“Know MI”

Giunto alla sua nona edizione, nella suggestiva cornice della Sala delle Colonne del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, si è tenuto l‘evento didattico di fine corso progettato e interamente auto prodotto dagli studenti del corso di “Turismo Culturale e Sviluppo del Territorio” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, curato dal professor Giovanni Bozzetti. Quest’anno il progetto-evento dal titolo “Know MI”, ha avuto come obiettivo quello di sottolineare come Milano sia una Città sempre più internazionale e multiculturale, attraverso la realizzazione di una mappa digitale interattiva delle rappresentanze diplomatiche e culturali straniere presenti sul territorio milanese.

Milano, infatti, è la Città con più delegazioni diplomatiche nel mondo, è stata sede nel 2015 dell’Expo, sarà sede del Forum Internazionale della Cultura nel 2020 e delle Olimpiadi invernali nel 2026, confermandosi come la Città più internazionale d’Italia.“L’iniziativa didattica–ha detto il Prof. Giovanni Bozzetti, già Assessore del Comune di Milano e di Regione Lombardia-offre ai giovani la grande opportunità di sviluppare un senso pratico nella valorizzazione dei beni culturali in una logica di marketing territoriale e nel contempo promuove le molteplici diverse proposte culturali straniere presenti a Milano, ma poco conosciute”.  

Continua a leggere

Capodanno esclusivo all’Armani Bamboo nel cuore del glam milanese

 

Qui l’imprenditoria internazionale si è data appuntamento per celebrare in modo elegante e raffinato l’ultima Notte del 2019. È stato il capodanno delle Donne, tutte belle, affermate, internazionali, capaci di fare network in modo elegante.

75 gli ospiti, selezionatissimi, come la principessa Iraniana Fariba Hachtroudi, Hillary Recordati, Irene Pivetti, il Notaio Michele Ferrario Ercolani, lo stilista Antonio Riva, l’artista Aristide Najean,  Nathalie Verdeille di Cartier, Vincenzo De Feo (Presidente Associazione Mai Piu’ Solo ed esperto di bullismo e cyberbullismo), il Direttore Humanitas Fabrizio Camesasca con la moglie Silvia Berri, il Professor Andrea Mezzadri dell’Università Cattolica, la stilista Ana Pires, il noto gioielliere milanese Giorgio Nicola Cusi, i commercialisti Paolo e Mariella Colli, lo stilista Antonio Tarantino, e tanti altri imprenditori e imprenditrici internazionali, come Maximilian Danishevski, Tiziana Rosa Polimeno (Wellness & Nourishment) e le newyorkesi Dody Chang, Melinda Ganeles, Cindy Spera, le saudite  Shatha e Nada Alsaid.  L’evento è stato organizzato e magistralmente coordinato da Michela di Vico, di Magic Escapes Holiday, che ha indossato uno splendido abito firmato Antonio Riva e proveniente dalla collezione privata del couturier. 

Continua a leggere