a Villa Bonin è un weekend incredibile: sabato 2 marzo sul palco per Sheky va Il Pagante. Sheky è evento in cui essere folli e/o pazzi è del tutto normale, anzi necessario. Per chi ama shekerare (con la e, sia chiaro!), ovviamente… Il Pagante è poi uno dei gruppi simbolo del divertimento più spensierato. La sera dopo, domenica 3 marzo,  per We Are Vicenza c’è Chadia Rodriguez, uno dei personaggi più hot della scena della nuova musica hip hop e trap italiana. 

Capitanati dall’instancabile Alberto Salaorni, gli AL-B.Band sono un gruppo capace di far scatenare ogni tipo di pubblico. Da 15 anni i loro concerti fanno divertire l’Italia e non solo. Riassumendo, sono in tournée da una vita. Il loro slogan è: “live music is back in fashion”, ovvero la (bella) musica dal vivo è tornata di moda. Domenica 3 marzo sono al Golf Hotel Cà degli Ulivi – Costermano sul Garda (VR), per un concerto tutto da vivere, ovviamente cantando a squarciagola. 

E ora con un evento da vivere a Ibiza, dal 3 giugno in poi. Lo segnaliamo con il dovuto anticipo, così chi legge si può organizzare. IDOL, il party italiano che lo scorso anno ha fatto ballare il Sankeys a Playa d’Em Bossa con il suo sound “from house to the future”, si sposta all’Eden di San Antonio, ogni lunedì dal 3 giugno al 16 settembre (con l’esclusione del 5 agosto). Eden è un vero paradiso per chi ha voglia di ballare: situato a San Antonio, è il club scelto anche da Toolroom and Defected per i loro super party. 

Chiudiamo con un brano da ascoltare prima e dopo i party: “Don’t Stop” di Gher mentre scriviamo ha quasi raggiunto i 35.000 ascolti su Spotify, mentre le visualizzazioni su YouTube sono quasi 36.000. “Don’t Stop” è una canzone d’impatto, le sonorità sono un mix vincente di trap e hip hop. “Il testo della canzone l’ho scritto raccontando la mia storia, la mia rinascita”, racconta Gher. “Non smettere mai, inseguire i propri sogni. Il mondo della musica non è facile, ma fermarsi non è mai giusto”.

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *