Fuorisalone e week end

Tropical Island, il giardino tropicale situato alle porte del parco Indro Montanelli, nel cuore di Porta Venezia, inaugura la stagione estiva in occasione del Fuorisalone 2019.

Punto di riferimento per designers, fashion and nightlife addicted, artisti, bloggers e influencers, Tropical Island si contraddistingue da sempre per raffinatezza e innovazione strutturale, cura dei menu ed eccellenza del servizio. Tutti questi elementi contribuiscono a creare un’atmosfera super piacevole, frizzante, unica nel panorama milanese, dando vita ad un nuovo concept di chiringuito.

La Location ospiterà per tutta la durata del Fuorisalone le installazioni del noto brand di design Essent’ial, che vestirà per l’occasione il dehors del giardino tropicale.

Essent’ialnasce nel 2006, prodotto e distribuito da A.G.C., rispetta la natura con prodotti che nascono da un’accurata ricerca dei materiali, totalmente riciclabili. Essenzialità, sostenibilità, genuinità e bellezza, i valori dell’azienda.

Tropical Island è stato eletto Cocktail Pointdi Porta Venezia in Design, per tutta la durata del Fuorisalone 2019 (8/14 Aprile). Orari di apertura h. 18:00 – h. 05:00.

SPECIAL EVENT

ESSENT’IAL presenta “The Garden of Love

Sabato 13 Aprile

Dalle h 21:00 till very late

Per l’occasione verrà presentato il cocktail “Essent’ial”.

Il weekend che inizia il 12 aprile, per chi ne ha voglia, continua fino a fine mese e poi fino all’1 maggio. I giorni di riposo, per fortuna, per chi ha la fortuna di averli, ci sono. Essere in vacanza, in fondo, è una sensazione personale. E cercarla non è affatto sbagliato.

Iniziamo dal weekend di LIBE Winter Club, a Como, sul lago una zona splendida in ogni periodo dell’anno: venerdì 12 aprile il party è “Thank God It’s Friday”… ovvero per fortuna è venerdì! Guest Dj è Ronny Vian, Resident Djs: sono Jahn e Keys, mentre alla voce c’è IGI. La sera dopo, sabato 13, invece al mixer arriva Dj Hellen, una delle dj girl più richieste nei club italiani. Con la sua energia e la sua musica fa ballare club importante in tutto lo stivale.

Spostandosi a Vicenza, città d’arte tutta da vivere, a Villa Bonin sabato 13 aprile arriva l’evento dUb Music Festival Winter. dUb sta per dance urban beat. E’ un closing party, per cui perderselo è proprio un’idea da scartare. Sul palco con la loro musica ci sono tanti dj eccellenti. C’è ad esempio Double S, che da circa sedici anni ricopre un ruolo da protagonista all’interno della scena Hip Hop musicale italiana. Sul palco va anche 2ppi: fa parte del roster Doner Music, la label di Big Fish, uno dei simboli dell’hip hop italiano.

E a Bergamo? Mentre si balla nei club, l’attesa è grande per Shade Music Festival, uno degli eventi più importanti in Europa per chi ama la musica elettronica, nel 2019 arriva alla quinta edizione e raddoppia. Sul palco infatti per ben 48 ore di musica vanno ben 14 artisti internazionali. Il festival prenderà vita dalle 14 del 7 alle 14 di domenica 9 giugno 2019. E’ davvero impossibile paragonare Shade Music Festival a ciò che viene proposto nell’ambito della musica elettronica, soprattutto nel panorama italiano. I numeri parlano da soli: 48 ore di musica e 14 artisti.

A Milano il Salone del Mobile ha portato una ventata internazionale… e si balla come sempre con stile. Lo si può fare ad esempio al Pelledoca. Biagio D’Anelli, venerdì 12 aprile 2019, torna in questo club con il suo sound e la sua energia. Saranno presenti, insieme a Giancarlo Romano, art director e simbolo dell’atmosfera sempre hot del Pelledoca, tanti amici e personaggi dal mondo dello spettacolo, visto che Biagio, che ha partecipato al Grande Fratelli 11, è nel pieno dell’orbita dello show business…

Restando in città tra i luoghi più hot ed esclusivi è impossibile non segnalare Just Cavalli, che dà mostra di sé sotto la Torre Branca. Il locale già sta allestendo la sua splendida area estiva ed è unico da vivere sia all’ora dell’aperitivo sia a notte fonda. In mezzo al verde, nel cuore di Milano, il club fa divertire chi in città cerca l’eccellenza. Chi ha voglia di guardare e farsi guardare trova qui un luogo di culto… così come vuol ballare musica internazionale e farsi viziare da chef e da uno staff che fa di tutto per far sognare.

Da non perdere è poi senz’altro il sabato Notte del Fellini di Pogliano Milanese (MI), che non ha certo bisogno di presentazioni: è un party di puro divertimento: house, pop, hip-hop e reggaeton. A disposizione degli ospiti del top club di Pogliano, ben tre sale per tre diversi generi musicali: in main room alla voce c’è Alessandro Gemma, mentre il sound pop e house è quello di Antony D’Anrea. In Fellini Dance Hall invece la musica è quella scatenata di Julius Funk: hip hop, reggaeton e dancehall. In Upstair Room al mixer infine c’è Claudio Ceruto, per un party pieno di revival, pop, musica a 360 gradi e pure reggaeton…

Da non perdere poi in tutta Italia è senz’altro il tour di Vida Loca. Raccontare a chi fa tardi ballando il successo assoluto e sempre crescente di Vida Loca, one night piena di musica urban e pop dal forte impatto scenografico, è davvero difficile. Chi invece vive la nightlife non può non conoscere quello che è un vero fenomeno: 15 super party in giro per l’Italia tra il 5 ed il 24 aprile. Ogni venerdì la festa è al Matis – Bologna, ogni sabato al Peter Pan – Riccione. Altri party prendono poi vita in questi spazi: 12/4 Noir – Lissone (MB); 13/4 Donoma – Civitanova Marche (MC); 13/4 Demodé – Modugno (BA); 21/4 Circus – Brescia; 21/4 Le Dune – Palinuro (SA); 24/4 Sali & Tabacchi – Reggio Emilia.

Chiudiamo con un po’ di live music, che per non cantare c’è sempre tempo. Ad aprile 2019, Alberto Salaorni & Al-B.Band come sempre fanno ballare & cantare molti degli spazi più importanti del Nord Italia. In particolare in questo periodo i concerti spaziano tra Verona, Mantova, Bologna e Brescia. primavera è nell’aria, viverne l’inizio con la musica della Al-B.Band è un gran bel modo per iniziare a rilassarsi e prepararsi alla nuova stagione. Ecco alcuni dei loro concerti in primavera: 13/04 CosmoFarma Exhibition – Bologna, 24/04 Signorvino Affi (VR), 25/04 Chiosco Dei Mulini – Volta Mantovana (MN), 28/04 Stadio di Pescantina (VR), 30/04 Piazza San Zeno Verona (VR).

Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *