Fare e commerce in modo smart: la nuova realtà dAgency semplifica e innova la vendita online

Tra i progetti già realizzati dalla nuova divisione di Diana Corp, che ad oggi sono più di venti, i siti e-commerce dello chef Carlo Cracco e di La Semaine, il nuovo fashion brand di Riccardo Pozzoli e Gabrielle Caunesil.

Un’azienda che, oggi, vuole iniziare a vendere online e sviluppare il proprio sito e-commerce spesso non ha idea di come e da dove iniziare: da un lato, è attratta dalle enormi potenzialità che offre questo mondo, dall’altro, è spaventata dalla sua complessità, da eventuali esperienze negative precedenti e soprattutto dai costi elevati.

A semplificare e innovare finalmente la vendita online e permettere alle aziende di approcciarvisi in maniera progressiva e tecnologicamente avanzata, senza un investimento inziale proibitivo, ci ha pensato Diana E-commerce Corporation, agenzia internazionale specializzata nella realizzazione e gestione di fashion e-commerce, che ha da poco ampliato la sua offerta con dAgency, una nuova divisione basata su piattaforma Shopify.

La D di Diana si fa, così, minuscola per dedicarsi a progetti e-commerce, non solo fashion, ma anche food, design, beauty e gioielli, che partono da zero o necessitano di una soluzione “leggera”e per offrire risposte veloci e dinamiche, mantenendo le caratteristiche che da sempre contraddistinguono l’agenzia: qualità del lavoro e attenzione allo stile.

Vogliamo mettere a disposizione di chi inizia ora a vendere online tutto quello che abbiamo imparato in questi anni dall’esperienza di Diana, che rispetto a dAgency lavora con clienti più enterprise. Al giorno d’oggi non si deve più chiedere ai brand di gestire complesse infrastrutture tecnologiche ed è per questo che abbiamo voluto ideare una soluzione dinamica e intuitiva, che chiunque è in grado di gestire. Le aziende in questo modo hanno il pieno controllo e delegano ad altri solo ciò che non intendono presidiare. Con dAgency abbiamo raggiunto un nostro grande obiettivo, ossia quello di portare, sin dal primo giorno, valore e know-how all’interno delle realtà con cui lavoriamo. Ad oggi hanno creduto in noi più di venti brand e contiamo di arrivare a trenta entro i prossimi sei mesi.” afferma Stefano Mocellini, Founder & Ceo di Diana Corp.

dAgency è una soluzione in cloud che consente di agevolare la gestione in-house di e-commerce, con costi accessibili e scalabili, prestazioni senza limiti e tempi di intervento notevolmente ridotti. La sua strategia prevede, infatti, di rendere più semplice la vendita online con costi di gestione automaticamente più bassie con un supporto costante a 360°che parte da un’attenta analisi sia della situazione attuale e pregressa del cliente sia degli obiettivi futuri. Oltre che del setup iniziale, dAgency si occupa della system integratione può seguire i clienti con una serie di servizi, dalla consulenza strategica all’art direction, non in un pacchetto ‘tutto incluso’, ma attivabili, all’occorrenza, quanto e quando ogni brand ne ha bisogno.

Lo sviluppo e la manutenzione tecnologica sono invece delegati a Shopify, piattaforma e-commerce all’avanguardia sempre aggiornata e in grado di garantire performance straordinarie, come ad esempio il tempo di uptime del 99,98% – ossia il sito non andrà mai offline. Il brand può così concentrarsi sulla sua strategia, e non sull’IT, gestendo e personalizzando il proprio e-store con una piattaforma semplice e intuitiva.

Tra i primi progetti realizzati da dAgency, che ad oggi sono più di venti, ci sono il sito e-commerce di Carlo Cracco– un progetto che fa parte di un percorso più ampio di trasformazione digitale – e quello del fashion brand La Semaine, fondato da Riccardo Pozzolie Gabrielle Caunesil, che propone un outfit esemplificativo per ogni giorno della settimana, al quale è associata di volta in volta una quotediversa.

dAgency è stata presentata ieri in occasione dell’evento organizzato nella sede milanese di Diana Corp, durante il quale si è svolta una tavola rotonda intitolata “Making E-commerce Smart” che è stata moderata dal giornalista Gianluca Cantaroe ha visto la partecipazione dello chef Carlo Cracco, gli imprenditori Riccardo Pozzoli, la moglie Gabrielle CaunesilMassimiliano Benedetti e Barbara Corti, Head of International Marketing di Flos.

“L’e-commerce rappresenta per noi una grande opportunità, ma volevo una soluzione che ci differenziasse rispetto a ciò che vedo sul mercato. Dobbiamo dare un’esperienza di lusso anche online. E voglio soluzioni tecnologiche che liberino la nostra creatività invece di bloccarla. Essendo per noi una nuova avventura ci siamo fatti aiutare da dAgency, in cui abbiamo riconosciuto da subito una bella sintonia” dichiara Carlo Cracco.

Da quando si può comprare da Instagram, il legame tra l’e-commerce e social media è diventato strettissimo. I social sono pura velocità, perciò serve una soluzione e-commerce altrettanto dinamica, intima, immediata” conclude Riccardo Pozzoli.

Diana Corp, nata nel 2007 da un’intuizione del CEO Stefano Mocellini e Margherita Silvestri, chief creative officer, può affiancare il cliente in tutte le fasi della realizzazione e gestione di un sito e-commerce, dalla strategia, alla tecnologia, passando per il design fino al content e le operation. L’agenzia, partner ufficiale di Salesforce Commerce Cloud, ha tra i clienti brand come Sergio Rossi, Diadora, Parajumpers, GAS Jeans, Bikkembergs, Slowear, Ermanno Scervino, Bugatti e i brand di Chiara Ferragni e Valentino Rossi. Ha un’architettura tecnologica premium e innovativa, che le permette di offrire soluzioni modulari, scalabili e sempre aggiornate. Oggi è presente in tutto il mondo con la sua offerta, con sedi a Venezia, Milano e New York.

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *