Party e dinner da vivere (anche senza ballare) in giro per l’Europa

 
La Formula 1 arriva a Monza e come sempre il posto in cui piloti e vip si ritrovano prima e dopo la corsa è Just Cavalli Milano. “Siamo orgogliosi di essere sempre il punto di riferimento dei migliori eventi sportivi e del  jet set della città di Milano. Tra i nostri ospiti si contano innumerevoli celebrities internazionali della musica che vi regaleranno serate uniche e indimenticabili”, spiega lo staff. Il menù del ristorante rinnovato e con l’aggiunta del sushi e della pizza gourmet hanno già riscosso un forte successo anche tra i clienti più esigenti. “La nostra location unica nel suo genere in città, all’interno del parco Sempione e circondati da 3 ettari di splendidi giardini ci permette di organizzare sia eventi open air che al coperto”, conclude lo staff di Just Cavalli. 

Venerdì 4 settembre 2020 Samuele Sartini regala il suo sound ad Arena, la nuova dimensione del Peter Pan di Riccione. “Sarà un viaggio musicale house, un percorso decisamente originale”, racconta il dj producer marchigiano. “E’ vietato ballare, ma non ascoltare con gli amici ottima musica”. La musica di Samuele Sartini sarà parte di Arena, un ‘contenitore’ di intrattenimento di qualità assoluta, che è un’evoluzione di ciò che nei mesi scorsi ha avuto grande successo alla Villa delle Rose. 
 
Si fa festa con stile italiano, tricolore, anche allo Yacht Club de Monaco, grazie a Francesco Andrisani ed alla sua Kontakt Agency che ha curato la parte artistica di un evento davvero esclusivo legato alle splendide imbarcazioni del gruppo Ferretti. “I dj set prendono vita su due diversi yacht. E’ una scelta che tra l’altro dà il giusto rilievo alle imbarcazioni”, spiega Andrisani, che mette in console artisti d’eccellenza come Nicolas Sechaud, Helixy, Justine Szpringer, Badvice Dj, Petra Silander e Steven Basalari.
 
E in Veneto? Ogni Weekend Villa Bonin continua a proporre la formula Restaurant & Music Bar, per un altro doppio party da vivere con ingresso libero tutta la notte.  Per chi vuol regalarsi il massimo, ecco una cena spettacolo tutta da vivere: Dinner show, divertimento e musica da ascoltare con gli amici in totale sicurezza. Dalle 21, ogni weekend, prendono vita serate d’eccellenza, da vivere a ritmo di musica, con il sorriso sulle labbra, godendosi i cocktail, le bollicine, la cucine, le tante opzioni dei menu… E gli eventi sono garantiti anche in caso di maltempo.
 
In Liguria, sabato 5 settembre prende vita Cambusa Party, una festa tutta da vivere, in totale sicurezza, ai Golden Beach di Albisola (SV). “Non potevamo lasciarci così…vogliamo passare ancora una serata insieme a voi, una serata di festa, per dirci solo arrivederci… all’anno prossimo!”, scrive lo staff sui social. Al mixer c’è Luca Scremin, alla voce c’è invece Marcello Dolcevita, professionista del microfono capace di regalare energia a chiunque. E’ un Cambusa Party: tutte le bottiglie sono disponibili a metà prezzo e ovviamente si possono bere con gli amici in un tavolo riservato. E non è tutto: chi cena ai  Golden Beach di Albisola (SV) ha diritto ad un lettino in omaggio per un’intera giornata al mare, sabato 5 o domenica 6 settembre, a scelta. 
 
E che succede in Europa? La musica nei party che contano spesso è diffusa da casse Pequod Acoustics, brand 100% Made in Italy.  A Londra, Antepavilion, location d’avanguardia agli Hoxton Docks, mette in scena performance di arte e danza  come Dis Dancing. Il pubblico sta dall’altra parte del Regent Canal e la musica viene diffusa da casse Pequod Acoustics. Pequod Acoustics, è poi sbarcata sull’Isla Blanca, grazie a Hi Pro Speakers Ibiza, rental company attiva sull’isola. Tra i primi eventi, ecco alcuni party a cura di All Abotu Ibiza al caratteristico bio restaurant Junglebowls. Tra i dj coinvolti, Dam Paul ( Auralism Records) e Knario dj (Keep on Dancing). 
 
Chiudiamo con due brani molto diversi tra loro, perfetti da ascoltare tra un party e l’altro. Il 3 settembre 2020 è uscito “XrightX”, il nuovo singolo di Komatsu San, progetto musicale solista dell’artista bergamasco Aldo Gambarini. “XrightX”, un brano trap dal retrogusto cloud rap, arriva dopo i buoni risultati di “Switchblade”, uscita nello scorso febbraio. Il testo ha un forte vena ironica e come sempre o quasi per i brani di Komatsu San è a tratti contorto. E come sempre, Komatsu San è in bilico, tra universo pop e universo musicale underground… E non solo. “Proprio come la mia identità di genere, diciamo che mi sento in oscillazione fra una cosa e l’altra”, spiega l’artista.
 
Modus Dj, invece, dopo qualche giorno di riposo in Puglia, la sua regione, è già tornato a Milano per una fine estate piena di musica house e melodie, quelle che riempiono anche il suo nuovo singolo  “Come On And Go With Me”. Sta per arrivare un video davvero particolare, girato al Dvca di Milano, uno degli hot spot della città- Nel video viene messa a confronto la house di Modus Dj con la cucina di Manolo Terruzzi. E’ un mix di movimenti e passioni che in pochi istanti, quelli che in questo momento possiamo vedere sulla pagina Facebook di Modus Dj, danno energia e fanno venire voglia di vedere di più. 
Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *