Templi della bellezza made in Milan e consigli per il vostro benessere

BODY FASHION è una vera e propria oasi di bellezza situata nel cuore del quartiere Isola, il più trendy della metropoli milanese. Qualità ed esperienza sono le fondamenta di un’attività frutto dell’impegno, della passione e della ricerca di Donatella Balice , ideatrice e titolare dello storico centro, e di suo marito Giordano Capelli che, insieme ai loro fedelissimi collaboratori, si occupano della bellezza a 360°.

Il valore aggiunto di Donatella  è vedere la bellezza da ogni punto di vista, con l’obiettivo di arrivare a valorizzare la persona come un unicum tra corpo e mente.

L’interazione di questi elementi sono alla base dell’intero benessere di ognuno di noi.

Donatella Balice è una giovane donna, un’imprenditrice di successo, che ha creato a Milano un centro benessere all’interno del quale si possono trovare tutti i tipi di trattamenti innovativi, al passo con i tempi, un tempio di coccole per ogni donna e non solo…perché anche gli uomini si curano tantissimo ormai!

L’idea del centro è nata da un senso estetico, una passione, un sogno che Donatella ha saputo trasformare in una professione e che mette a disposizione di coloro che sono alla ricerca della “perfezione” sia esteriore che interiore.

Tra gli affezionatissimi clienti di Body Fashion ci sono bloggers, fashion addicted, influencers , esperti e opinion leader del settore beauty.

Ho selezionato, per voi, alcuni tra i trattamenti di maggiore tendenza, Laminazione ciglia, Microblading, Kombi e Maschera al Ferro.

LAMINAZIONE CIGLIA-un trattamento che viene eseguito direttamente sulle ciglia naturali, previa una curvatura (permanente alle ciglia) e se necessario anche tintura. La meta principale di questa procedura è di nutrire il pelo dandole una carica interna ed esterna di cheratina, vitamine, elasticità e brillantezza rendendo il pelo visibilmente più sano. 

“Il trattamento d’ispessimento delle ciglia è indirizzato a tutti coloro che hanno le ciglia che crescono troppo dritte o all’ingiù-in questo caso si crea uno sguardo più attraente e più “aperto”. Le ciglia appariranno più visibili e folte”-sottolinea Donatella Balice-“se si hanno le ciglia che crescono molto disordinate/incrociate, si valorizzerà lo sguardo che diventa più preciso e molto più ordinato anche alla stesura del mascara.

Per ciglia molto secche e sfibrate si nutriranno le ciglia che risultano essere più sane e rivitalizzate.Per ciglia molto sottili, poi, la principale funzione del trattamento è inspessire e allungare, per ciglia molto lunghe e rigide, dopo il trattamento di laminazione, diventano più morbide, setose e naturali. Il trattamento è molto valido anche per tutti coloro che stanno effettuando la pausa dall’extension ciglia.

Per rendere questo trattamento veramente efficace, il procedimento deve essere ripetuto più volte. Ottimale è effettuare sedute 3-4 volte in circa 4 mesi, perché la laminazione è un trattamento CUMULATIVO e per ottenere un vero e proprio risultato, l’applicazione deve essere eseguita costantemente”.

TRATTAMENTO MICROBLADING

Microblading e dermopigmentazione: differenze e punti comuni

Cerchiamo di chiarire quali siano le reali differenze tra le due tecniche, partendo però dai tratti in comune:

– Prevedono tutte e due l’inserimento di pigmenti organici sottopelle. Entrambe le metodiche sono semipermanenti e richiedono prima o dopo dei ritocchi. Anche il microblading necessita di una prima fase di marcatura e un trattamento di rinforzo successivo. Sia la preparazione al trattamento che la fase di cura successiva sono molto simili, cioè evitare per almeno un paio di settimane l’esposizione solare e le lampade, la piscina, la sauna o il bagno turco, e in generale tutte le attività che facciano sudare. I tempi di guarigione sono molto simili (10-15 giorni) e comunque dipendono dal tipo di pelle e dall’osservanza degli accorgimenti citati sopra.

Veniamo invece ora alle principali differenze:

– Il microblading è una tecnica manuale e non meccanica;

– La dermopigmentazione deposita il colore leggermente più in profondità rispetto al microblading e per questo ha una durata superiore, sebbene, come abbiamo detto, molto dipenda dal tipo di pelle;

– Il microblading permette di agire in modo più preciso sul sopracciglio, anche perché non ci sono le vibrazioni della macchina, e questo assicura un risultato più naturale.

Cos’è il microblading?

“E’ la versione 2.0 del trucco semipermanente, anche denominato TSP, il microblading è una tecnica estetica di pigmentazione dell’epidermide, simile al tatuaggio, che permette di ottenere una forma, un colore, un disegno e un effetto incredibilmente reale”-aggiunge Donatella Balice-“dopo aver stabilito insieme al cliente la forma, il colore e l’intensità che si desidera ottenere, l’operatore di microblading individua le nuances più simili a quelle delle sopracciglia naturali e, con uno strumento simile a una penna, inserisce il pigmento nelle zone vuote, effettuando microincisioni con l’aiuto di piccolissimi aghi monouso, al fine di “disegnare” i peli mancanti e dare forma, colore e volume alle sopracciglia. Con l’aiuto di minuscole lame, (in inglese “micro” = minuscola, “blade”= lama) e i pigmenti giusti, è possibile realizzare ombreggiature o un effetto 6D nel caso di assenza totale di peluria”.

Perché sceglierlo?

“È l’ideale per avere sopracciglia perfettamente scolpite e infoltite, una migliore definizione della forma e per ottenere visivamente più volume. In entrambi i casi, prima di procedere, si decide la forma desiderata delle sopracciglia effettuando un disegno di prova: in questo modo il cliente può visualizzare in “anteprima” il risultato finale e valutare eventuali modifiche. Anche la preparazione della pelle è molto importante è necessario avere una pelle ben idratata, evitare di prendere aspirine e sospendere almeno un mese prima qualsiasi tipo di trattamento al retinolo. Dopo l’esecuzione invece bisogna evitare l’esposizione al sole, la piscina, la sauna, i bagni turchi per almeno 10/15 giorni: per questo motivo sia il microblading, che il tatuaggio delle sopracciglia, sono consigliati durante l’inverno!”

Il Kombi, poi è avanguardia pura, con la ricopertura incredibilmente livellata su qualsiasi tipo di unghia; “protegge le unghie più fragili, non lascia striature, ha lunghissima durata, sino a 4 settimane, ha un giro cuticola perfetto, effetti della ricrescita meno visibili”-aggiunge la Balice-“oltre a resistenza e perfezione della forma, è iper lucido, ha superficie PERFETTAMENTE livellata, senza limare, anche se l’unghia è irregolare. Si può modellare la struttura anche nei casi di unghie difficili, eseguire riparazioni e piccoli allungamenti, sempre senza limare, dulcis in fundo, il trattamento Kombi protegge l’unghia naturale permettendo di coltivarne la crescita sotto la stesura. Gli smalti non hanno solventi e non causano rigetto”.

Abbiamo accennato alla maschera al ferro per il viso; di cosa si tratta?

“Dermomagnetic Maschera al Ferro® è l’esclusivo trattamento brevettato di proprietà esclusiva Dermophisiologique dal 1975. Il trattamento, composto da una “Crema” Maschera al ferro, da un magnete e da uno speciale Tonico, garantisce un’azione combinata e sinergica di tali componenti permettendo di ottenere un’efficace pulizia dell’epidermide, sia superficialmente che in profondità, una tonificazione immediata grazie alla stimolazione magnetica. Dermomagnetic Maschera al Ferro®, un brevetto più volte rinnovato, mai copiato e spesso imitato senza successo oggi diventa ECOGREEN con attivi assolutamente naturali, riconosciuti ed ammessi dai disciplinari biologici e biocompatibili con la pelle. Particelle di ferro di origine naturale ad altissima tollerabilità, assolutamente dermosimili in grado di unirsi e rispettare il film idrolipidico cutaneo. Una formulazione dalla sofisticata tecnologia cosmetologica, dall’efficacia 3 IN 1: PULIZIA SUPERFICIALE E PROFONDA elimina, delicatamente, l’ipercheratosi superficiale e favorisce la fuoriuscita di sebo e l’asportazione dei comedoni, TONIFICAZIONE con effetto antiaging grazie alla stimolazione del metabolismo cellulare tramite l’azione magnetica che si sviluppa sia durante l’applicazione e la posa della maschera al ferro sia durante l’asportazione con l’apposito magnete. Produzione di nuovo collagene e stimolazione del microcircolo, RIEQUILIBRIO tramite il ripristino delle difese superficiali, riequilibra idratazione e secrezione sebacea e rinforza la barriera cutanea. TRATTAMENTO RACCOMANDATO singolarmente o come base per altri tipi di trattamenti: viso, seno, mani, trucco. È particolarmente indicato per la pulizia profonda senza utilizzo di vapore, per ogni età, inestetismo e tipo di pelle. RISULTATO Dermomagnetic Maschera al Ferro® racchiude in sé l’esclusività del Metodo [D4S]: praticità d’uso, efficacia e personalizzazione del trattamento. Dermomagnetic Maschera al Ferro® tonifica, asporta le impurità, effettua un riequilibrio fisiologico e funzionale della cute. La pelle assume un aspetto luminoso, setoso, tonico, compatto ed elastico.

I VANTAGGI DEL TRATTAMENTO DERMOMAGNETIC MASCHERA AL FERRO® [3IN1]: Pulizia Superficiale & Profonda, Bonificazione, Ossigenazione, Riequilibrio Del Film Idrolipidico, Rinforzo Della Barriera Epidermica, Riequilibrio Della Produzione Sebacea, Lenitivo, Calmante e disgrossante”.

Dove scovi le novità del settore e come ti aggiorni?

“La cura della bellezza è in continua evoluzione, con prodotti e tecniche sempre più sofisticate e all’avanguardia.Il mio lavoro consiste nella continua ricerca di nuove  tecniche e perfezionarle al massimo insieme a prodotti più innovativi per avere risultati eccellenti, senza precedenti”.

Progetti per il futuro?

” Tanti, purtroppo il tempo è tiranno ma ce la mettiamo tutta per soddisfare le richieste dei clienti più esigenti con il rinnovo delle apparecchiature estetiche e la continua ricerca per garantire trattamenti ad hoc…senza trascurare la nostra struttura, infatti abbiamo in progetto il totale restyling del Centro Estetico di Piazzale Lagosta e l’apertura di un Beauty Center nel centro della metropoli milanese. Vi aspettiamo da Body Fashion con i nostri trattamenti, per coccolarvi e rendervi radiosi…a prova di selfie!”

 

 

Movida tag: , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *