Il Coronavirus non lo ferma Filippo Pezzini lancia l’album “Flemmatico”

Filippo Pezzini, classe 1987, musicoterapeuta milanese e artista della musica, dopo anni passati a intrattenere musicalmente amici, conoscenti e clienti che anelavano le sue varianti della grande musica d’autore per eventi, feste e spettacoli teatrali, si lancia nel cantautorato e compone personalmente il suo primo album: Flemmatico.

Come è nata lidea di “Flemmatico”? E soprattutto perché “Flemmatico”?

Lalbum, devo precisare, parte alla fine de 2017. Volevo un titolo che mi rappresentasse. Io credo che sia il termine più vicino a Filippo Pezzini, che è proprio “flemmatico”. Ho sviluppato queste tracce tra il 2017 e il 2019, collaborando con diversi musicisti che mi hanno aiutato molto e hanno arricchito con la loro tecnica i miei arrangiamenti. Il lavoro è stato triplice,perché ho scritto i testi, le musiche e composto tutti gli arrangiamenti, ma l’anima di questo album è la sinergia che si è creata tra me e i validi musicisti. Continua a leggere

Il tormentone dell’estate

 
Tia, di Giacomo Urtis si annuncia come il tormentone estivo nella top ten dei brani più ascoltati e ballati e sta spopolando sulle piattaforme social e musicali.
 
 Giacomo Urtis ha debuttato nel panorama della musica italiana con il singolo, dal ritmo latino,Tìa, prodotto da Leo Marchi e distribuito da Artist First. La canzone, accompagnata da un videoclip estivo e divertente (girato per lo più a Miami nella villa di Madonna), in pochissimi giorni ha raggiunto oltre un milione di visualizzazioni.

Continua a leggere