Buon San Valentino

San Valentino è nell’aria.  Al Just Cavalli Milano, per sorprendere la propria amata è possibile addirittura far trovare un mazzo di fiori sul tavolo prenotato. Nel menu, Ostriche Prestige con shot di Ginarte; Tentacolo di polpo croccante del mediterraneo, in crema di burrata e olio al basilico; Toast di orata, patate, capperi di Pantelleria e olive taggiasche e Zuccotto panna e fragole. E’ una cena decisamente da non perdere. 

A chi non ha ancora trovato l’anima gemella e pure a chi invece è già completamente felice con la sua metà, consigliamo un bel po’ di party, in giro per l’Italia. Iniziamo con due feste che mettono in console due “sexy boy” pure decisamente bravi nel mix. Venerdì 14 febbraio al Pelledoca Milano c’è Luca Dorigo, scatenato dj producer noto anche per il suo passato in tv. La festa inizia con una divertente cena cantata a cura di Peter K, Manuel Manima e l’art director Giancarlo Romano, che il 22 febbraio festeggia qui il suo compleanno.

La sera dopo, il 15 febbraio, a Villa Bonin (Vicenza), super club pieno di tecnologia e in cui ogni serata inizia da una cena all’altezza dei più esigenti, c’è Damante.

E’ un dj e personaggio ormai celeberrimo. Nato a Gela il 9/3/1990, è cresciuto a Verona, Damante vive da solo dall’età di 19 anni, si definisce pignolo, preciso e testardo e tende a voler avere sempre tutto sotto controllo. Non è più solo un personaggio mediatico. Oggi infatti fa ballare i migliori locali d’Italia. Con oltre 2 milioni di follower su Instagram, i suoi dischi vengono pubblicati da label di riferimento come l’americana Ultra. 

E che succede al Costez di Telgate? C’è Besame, urban & pop dance party decisamente scatenato che sul palco mette una show girl scatenata come Aryfashion. Al mixer invece c’è Andrea Bozzi. Lo show è all’altezza della situazione, con ballerine e ballerini eccellenti. Il sound è semplicemente perfetto: grande spazio è dedicato alla musica reggaeton miscelata all’electro latino e alla house. 

E a Bergamo? Per chi ama la techno e la tech house al Bolgia c’è Sam Paganini, il 15 febbraio. E’ un top dj italaino attivo in tutto il mondo, fa scatenare con il suo sound uno dei club simbolo della scena elettronica in Europa e nel mondo.  L’appuntamento con Sam Paganini, infatti, arriva al culmine di una stagione in cui  sul palco si sono alternati colleghi come Chris Liebing, i Solardo, Leon, Ben Klock e gli Apollonia. 

E a Milano per il 14 Febbraio la cena “Oziosa” di Otivm prevede, come Antipasto, sashimi di salmone, ceviche e mais croccante, come Primo, invece, risotto alla milanese, astice frollato, riduzione di melograno e tosazu, come Secondo, poi, filetto di branzino, patate alla brace, salsa al caciucco e terra di olive, per finire, il dolce, la sfera di cioccolato e il sorbetto di fragole. Un menu davvero invitante.

Decisamente hot al Circus di Brescia anche la settimana successiva a San Valentino. Giovedì 20 febbraio al Circus torna Cartél, one night dal sound coinvolgente.  Al mixer si alternano tra gli altri: Taz Goons, Trendy Ema, Arienne Dj, Francesco Andreoli… Cartèl (o Cartel) ha le sue regole, proprio come il mitico Fight Club e come simbolo si è scelta uno scorpione, un animale che sa far male, parecchio… E prima? Mercoledì 19 febbraio è la volta di un party universitario, UniBS Shot Party. Domenica 23 febbraio va invece in scena il terzo atto della domenica notte targata Circus, Carnival in the Maze.

Chiudiamo con il ritmo e l’energia di Alberto Salaorni e della sua Al-B.Band. Sono un gruppo capace di far scatenare ogni tipo di pubblico. Da 15 anni i loro concerti fanno divertire l’Italia e non solo. Riassumendo, sono in tournée da una vita. Il loro slogan è: “live music is back in fashion”, ovvero la (bella) musica dal vivo è tornata di moda. Un concerto di questa formazione veronese, una volta vissuto, lo si dimentica difficilmente. Passano da un brano all’altro a seconda dell’atmosfera e del feedback del pubblico. Tra i loro prossimi concerti: 15/2 Mad in Italy – Verona;  21/2  Sestino Village – Lonato (BS); 28/2  Amen Panoramic – Bar & Food (Verona). 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *