Basilica della Pietrasanta a Napoli: il nuovo percorso sotterraneo

La Basilica della Pietrasanta, nel centro storico di Napoli, riapre le sue porte e il cancello del nuovo percorso sotterraneo Ecco tutte le novità e le modalità di accesso al sito.

La Basilica della Pietrasanta inaugura la nuova stagione con due importanti novità: il nuovo percorso sotterraneo e il weekend lungo. 

Dopo un primo rodaggio lo scorso giugno e luglio, che ne ha segnato la riapertura a seguito della pausa forzata per il lockdown, la Basilica della Pietrasanta, oggi LAPIS Museum, vista la buona risposta del pubblico e la grande richiesta, riapre le porte, e il cancello del nuovo tratto, per la stagione autunnale. I visitatori potranno così fruire nuovamente di quelle cisterne greco-romane utilizzate anche come ricovero antiaereo durante la Seconda Guerra Mondiale.  Continua a leggere

Capri, l’isola della cultura e dell’arte

Alla Chiesa della Certosa di San Giacomo a Capri, è stata inaugurata la videoinstallazione dell’artista Michelangelo Bastiani, “Healing Waters”-composta da una multi proiezione studiata appositamente per il pavimento della Chiesa della Certosa San Giacomo. L’opera si ispira, infatti, ad uno degli affreschi situati nella cappella di San Bruno, a sinistra dell’altare. 

Secondo un’antica leggenda tramandata dai monaci certosini, si narra che dal sepolcro del Santo scaturì un liquido somigliante all’acqua, dai poteri miracolosi. Il progetto site-specific consiste in una video animazione digitale raffigurante un corso d’acqua esteso lungo i 25 metri della navata che dall’ingresso della Chiesa portano all’altare. Ecco alcune immagini dell’inaugurazione. La mostra prosegue sino al 3 settembre 2020-Lunedì Chiuso-Orari di visita: 10.00/18.00-Biglietto: martedì-mercoledì-giovedì: 4 euro-venerdì-sabato-domenica: 6 euro con audioguida. In ottemperanza alle nuove normative Covid-19 per la tutela dei visitatori e del personale, è consentito l’ingresso al Museo ad un massimo di 30 persone per volta.

Continua a leggere

“Healing Waters” di Michelangelo Bastiani ; appuntamento a Capri

Questa sera, alle 19,30, alla Chiesa della Certosa di San Giacomo a Capri, verrà inaugurata la videoinstallazione dell’artista Michelangelo Bastiani, “Healing Waters”-composta da una multi proiezione studiata appositamente per il pavimento della Chiesa della Certosa San Giacomo. L’opera si ispira, infatti, ad uno degli affreschi situati nella cappella di San Bruno, a sinistra dell’altare. Secondo un’antica leggenda tramandata dai monaci certosini, si narra che dal sepolcro del Santo scaturì un liquido somigliante all’acqua, dai poteri miracolosi. Il progetto site-specific consiste in una video animazione digitale raffigurante un corso d’acqua esteso lungo i 25 metri della navata che dall’ingresso della Chiesa portano all’altare.

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE APEIRON

L’installazione di Michelangelo Bastiani, a cura di Ápeiron Associazione Culturale, prevede inoltre un suono d’ambiente, prodotto dalla musicista Carola Pisaturo in collaborazione con Pierpaolo Verga. Un tappeto sonoro che accompagnerà la video proiezione dal forte potere evocativo. L’evento rientra nell’accordo di valorizzazione della Certosa di San Giacomo siglato tra la Città di Capri ed il Polo museale della Campania. Continua a leggere

Niccolò Cervellin, giovane rampollo, “principe del Catajo”

Quattro chiacchiere con Niccolò Cervellin, rampollo della famiglia veneta, che di recente ha acquistato il Castello del Catajo.

Una vita piena quella del giovane Niccolò, figlio di Sergio Cervellin, noto imprenditore e inventore di brevetti a livello internazionle. Il giovane rampollo, ad appena 18 anni, insegue già i suoi variegati interessi. Primo tra tutti quello per la musica, che lo ha reso famoso con il nome d’arte Soniko. Poi ama la movida e tutto quello che gira attorno al jet set. Infine, si dedica alle attività imprenditoriali della famiglia e ne cura i beni. I Cervellin infatti, da poco hanno acquistato il Castello del Catajo, bellissima dimora Reale costruita nel Cinquecento, composta da oltre 350 stanze, situata in provincia di Padova, nella località di Battaglia Terme.  Continua a leggere

La meraviglia di un’Italia da scoprire si chiama Sharryland

Sharryland è la mappa delle meraviglie, tutto il bello che c’è nella Nostra Italia, dando voce alle bellezze del Nostro Paese, anche in questo momento difficile per tutti.

Durante questa pandemia ho creato nuove relazioni, instaurato legami di amicizie, iniziato nuovi progetti lavorativi, intervistato persone interessanti, soprattutto unite da un comune obiettivo, ripartire con un nuovo lifestyle.

SharryLand è la grande Mappa di tutto il bello che c’è: è il punto di incontro (per ora virtuale) di tutti coloro che amano scoprire il nostro territorio e farlo conoscere a 360°, tra guide e tesori nascosti, luoghi insoliti e persone curiose, buongustai e piatti tipici. Continua a leggere

The New Star of Dance Music, primo format tv direttamente live

Il Mercoledì, a partire dal 9 Ottobre, The Singer Presenta The New Star of Dance Music, primo format tv direttamente live, con apericena dalle 20,00, alle 21,30 registrazione della puntata, alle 23,30 dj set-in Via Giovanni Battista Pirelli, 1-TEL.02/66703885

The Singer ha un mood…..”Dove l’eleganza è di casa e il dinner show è caratterizzato dalla musica e dalle performance live tipiche dei locali più belli del mondo”. L’ispirazione è quella degli show sensazionali di Ibiza, per la valorizzazione della musica e dell’arte in un perfetto e sapiente mix, nel quale il sapore è quello del food di qualità e delle eccellenze dei territori. La cucina è sempre aperta in pieno stile Newyorkese e il genere musicale di sottofondo riporta il pubblico  alle atmosfere tipiche del Bagatelle di Saint Tropez. Al The Singer il palco è la vetrina grazie alla quale tutti gli artisti hanno la possibilità di mostrarsi ed esibirsi. 

ARTE-DESIGN, CULTURA DELLO SPETTACOLO E VALORIZZAZIONE DEL FOOD DI QUALITA’, queste alcune caratteristiche di The Singer Music Restaurant. Nella zona lounge in puro stile Old England si potranno sorseggiare signature cocktail, la central area e il privè con 250 posti a sedere permetteranno di godersi gli spettacoli dal vivo. Non manca una special wine area, dove degustare le migliori etichette provenienti dalle case vitivinicole di tutta Italia. Continua a leggere

Antonio Orlando e voxLIBRI: il divulgatore di libri si racconta

Scrittore, Presentatore Tv, Autore di teatro, ma chi è Antonio Orlando?

“Intanto grazie per l’interesse dimostrato. Difficile spiegare chi sono e cosa faccio, diciamo che dormo pochissimo, e pertanto trascrivo su foglio, le idee che mi rimbombano per la testa. Ho da sempre amato i libri, così, nella loro essenza: dalle copertine, alla carta riciclata, fino ad immaginarmi la schiena china dei tipografi, lì, precisi, ad incollare, pagina dopo pagina. Da questo nasce voxLIBRIche mi vede non nella veste di “presentatore”, io prediligo dire “divulgatore di libri”.

Parliamo subito di voxLIBRI, ma è giusto ricordare che curi rubriche letterarie anche per settimanali nazionali e scrivi per il teatro?

“Si, ho cominciato con la rivista IN, oggi scrivo per ADESSO e VOI, due settimanali molto importanti, a tiratura nazionale, curando una pagina intera dedicata ai libri. E l’aspetto più strabiliante sai qual è?… non aver mai ricevuto dai miei direttori, segnalazioni, o meglio “pressioni”, al fine di agevolare un titolo piuttosto che un altro.

Per quanto concerne il teatro, sono autore e regista con Dino Paradisodel “Pitagora Show” che nasce da un mio libro dal titolo “Pitagora era vegetariano” immaginando le ultime ore di vita del Maestro di Samo, quando in prima persona, racconta a noi “discepoli” la sua meravigliosa esistenza: la vita da adolescente, i viaggi, i maestri, la scuola fondata a Crotone, gli insegnamenti profusi e le peripezie che lo condussero a ritirarsi nella piana di Metaponto (Basilicata) dove morì. Essendo io lucano doc, e abitando a 20km da Metaponto (vivo a Policoro, l’antica Eraclea), non potevo esimermi dall’omaggiare il Maestro, indegnamente, a modo mio, in chiave ironica. Lo spettacolo è un mix esplosivo fra la comicità lucana autoctona di Paradiso e la riflessione più intima e speculare che tento di divulgare quando scrivo. Abbiamo girato tante scuole quest’inverno appena trascorso, speriamo di farlo anche quest’anno”. Continua a leggere

“Le ho provate tutte” Storie di diete e di insuccessi di Papy Caldonazzo

Sarà l’autrice più attesa al Monza Book Festival, Festival letterario di Monza e Brianza(e non solo), che coinvolge scrittori, presentazioni, reading, performance e tanti, tanti libri a Monza Arengario il 15 settembre.

Parliamo di Papy Caldonazzo, regista televisiva, redattrice Raiuno Cultura – nel programma tv “Mille e un libro”, su Raiuno, una donna ironica, simpaticissima, elegante, un mix di fascino e intelligenza. Lei dice di non piacersi, ma non dubito che anche gli altri la possano pensare come me….è irresistibile!

 

Il suo libro, “Le ho provate tutte” Storie di diete e di insuccessi, è un testo dissacrante contro le diete che vengono tutte, ma proprio tutte demolite! Continua a leggere

Il cenacolo di Artom versione summer

carlo parodi, arturo artom, enrico bartolino

Il Cenacolo di Arturo Artom si è riunito nella sua tradizionale versione estiva nel Gazebo del Bulgari Hotel a Milano. All’interno della magica dining room adiacente al giardino botanico di Brera, Enrico Bertolino ha ripercorso con emozione la sua vita iniziata nel quartiere Isola, continuata come bancario e formatore per poi decollare con Zelig. Luigi De Siervo ha raccontato come una carriera da avvocato d’affari si sia trasformata in manageriale prima in Rai fino a guidare il sindacato dei dirigenti, poi in Infrobt a valorizzare i diritti sportivi ed infine come Ad della Lega Calcio per fa evolvere l’offerta sempre più in entertainment. Giovanni Audiffredi, direttore di Gq, ha ripercorso una fantastica esperienza giornalistica iniziata all’Unità seguendo le storiche battaglie delle tute blu. Patrizia Rutigliano, responsabile della comunicazione e delle relazioni istituzionali di Snam, ha ricordato gli anni in Fastweb ed al Comune di Milano dove sono state gettate le basi per lo straordinario sviluppo della città e Cristiana Schieppati del successo di Chi è chi. Continua a leggere

Quanti eventi in Piazza dei Mercanti a Milano!

Lunedì 27 maggio, in Piazza dei Mercanti, nel cinquecentesco Palazzo Giureconsulti la cui costruzione fu voluta e finanziata dal nobile milanese Giovanni Angelo Medici, salito al soglio pontificio con il nome di Papa Pio IV,avrà luogo una serie di eventi imperdibili. Continua a leggere