Paillettes Sorridenti, l’evento ideato da Tiziana Noia unisce moda e sociale. Appuntamento speciale a Roma

Il 26 Settembre, a Villa Dafne Majestic, la solidarietà sfilerà su una passerella speciale, quella organizzata da Tiziana Noia, con l’evento Paillettes Sorridenti, in collaborazione con Stay Star, Music Blog and More e tanti personaggi dello spettacolo, del giornalismo, dell’industria, della moda, dello sport, “modelli per una sera” per sostenere la raccolta fondi per l’Ospedale Spallanzani di Roma e l’Associazione Aihelpiu, che si occupa di fragilità nel senso più ampio del termine e collabora con il Carcere di Bollate e San Vittore.

Tiziana Noia è supportata da chi, sin dall’inizio, ha creduto in lei, Michele Cupito’, con la regia di Paola Rizzotti e la direzione artistica del produttore discografico, compositore e arrangiatore Gianni Errera.

“Una volta all’anno mi dedico a una causa nobile che ogni volta individuo tra le situazioni di emergenza e fragilità e sostegno”-dice Tiziana Noia, una wonder woman dalle mille risorse, con la passione e l’entusiasmo per gli eventi e il sociale-“quest’anno la riconoscenza era ancora più doverosa nei confronti di medici e ricercatori. Paillettes Sorridenti ha compiuto 2 ani, è nata a Grado il 15 settembre. La prima volta c’erano 40 modelli, tra personaggi dello sport, del giornalismo, dell’imprenditoria e c’erano 500 persone in piazza, l’anno dopo i modelli erano 80 e il pubblico era composto da 4700 persone. Pensavo che il post lock down inficiasse la partecipazione, invece è successo il contrario e la voglia di solidarietà ha prevalso! Nessuno dei personaggi coinvolti sa cosa indosserà, abbiamo solo dato le misure agli stilisti. Per tutti grande riguardo e sicurezza, perché ognuno degli ospiti riceverà in dono un braccialetto Safety Bubble Device, utile al contact tracking e al mantenimento delle distanze, progettato e brevettato dalla Società IOTALAB di Ancona, Centro tecnologico di eccellenza. E la tecnologia ci aiuterà anche nel crowfunding”. Continua a leggere