Le sfilate del week end: Timeless e Fashion in the city

Il 21 Febbraio, in occasione della Milano Fashion Week 2020, all’Hollywood Rythmoteque di corso Como, verrà organizzata la serata dal titolo “Timeless”, con VILLIANI COUTURE, che presenterà la sua collezione dalle 22:00 alle 23:30 e a seguire party dalle 24:00 till late.

Timeless può essere sia un’ opera d’arte che un pezzo classico musicale, o un concetto scientifico, o un vestito ispirato dal passato, creato nel presente, ma guardando al futuro e che diventa come il pezzo musicale – un classico per sempre… Timeless!

Timeless è il nome della seconda Collezione Couture del brand Villiani, è una high-end luxury collection ispirata dalle Ladies dagli anni 50 e 60, trasformando il loro stile ed eleganza tramite il prisma della donna contemporanea sottolineando la loro femminilità e risaltando le forme a clessidra aggiungendo dei dettagli sartoriali specifici per raggiungere questo obbiettivo. Guardando i pezzi della collezione per la prima volta si ha la percezione di un passato contemporaneo che è senza tempo, che può essere indossato oggi o tra 50 anni senza risultare mai fuori moda. La collezione nel suo complesso è molto orientata al concetto del futuro e dell’innovazione con il tocco classico ed elegante che rimarrà per sempre TIMELESS. La designer ha creato questa collezione prendendo spunto dalle silhouette degli anni 50 e 60, modernizzandoli con dei tessuti tecnici, attuali, contemporanei e molto ricercati e nello stesso tempo dando molta importanza al dettaglio e alle rifiniture sia fuori che dentro i capi utilizzando dei colori basici ma anche contrastanti tra di loro come il bianco e il nero che predominano nella collezione. 

La fashion designer ha fatto delle scelte molto audaci combinando dei materiali di tinta unita e giocando sulla tridimensionalità dei dettagli tono su tono. Il contrasto nei colori e nelle materie che si complementano tra di loro, nei diversi stili come il moderno e il retrò che hanno lo stesso habitat ci portano al futuro e soprattutto al TIMELESS. Il segreto della bellezza è nell’equilibrio che si ottiene solo tramite il contrasto, come si può percepire nei materiali scelti per la collezione, la delicatezza della seta combinata con il contrasto del neoprene. Il brand Villiani è stato creato nel 2018 dalla giovane designer Vili Gage. La filosofia principale del brand è costruita intorno al concetto della femminilità declinata nelle diverse collezioni, ma sempre con una costante che è appunto l’esaltazione delle forme femminili, permettendo alle donne che indossano gli abiti Villiani di sentirsi uniche, eleganti e sensuali, e nello stesso tempo comode e classiche. Gli strumenti utilizzati per raggiungere questo obiettivo di perfezione sono la sartoria tradizionale italiana combinata con quella francese. Come ogni donna è unica e speciale così anche ogni capo del brand Villiani è unico e costruito appositamente per sottolineare la bellezza femminile nelle sue curve a clessidra. Villiani ha due linee principali: la linea Couture– composta davestiti limited edition con lavorazioni e tessuti particolari e la linea Prime che è composta principalmente da vestiti causal come le magliette stampate e gli accessori per cellulari.

La B&20 EVENTS presenta, invece, il 23 Febbraio la quarta edizione di “FASHION IN THE CITY “ patrocinato da Unimpresa Moda e condotto dalla presentatrice RAI Donatella Negro. Nella splendida cornice di Palazzo Barozzi in via Vivaio 7 a Milano, per la FW20-21 sfileranno brand contemporary e luxury.  

La location sarà arricchita dalle magnifiche opere di ChiccArt a sostegno del progetto CDD dell’Associazione Ciechi  L’arte e la moda saranno unite per trasformare un appuntamento glamour della città meneghina in una giornata volta al supporto di una nobile causa. Sara’ presente con un suo intervento l’Ingegner Vincenzo De Feo, Presidente dell’Associazione “ MAI PIU’ SOLO “ attivo sul territorio nella lotta contro il cyberbullismo e Dipendenze. www.maipiusolo.com 

La scrittrice Anna Paola Xodo presenterà il suo libro “L’amore perfetto” #amatevipercomesiete. Presenza illustre la Dott.ssa Sabrina Zuccala’ fondatrice del laboratorio 4ward360, azienda italiana Leader in trattamenti nanotecnologici. Il Patron della B&20 Paolo Distaso, nome riconosciuto nel panorama del luxury event milanese; come ogni edizione regalera’ la presenza di un parter del settore moda nonché ospiti di elevata caratura. Accanto al CEO della B&20 ci sara’ l’avv. Alessia Schepis, la manager Italo-spagnola della B&20, che con il suo team offrirà ai brand in sfilata consulenze per quanto attiene il merchandising. Infine la lady della B&20, la fashion manager Patrizia Gaeta, quest’anno offrira’ un prodotto vicino al mondo B2B, un light Networking in un giorno dedicato al cocktail event. 

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *