Amleto, l’immortale dramma

Il 5 novembre, alle 10.30, presso la Casa Circondariale di Bergamo, Via Monte Gleno, 61, debutterà l’Amlet odi Shakespeare, interpretato dai detenuti del padiglione penale, alla presenza di un pubblico composto dai compagni di detenzione e da una rappresentanza delle autorità cittadine. Il testo, adattato da Sabina Negri e da Lorenzo Loris, viene messo in scena dallo stesso Loris, uno fra i più affermati registi teatrali italiani, proveniente dalla scuola del Piccolo Teatro. Continua a leggere