11-12 settembre: Cortina è pronta ad ospitare la quinta edizione del The Queen Of Taste.

 Cortina For Us e lo Chef Team Cortina trasformano la Regina delle Dolomiti  in una sala ricevimenti a cielo aperto.

Mission del noto “food” festival è valorizzare il territorio, promuovendo la tradizione culinaria ampezzana grazie al coinvolgimento dei migliori protagonisti della ristorazione locale in un “dialogo” d’eccellenza con diversi Chef stellati di fama internazionale.

Quest’anno la selezione degli Chef ospiti è stata portata avanti insieme all’associazione CHIC, Charming Italian Chef. Una realtà che riunisce un centinaio di grandi professionisti (oltre cinquanta stelle Michelin) tutti fautori di una cucina creativa, che rispetta le materie prime di cui è ricco il nostro Paese. Continua a leggere

Kicco, con “Tortura” scala le classifiche

E’ targato Caliel uno dei brani più trasmessi dell’estate 2021, in top-10 radio da settimane. “Tortura” è un tormentone che celebra i brucianti amori estivi, terzo singolo dell’emergente Kicco, 29enne randagio e indomabile, siciliano d’origine, torinese d’adozione. Kicco, con “Tortura”, scala le classifiche e vola in top ten radio dov’è presente da più settimane.

Ma chi è l’artista? Randagio, schivo, indomabile, il fascino di chi si porta addosso il peso e le ferite di un vissuto complicato, Kicco, all’anagrafe Francesco Scappatura, siciliano d’origine, torinese d’adozione, 29 anni, è al suo terzo singolo, un artista in ascesa costante, dal primo singolo “Quasi sorridendo“ seguito da “Ferma reset“, che segna l’ingresso dell’artista in buone posizioni di classifica radio, a “Tortura”, un tormentone che celebra l’estate e i tumultuosi e brucianti amori nati sotto un sole complice, che come si dice in gergo “fa il botto”. Continua a leggere

Emilio Schuberth nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale

Emilio Schuberth è stato il primo, indiscusso fondatore della moda Italiana.

Oggi entra nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale.

Il brand, rilevato tempo fa da un gruppo di imprenditori con a capo Elena Perrella, ha ricevuto, quindi, il riconoscimento di marchio storico di interesse nazionale.

Essere inseriti nel registro dei marchi storici italiani è il riconoscimento alla storicità ed alla esistenza continuativa, sul mercato, del  brand. Schuberth rappresenta la cultura e la produzione Made in Italy, trae continua ispirazione dalla tradizione, dall’arte, dall’ambiente per affermarsi come brand innovativo ed internazionale.

Emilio Schuberth è un mix di tradizione all’insegna dell’innovazione, del bello e anche ben fatto.

Schuberth precorre da sempre i tempi e, a differenza di molti brand, acquisiti da fondi esteri o società internazionali, resta made in Italy, un caso più unico che raro nel panorama del fashion world. Continua a leggere

Miocugino – officina di gesta e ingegno – al Fuorisalone con IKEA

A CasaBASE fino al 12 Settembre dalle 10 alle 20 Miocugino affronterà il tema del Future Living con il suo approccio sperimentale

Miocugino – CasaBASE, via Bergognone 34, Milano

Partire dal presente per costruire un nuovo futuro: è questo il tema attorno al quale si sviluppa la Design Week 2021 di BASE Milano. Miocugino è stato invitato insieme ad altre aziende e brand emergenti, designer, università e istituzioni internazionali ad abitare gli spazi di CasaBASE e a immaginare nuove prospettive di co-abitazione e progettualità. Durante la residenza presso CasaBASE, Miocugino affronterà il tema del Future Living con il suo approccio sperimentale, creando un’interazione continua tra il pubblico e gli altri designer. Continua a leggere

Khaby Lame e altri vip: il re dei social Alessandro Riggio racconta i segreti del successo

Signore e signori, i social non hanno più segreti. Quel nuovo mondo che affascina tutti, e che regala soddisfazioni in termini di popolarità, nasconde tante professionalità che sono in agguato dietro l’occhio indiscreto di un account Instagram, Twitter o Tik Tok.

L’ultima super star di questo social è Khaby Lame, seguito da 109  milioni di persone e 40 milioni su Instagram: il suo social media manager si chiama Alessandro Riggio – che ora svela tutti i segreti per la corretta comunicazione.

“E’. esploso perchè ha talento, gioca molto con la micromimica facciale.

Sicuramente dietro a un artista c’è sempre un team e noi lo siamo.

Ci siamo conosciuti, c’è stato subito feeling, abbiamo studiato delle strategie perchè potesse interessare sempre di più e in due mesi ecco il boom”, spiega a Tuttosport Riggio.

Continua a leggere

Moran Atias al Festival del Cinema di Venezia

L’eleganza di Moran Atias sbarca a Venezia.

Attrice e producer, Moran Atias è tornata in Italia, dove è nata la sua carriera personale. In Israele è ritenuta un simbolo e porta nel mondo i valori, la bellezza della sua terra d’origine e il suo impegno sociale.

A Venezia l’attrice e producer indosserà gioielli Cartier e abiti Dolce e Gabbana, femminili, allegri, colmi di fiori, musica, arte.

“Domenico Dolce è stato il primo che mi ha consigliato di provare il lavoro di attrice, dopo essermi divertita con la tv; pensava fossi piu’ adatta a raccontare storie. All’inizio ho fatto lezioni, poi ho iniziato a fare i primi film”-dice

“Ho smesso di fare tv e da tempo sono devota alla recitazione, più vicina al mio mood.

Torno a Venezia, dove sono andata nel 2014 dove ero in giuria per il fuori concorso. Qui celebro la vita. La gente vuole respirare l’arte, c’è bisogno di eventi live, anche io ho sete di celebrare la moda, il contatto umano, la natura”.

A Venezia Moran ha partecipato alla premiazione in occasione del Filming Italy Best Award.

La bella e brava attrice e produttrice ha consegnato uno dei riconoscimenti assegnati ai migliori talent, professional, titoli e serie TV italiane dell’ultima stagione cinematografica. Il Premio sostiene la lotta contro la violenza sulle donne, un altro tema che le sta molto a cuore, dato il suo impegno nelle cause sociali. 

La sera, poi, non è mancato, ovviamente il red carpet, sempre in Dolce e Gabbana.

 

Continua a leggere

L’influencer Mafalda De Simone conquista le isole Canarie

È tra le giovani creator più seguite sul web e tra le più amate su Instagram.

L’influenzar italiana Mafalda De Simone sta trascorrendo le sue vacanze a Lanzarote, una delle principali Isole Canarie.

Da quando è arrivata in questo luogo meraviglioso, sta infuocando le spiagge dell’isola e ottenendo migliaia di like e followers da parte degli abitanti e turisti del luogo.

Ecco alcuni scatti dell’influencer da 203.000 followers a Lanzarote:.

Mafalda De Simone incarna il prototipo della ragazza naturale che, senza filtri e ritocchi, si presenta davanti all’obbiettivo del fotografo e ai suoi followers, con ironia, simpatia e spontaneità.

L’estate è ancora qui e, per continuare a viverla, non resta che ammirare le immagini di questa isola paradisiaca, accompagnati da una guida d’eccezione, Mafalda De Simone. Continua a leggere

L’estate finisce in bellezza… con Al-B.Band, “So Sexy” e Domina Zagarella (…)

L’estate, come cantavano i Righeira, sta finendo… ma la musica dal vivo non ha stagioni. E per fortuna, quella della Al-B.Band, ovvero il gruppo che mette insieme voce e chitarra di Alberto Salaorni con le energie dei suoi bravi musicisti, è protagonisti di due serate piene di stile, sound e probabilmente pure ottimo cibo. Venerdì 3 settembre sono alla Cena in Hangar / The Aviators all’Aeroporto di Boscomantico (Verona). E che succede giovedì 9 settembre? Si spostano sulla Terrace del Life di Bolzano, per un altro concerto tutto da vivere in sicurezza, magari cantando con gli amici. La Al-B.Band è un gruppo musicale capace di far scatenare ogni tipo di pubblico. Da 15 anni i loro concerti fanno divertire l’Italia e non solo. 

E che succede tra Firenze e Pozzuoli? La scatenata crew di Circo Nero Italia si fa vedere e sentire per regalare emozioni: giovedì 9 settembre con Circo Nero Classic è al Roven di Viale Europa. In un locale conosciuto per carni pregiate e cucina gourmet ci sarà da emozionarsi anche con gli occhi, godendosi uno spettacolo unico, fatto di performer, artisti, ballerini, acrobati… e chi più ne ha più ne metta. Perché, come raccontano gli artisti, “E’ arrivato il momento: le ballerine tornino a volare, i clown a inciampare, e le persone a sognare…”.  E prima, domenica 5 settembre, al Lido di Nereidi di Pozzuoli (NA) in collaborazione con Etnica il party / format è invece Woodoo.  Continua a leggere

Nuovi talenti crescono: Alberto Miceli e il suo brand

Tutto ha avuto inizio nel 2019; dopo qualche anno di esperienza in laboratori di confezione, dopo il liceo artistico e due anni in una scuola a Milano, Alberto Miceli ha abbandonato gli studi, per dedicarsi al suo vero amore, la moda e creando il suo marchio.

Miceli è l’emblema del ragazzo che, con passione e costanza lavorativa e duro lavoro, si sta facendo largo nel fashion world. Le sue creazioni hanno già riscosso successo di pubblico e riconoscimenti.

“Avendo appreso il mestiere, ho creato il marchio Alberto Miceli”-dice-“è stata una fase di pensiero e creazione del marchio.

Ho deciso di seguire un target medio alto che è il mio sogno”. Continua a leggere

BuyU, l’app Italiana a sostegno dei negozi di abbigliamento fisici

La moda è stata uno dei settori più colpiti dal Covid 19, specialmente se si pensa al retail fisico.

Difatti, l’emergenza Covid in Italia ha messo in ginocchio il retail del settore moda, il quale già soffriva di una crisi pregressa.

Secondo il report “Fashion High Street 2021 post pandemia 2020”, realizzato da World Capital con Federazione Moda Italia Confcommercio, il settore del retail in Italia ha subito un forte calo prevedendo una perdita complessiva di 20 miliardi di euro di consumi nel solo dettaglio moda nel 2020, su quasi 60 miliardi di euro complessivi; la chiusura definitiva di 20 mila negozi di moda in Italia su 115 mila punti vendita; e una ricaduta sull’occupazione per oltre 50 mila addetti su 310mila. Continua a leggere