Pasqua a casa, a ballare in famiglia!

E’ un altro weekend da passare in casa. A Pasqua, chi non la fortuna di essere in famiglia potrebbe davvero farsi prendere dalla malinconia. Per fortuna l’antidoto giusto è a portata di click ed è una nuova playlist appena pubblicata da Ben Dj, il cui nuovo singolo “Good Life” è proprio un inno allo star bene. 
Il link per rilassarsi e divertirsi ascoltando la musica musica è questo: spoti.fi/BenDjPlaylistaprile20. Chi invece cerca come artista su Spotify lo trova qui: spoti.fi/BenDjSpotify

Un altro antidoto alla noia è “Fun Beach” (Gipsy Remix), il nuovo singolo del dj producer romano Gabry Venus. “E’ un brano che ho prodotto per EGO l’anno scorso”, racconta Gabry Venus. “Un nuovo look tribal groove con un’energia pazzesca che ci proietta (per il momento chiudendo gli occhi..) sulle spiagge bianche che stiamo tutti sognando. I primi feedback sono molto incoraggianti, con l’entusiasmo di David Guetta, Lumberjack, Midnight City, Lost Frequencies, Pandaboyz, Kokiri, Don Diablo, DJ MITM, Vanilla Ace, Flash Brothers, Keith Martin, Anna Lunoe e molti altri!” Continua a leggere

Weekend a casa, ballando con Samuele Sartini, Bolgia, Del Monte, Ben Dj, Modus Dj

 
E’ un altro weekend difficile per chi non può uscire di casa. Chi soffre davvero è in ospedale, ma anche trovare un minimo di svago tra quattro mura non è facile. Ecco qualche idea per rilassarsi.

Continua a leggere

Io resto a casa e ballo con Luca Agnelli sulla pagina FB del Bolgia di Bergamo

 
Sabato 14 Marzo 2020, dalle 23, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Bolgia di Bergamohttps://www.facebook.com/bolgiaofficial/ e su quella di altre importanti realtà importanti del clubbing italiano, si balla. La musica è quella di Luca Agnelli, top dj toscano che al Bolgia in carne ed ossa è venuto a portare il suo sound e la sua energia tante volte. L’iniziativa è “Io resto a casa e ballo”, l’hashtag è #iorestoacasaeballo – Mentre c’è chi soffre davvero negli ospedali, mentre c’è chi si sacrifica e rischia la vita aiutando i malati, artisti e locali danno un piccolo contributo e provano a far divertire chi di solito il sabato sera fa tardi ballando con il sorriso.
 
Ballare a casa, da soli in casa, per ragazze e ragazzi, non sarà la stessa cosa. Perché è solo nei locali come il Bolgia che la musica aiuta ad incontrarsi e conoscersi, solo mentre si balla nascono amori ed amicizie che spesso non durano una notte, ma una vita intera. Sarà comunque molto meglio di scorrere semplicemente la timeline, arrabbiarsi o sonnecchiare. 
 
#iorestoacasaeballo #bolgia
 
 
COS’E’ IL BOLGIA DI BERGAMO
 
Quella che è iniziata a settembre 2019 è la 18esima stagione di musica elettronica, top dj & dintorni a Bolgia di Bergamo. 18 stagioni sono tante, e qui sono state tutte vissute con la stessa gestione.
 
Nella sua lunga storia, il Bolgia è infatti diventato un punto di riferimento per chi ama la musica house in tutti i suoi colori. Una disco senza aggressività e  senza ‘esclusività’, che punta tutto sulla musica, su ottimi dj e su un’atmosfera scatenata. 
 
Impossibile citare tutti i top dj che si sono alternati al Bolgia. Sul sito del locale c’è un elenco parziale (https://www.bolgia.it/news/). Qui segnaliamo, in puro ordine sparso, almeno Jeff Mills, Ilario Alicante, Sam Paganini, Len Faki, Sven Vath, Amelie Lens, Charlotte de Witte, Marco Faraone, Nina Kraviz, Chris Liebing, Chris Liebing, Steve Aoki.
 
Quello che ormai è uno dei club più longevi d’Italia in assoluto, ha uno spirito tutto suo che ha attraversato e condizionato generazioni di clubber, uno spirito che sempre contraddistingue le notti del club e che va ben oltre la semplice musica e del nome del dj che per una sera si esibisce in console.
 
Spesso infatti (accadde ad esempio per Steve Aoki) i dj che suonano al Bolgia in breve tempo diventano star globali. Non accade solo perché il top club bergamasco è un bel trampolino di lancio. E’ che al Bolgia non suonano solo dj star. La vera protagonista è la musica. Qui c’è sempre proprio quel sound che in un certo periodo fa ballare il mondo. 
 
CHI E’ LUCA AGNELLI
 
Luca Agnelli, toscano, dj, producer, remixer in continua evoluzione musicale, sempre alla ricerca di nuovi stimoli ed obiettivi, sperimentando sempre nuovi percorsi, reinventando nuovi linguaggi.
 
Eclettico, creativo, curioso, coinvolgente, dallo stile inconfondibile, trasmette passione ed adrenalina, fa sognare ed emozionare.
 
Techno è il suo suono ma si percepiscono le sue radici house.
 
E’ fondatore di Etruria beat records, label internazionale che ha prodotto artisti del calibro di Andre Kronert, TWR72, Electric Rescue, Oliver Deutchmann, Locked Groove, 2000 and One, Dj Tennis, Bastiov, Dj Emerson, Mattias Fridell, DAST, Arnaud Le Texier, Dj Sodeyama, Kaiser, Nikita Zabelin, Reform, Dana Ruh, Pig&Dan, Toms Due, Kevin de Vries, Roberto Clementi e molti altri.
 
Ha prodotto musica per diverse rispettate etichette discografiche come Drumcode, Soma, Planet Rhythm, Safari, Tiptop Audio, Paranoid Dancer, Be as One, Truesoul, Desolat, Four Twenty, Dirty Bird, MBF oltre che naturalmente per Etruria beat.
 
A maggio 2014 è stato protagonista della copertina di Dj Mag Italia scelto attraverso un sondaggio dai lettori della rivista.
 
A novembre 2016 ha remixato il capolavoro “Porcelain” dalla leggenda vivente MOBY rilasciato su Drumcode.
 
Ha suonato nei più importanti clubs d’Europa come Cocoricò (Riccione), Amnesia (Ibiza), Boothaus (Koln), Fabrique (Milano), Cocoon (Frankfurt), Guendalina (Lecce), Spazio 900 (Roma), Privilege (Ibiza), Tini (Livorno), Input (Barcelona), Steam (Athens), Club Bahnhof (Koln), Unlocked (Palermo), All Time Clubbing (Bucharest), Cromie (Taranto), Goethebunker (Essen), Angels of Love (Napoli), City All (Barcelona), Panama (Amsterdam) Cavo Paradiso (Mykonos), With Love (Catania), Magazzini Generali (Milano), Komplex 457 (Zurigo), Egg (London), Penelope (Madrid), Gazgolder (Moscow), Rashomon (Roma), Mad (Losanne)) e molti altri.

 

 

 

Samuele Sartini al Pineta e al Noir, Snow White al Just Cavalli, Miki Garzilli alla radio; è un weekend tutto da vivere!

Si balla in giro per l’Italia. Sabato 26 ottobre Cuartero fa scatenare il Bolgia di Bergamo... e sempre nel top club di Bergamo il 9 novembre arriva Amelie Lens, top dj ex modella da copertina. il Bolgia è perfetto per chi vive di techno… e dintorni. Ecco tutti i party già comunicati dallo staff del locale: per Halloween arriva Marco Faraone,  il 16 novembre prende vita un party decisamente hardcore, così come il 21 dicembre con il party Dogfight.

 

 

A Milano, come non citare Just Cavalli? Dove può capitare di trovare il fashion designer Roberto Cavalli a tu per tu con David Beckham, calciatore e icona di stile, Rita Ora oppure star del rock come Lenny Kravitz? Just Cavalli è infatti punto di riferimento per la città e per gli eventi internazionali e cene da sogno che diventano party da vivere fino all’alba. L’Halloween party è Snow White, the Dark Side. Continua a leggere

Il weekend perfetto: techno al Bolgia di Bergamo o party fashion al Circus di Brescia

E’ un weekend semplicemente unico. Il tempo al Nord è decisamente autunnale e piove… ma che conta? Chi si sente hot ha a disposizione decine di possibilità per divertirsi davvero. Ad esempio a Vicenza sabato 19 ottobre a Villa Bonin c’è Sheky, un party dedicato al divertimento scatenato, un evento in cui essere folli e/o pazzi è del tutto normale, anzi necessario. Per chi ama shekerare (con la e, sia chiaro!), ovviamente… Sul palco c’è un ospite incredibile, ovvero Gabry Ponte, uno dei pochi dj italiani ad avere un pubblico davvero globale, che attraversa la generazioni. E’ da sempre uno dei portabandiera della musica dance italiana nel mondo e sa sempre come emozionare.  Continua a leggere

Inaugurazioni tra Milano, Bergamo e Franciacorta: nel weekend si balla!

Settembre è già alla fine e l’autunno è ormai una realtà…  Per fortuna si balla forte, in tutta Italia. Partiamo con un bel party torinese in cui l’atmosfera è decisamente… milanese. Infatti dal Pick Up di Torino passa il Dj Tour di Fidelio Milano. Al mixer c’è Filippo Marchesini, lo stile è quello di Ale Big Mama. I milanesi stiano tranquilli: l’1 ottobre Fidelio torna a casa, ovvero al The Club di Milano. Lo stile Fidelio non cambia. Party people, addetti ai lavori dell’intrattenimento, nottambuli, ragazze e ragazzi in Erasmus, perditempo professionisti, modelle & attori in libera uscita… perdersi il Fidelio non è mai una buona idea.  Continua a leggere

Arriva settembre… e si continua a ballare!

 
Settembre è iniziato con il piede giusto per chi ha voglia di divertirsi, in tutta Italia e non solo. Iniziamo una bella carrellata con un “fuoriporta” decisamente esclusivo, che fa bene a tutto il clubbing italiano. Samuele Sartini sabato 7 settembre fa infatti scatenare il Jimmy’z di Montecarlo, uno dei club simbolo dell’esclusività, del lifestyle e dell’eccellenza. E’ un altro importante traguardo per l’artista italiano, che durante questa stagione ha fatto scatenare spesso il Pineta di Milano Marittima, altro club simbolo del divertimento, e qui tornerà il 21 settembre. 
 
E chi resta a Milano? Ha a disposizione tante opzioni, tutte splendide, per divertirsi. Eccone qualcuna. Ad esempio, si può seguire Modus Dj  tra le location più “up” di Milano a ritmo di Funky House. Tra i tanti suoi segnaliamo  il GP di Monza Party del 7 settembre al Principe di Savoia ed un esclusivo Bonarda Event previsto per l’11 settembre. Tra i suoi singoli più recenti ci sono “Saturday” e “Get it Right”, pubblicati entrambi su Irma Records.
 
E che succede martedì 10 settembre al The Club? Torna Fidelio. Il primo party della stagione del ventennale del Fidelio è previsto per martedì 10 settembre. Che succederà al debutto di un party così storico? Difficile dirlo. Senz’altro le sorprese non mancheranno ed è logico che debbano restare tali. Party people, addetti ai lavori dell’intrattenimento, nottambuli, ragazze e ragazzi in Erasmus, perditempo professionisti, modelle & attori in libera uscita… perdersi il Fidelio non è mai una buona idea.
 
Restando a Milano, davvero ricco è il programma di Pelledoca, il posto giusto per divertirsi ballando dopo una cena davvero hot. Ogni venerdì torna la scatenata Cena Cantata. Tutto qui? Sabato 14 è la volta di Belli e Monelli, il VIP party di Pelledoca, con Biagio D’anelli, Giancarlo Romano ed i loro amici, mentre sabato 21 è la volta di Albert Marzinotto, dj producer attivo in tutta Italia che tra l’altro si è esibito ai recenti Jova Beach Party. 
 
E che succede a Milano l’8 settembre? Culmina il weekend del GP di Monza e tutto il bel mondo motoristico (e non solo) orbita intorno al locale più esclusivo della città, ovvero, come sempre Just Cavalli. Qui proprio domenica 8 settembre arriva Black Coffee, un professionista del groove più sofisticato che si fa sentire spesso all’Hi Ibiza e in giro per il mondo in locali unici come il Phi Beach in Costa Smeralda.
 
E chi vuol sentire un po’ di live musica potente? Può godersi i concerti della Al-B.Band a settembre 2019 sono tanti:  sabato 7 Settembre sono alla  “mitica” Sagra Dei Osei Cisano di Bardolino (VR); il 13 settembre suonano alla Festa 20° al Parco Venere di Verona mentre il 27 settembre tornano live al Mad’ In Italy di Verona e fanno scatenare il locale insieme al dj set di Luca Fregonese. 
 
Spostandosi a Bergamo, sabato 7 settembre al Bolgia per l’apertura della stagione arriva Patrick Topping, dj producer britannico tra più richiesti al mondo in ambito tech house & dintorni. Il livello musicale di questo top club ogni anno cresce e contribuisce a creare le tendenze musicali internazionali per quel che riguarda la musica da ballare.
Chi cerca un party tranquillo stia pure a casa, al Bolgia si balla e si balla forte. 
 
Chiudiamo con l’ultimo party estivo targato Praja, a Gallipoli (LE). La stagione della Praja, uno dei tanti spazi gestiti da Musicaeparole, si conclude in bellezza con Big Mama, la festa hip hop & urban di questa grande società.  
Un party Big Mama è pensato per far muovere a tempo chiunque, anche chi di solito non lo fa. Lo slogan del party è lo stesso di questa stagione ormai quasi conclusa: we will rock you, ovvero ti daremo energia, ti daremo la scossa… 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Women’s Day o Carnevale? E’ un weekend di party da vivere!

 
 

E’ un weekend di party da vivere, in tutta Italia, da Sud a Nord. Women’s Day o Carnevale? A ognuno la sua scelta, comunque vincente. Il divertimento ha tante forme e ognuno può scegliere la propria.

 
Mentre sui social si comincia a parlare di un nuovo singolo in uscita su una storica label italiana di riferimento per chi ama sonorità di qualità in ambito musica da ballo (e non…), Modus Dj continua a far emozionare Milano e non solo con il suo sound funky house. Tra i suoi dj set a marzo 2019, eccone alcune nei prossimi giorni. Giovedì 7 marzo è in console nella hall dell’Hotel Diana, mentre la sera dopo si sposta in quella del mitico Principe di Savoia, due degli hot spot della città. Torna al Diana il 14, il 21 ed il 28 marzo, ovvero ogni giovedì, mentre al Principe è ancora protagonista all’ora dell’aperitivo (e non solo) il 22 marzo. 
 
LIBE Winter Club a Como il 9 maggio risponde con Habitat. E’ una festa hip hop & reggaeton perfetta per scatenarsi. Più precisamente, Habitat si definisce:  “the Finest Hip Hop & Reggaeton on the spot”. Ballerine, performer, dj: tutti uniti a far scatenare con la musica urban del momento. Sabato 16 marzo invece in collaborazione con RZ Events il party è Errezeta Events On Tour. Guest Voice è Tony D, Con lui Jahn e Keys, resident del LIBE. Come dj guest invece c’è Ronny Vian. Durante la serata verrà estratto un viaggio per l’isola di Pag. 
 
Tra un party e l’altro l’idea giusta è ascoltare il nuovo singolo di Danilo Seclì, “Fire”. Ecco come lo racconta l’artista. “Esce su Red Lizard Records e la voce è quella di Apolo, lo stile è un mix tra la trap made in Amsterdam e quel che funziona in pista… c’è pure un drop perfetto per muoversi a tempo”… In effetti “Fire” è il pezzo perfetto per scaldare la serata in un qualsiasi angolo del mondo. Il sound è potente e soprattutto decisamente globale. Pure il testo, ironico e provocatorio,  mette in fila slogan e frasi perfette per scatenarsi. La voce di Apolo aka  Ally Man Bro from Tribal Kush fa il resto. 
 
Danilo Seclì non è l’unico. Anche Samuele Sartini non sta fermo un attimo dal punto di vista delle produzioni musicali. In questi giorni è uscito  “Turn Up”. La traccia l’ha prodotta con gli italiani Jonk & Spook e nel brano, decisamente perfetto per muoversi a tempo, spicca la voce unica di Mr. Vee, grande talento americano. Il ritmo di “Turn Up” come sempre per Samuele Sartini è decisamente house, le sonorità sono calde e come dicevamo la voce sinuosa di Mr. V riesce a regalare il brano vera magia… Sabato 9 marzo Samuele è al mixer di Artis Club (Apricena – Foggia); sabato 16 marzo è al Pineta di (M. Marittima – Ra); venerdì 29 marzo Sali & Tabacchi (Reggio Emilia).
 
Villa Bonin, top club di Vicenza, l’8 marzo 2019, il giorno dedicato a tutte le donne, ospita un evento aperto a tutti che prende vita dando forma ai pensieri piccanti e maliziosi di ragazze d’ogni età. Insieme al consueto dinner show, daranno spettacolo e soprattutto faranno divertire anche alcuni strip men. E’ uno show aperto a tutti, e soprattutto un regalo divertente che Villa Bonin fa alle tante ragazze che da sempre frequentano il locale. Dj dinner show è Nicola Bozzetto, Special Dinner Show live a cura di Francesco Capodaqua… e più tardi la notte diventa… Magika, ovvero si riempie di effetti speciali e Reggarton y Pop Music Sin Ugual.
 
Al Just Cavalli Milano l’8 marzo il party è Woman Affair, un gran bel modo (decisamente fashion) per vivere la Festa della Donna già a partire dalla cena. Come dice lo staff sui social a tutte le ragazze d’ogni età: “You are beautiful, you are strong, you are kind, you are wild, you are magic…”. Il 9 marzo invece al Just Cavalli il party è Venezia, ovviamente è un  dedicato al Carnevale. E’ un viaggio in cui la realtà diventa immaginazione… e viceversa. 
 
Ilario Alicante torna poi sul palco del di  Bolgia di Bergamo. Dopo Sven Vath, Len Faki, Sam Paganini, Joseph Capriati (…), il 9 marzo è la volta del dj producer livornese. Ogni suo set sorprende, perché è sempre un mix di ritmi e sonorità diversi. Dopo essersi fatto notare quand’era giovanissimo (è stato l’artista più giovane della storia a mettere piede nella celebre console del Time Warp, nel 2008, a Rotterdam), grazie a una bomba come “Vacaciones en Chile” Ilario Alicante si è fatto conoscere anche come produttore. Dopo il dj set del 9 marzo al Bolgia fa scatenare Guimarães (Portogallo) e Glasgow (Scozia).
 
Sabato 9 marzo invece al Pelledoca Milano il party di Carnevale è invece Inverso. LEI diventa LUI… e LUI diventa LEI. “Entra in questo nuovo gioco, sfodera parrucche, cappelli, cravatte, baffetti, rossetti, cambia personalità e tieniti pronto a ballare per una lunga notte di divertimento”, spiega lo staff del club su Facebook. In console c’è Don Rafaelo. E’ tra i più stimati esponenti del genere latin urban. Si esibisce abitualmente suoi palchi dei concerti di grandi star internazionali Hip Hop e Reggaeton come Craig David, Snoop Dogg, Daddy Yankee, J Balvin, Farruko, Prince Royce, J Alvarez, Nick y Jam, Fatman Scoop (…). Il suo è un dj set energico e coinvolgente, semplicemente irresistibile! 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Nessun Dorma! Just Cavalli, Cost, Vida Loca: a gennaio si balla con stile!

 
E’ un gennaio scatenato, in tutta Italia. Anche all’inizio dell’anno, dopo tante feste, le possibilità per far tardi con stile ed il sorriso sulle labbra sono moltissime.
 
Al Just Cavalli, destinazione luxury d’eccellenza, Domenica 13 Gennaio il super club festeggia il capodanno russo, il Capodanno Ortodosso secondo il calendario gregoriano. Il party prevede  degustazione di caviale Volchenka e show service al tavolo, dinner show a tema, tra esibizioni di ballerine a ballerini durante la serata e Cavalli honeys durante il party. A cena il menu fisso costa 90 euro, ma si può scegliere la cena alla carte-per chi è a cena sarà offerto un calice di Ruinart Rose a testa come benvenuto. Il locale sarà allestito a tema e non mancherà una scatenata Dj russa per il party.
 
Al The Club di Milano, il 22 gennaio, nasce un party nuovo di zecca, Nessun Dorma. E’ un martedì notte tutto da ballare creato da Maurizio Gerosa e Davide Cavallari di Fidelio Milano con Alessandro Imarisio e Carlo Panzarini di Big Mama Production. Si tratta di professionisti dell’intrattenimento e della nightlife, con alle spalle successi in tutta Italia (sarebbe impossibile elencarli tutti). In uno dei locali simbolo della città, decidono di unire le forze per far muovere a tempo, fino all’alba, Milano e non solo. Performance, musica piena di ritmi e melodie che uniscono e fanno scatenare.
 
 
 
Restando in città, tornano i party di Cost, che riempiono la città di musica e ottimo cibo. Tutto inizia con una cena alla carta con gli amici o con la propria metà. La cucina di Cost è all’altezza dei più esigenti. La cena è sempre accompagnata da un live show, che mescola spesso performance artistiche e musica dal vivo. Più tardi si balla forte, con dj set scatenati e musica in grado di far scatenare chiunque. Dopo un Capodanno 2019 da favola,  venerdì 11 e sabato 12 2019 Cost torna ad aprire le porte un 2019 pieno di musica,  magia e ottimi piatti.
 
Chi ha la fortuna di essere ancora o di nuovo in vacanza, al Piano 54 di Madonna di Campiglio sabato 12 gennaio trona Alberto Salaorni con la sua Al-B.Band. Dopo un Capodanno 2019 scatenato in piazza bissato da un altro concerto per la Befana,  gli scatenati artisti veronesi tornano a far scatenare la perla delle Dolomiti del Brenta. Come tutti coloro che li hanno sentiti suonare, sono una delle live band più scatenate ed originali della scena italiana. Il loro repertorio infatti è sempre originale e grazie a loro la live music è decisamente “back in fashion”, ovvero tornata di moda… 
 
E chi vuol muoversi come si fa in tutto il mondo? Può seguire il beat della musica urban. Godendosi i party Vida Loca, che non si limita a far ballare musica pop e urban di qualità. E’ una sorta di musical notturno in cui, per una volta, non ci sono superstar in console. Non conta affatto il nome degli artisti in console e/o sul palco. Conta l’atmosfera tutta da vivere con gli amici, con il sorriso sulle labbra… e conta lo spettacolo. Tra i prossimi party Vida Loca: 11/1 Shed – Busto Arsizio (VA); 11/1 Matis – Bologna (residenza, ogni venerdì); 12/1 Peter Pan – Riccione (RN) (residenza, ogni sabato); 12/1 Club Partenopeo – Napoli ; 12/1 Extra Extra – Padova.
 
Al Bolgia di Bergamo invece il sound è come sempre o quasi decisamente techno. Sul palco del top club bergamasco, negli ultimi mesi del 2018 si sono alternati uno dopo l’altro super dj come Sven Vath, Joseph Capriati e Sam Paganini. Il 12 gennaio 2019 il sound invece è quello di Marco Faraone, un talento italiano ormai da tempo tra  protagonisti dello scenario del clubbing mondiale. Cresciuto immerso nella musica (suo padre negli anni ’80 faceva il dj in una radio locale, mentre il nonno era un cantante folk ed un musicista), Marco Faraone è arrivato in console a soli 14 anni… e da allora la sua carriera è in costante ascesa. 
 
Alla Bussola Versilia, invece sabato 12 gennaio suona Francesco Santarini, uno dei talenti italiani che collabora con Kumusic. L’inverno è decisamente arrivato ma chi l’ha detto che non si possa continuare a muoversi a tempo? Anzi, è perfetto farlo con una traccia dal deciso sapore latin come il nuovo singolo di Santarini, “Gerineldo”. Resident, durante l’estate, del Nikki Beach Versilia, epicentro del divertimento deluxe e non solo, d’inverno fa scatenare molti dei top club italiani e non solo.
 
Chiudiamo con Feel, uno super club che da tempo fa ballare Vicenza. Ogni dettaglio, dal design al servizio, dal cibo alla musica ai drink passando per l’accoglienza è curato è curato fino all’inverosimile. La notte qui inizia da un aperitivo d’eccellenza, continua con diverse opzioni per la cena (primi e secondi piatti, pizze, hamburger gourmet, insalatone), che già un momento di aggregazione e divertimento. Qui venerdì 11 gennaio il party è Magika, dedicato a reggaeton & dintorni, mentre sabato 12 gennaio torna l’appuntamento 24mila Baci. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dicembre è pieno di party; torna il Diabolika, Capriati al Bolgia e tanti eventi deluxe al Just Cavalli

Sarà un dicembre decisamente elettronico e scatenato, quello che ci porta veloci fino a Capodanno 2018. Gli appuntamenti sono tanti e tutti da non perdere. L’idea giusta è sceglierne diversi, per un pieno di divertimento che dia energia anche per l’inizio 2019.

La notte tra il 25 ed il 26 dicembre perché non fare un salto a Ferrara, al Madam? Qui prende vita la prima data del nuovo Diabolika Reunion Tour. Nata a Roma nei primi anni 2000, Diabolika non è solo una festa di grande successo che ha fatto a lungo ballare i più importanti club europei con sonorità elettroniche e show irripetibili. Questa one night è ancora oggi simbolo di divertimento colorato, di un clubbing da vivere fino all’alba sentendosi parte di un movimento collettivo. Il pubblico di Diabolika si è sempre sentito un pezzo importante della serata: niente dress code, niente regole, se non la voglia di sentirsi ‘star’ almeno per una notte. In console ci sono D Lewis, Emix, Paolo Bolognesi e Simone LP. Henry Pass è voce e icona del party.  Continua a leggere