Informazioni su Lovatelli Caetani

Trend setter, ovvero giornalista esperta di tendenze, recepisce le tendenze della moda, del divertimento, del design e del wellness e le anticipa, o, talvolta, le crea e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro, per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai. Per la televisione non succede nulla di diverso: daTelelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Esempi positivi: l’Italia della creatività

Oggi vi parlo di uomini, due in particolare, giovani, non raccomandati, simbolo di una “crisi che non esiste” se non per coloro che non hanno voglia di sporcarsi le mani, lavorare sodo e partire da zero. Avere una giovane età non significa non essere già esperti di un settore; ed è questo il caso di Giacomo Paddeu e Francesco Moretti. Continua a leggere

Aperitivi a Milano, fashion party e reggaeton in tutta Italia


Chi l’ha detto che per ballare bisogna sempre far tardi, anzi tardissimo e magari aspettare il solo sabato notte? Ci si può muovere a tempo anche prima, fin dall’ora dell’aperitivo, soprattutto a Milano, la città che il rito del relax prima di cena l’ha inventato.

Continua a leggere

Buon San Valentino 2017!

Al Just Cavalli di viale Camoens/Torre Branca, in collaborazione con Ruinart, champagne esclusivo per brindare alla festa dell’amore per eccellenza, si potrà prenotare la cena,con piatti esclusivi firmati dallo chef Fabio Francone, o darsi appuntamento per l’aperitivo, dalle ore 19,00, o festeggiare dalle 23,00 per l’after dinner, per una Valentine’s Night con tanti cuoricini. Chi vorrà stupire la sua dolce metà, poi potrà prenotare una foto romantica sulla cima della Torre Branca, il Belvedere più alto della città Continua a leggere

San Valentino si avvicina…

San Valentino si avvicina e resta il dilemma come organizzarsi, al di là di ogni banalità.Ecco i nostri primi suggerimenti.

Al Just Cavalli di viale Camoens/Torre Branca,In collaborazione con Ruinart, champagne esclusivo per brindare alla festa dell’amore per eccellenza, si potrà prenotare la cena,con piatti esclusivi firmati dallo chef Fabio Francone, o darsi appuntamento per l’aperitivo, dalle ore 19,00, o festeggiare dalle 23,00 per l’after dinner, per una Valentine’s Night con tanti cuoricini. Chi vorrà stupire la sua dolce metà, poi potrà prenotare una foto romantica sulla cima della Torre Branca, il Belvedere più alto della città.

Dall’11 al 18 Febbraio, in occasione del suo primo compleanno, che coincide con San Valentino, Lovby propone di “catturare” con una fotografia tutti i cuori che quotidianamente ci circondano e di cui raramente ci accorgiamo. Continua a leggere