Lusso sostenibile in chiave sociale per il giorno dedicato alla Donna

Contestualmente ad un sereno lavoro di negozio opportunamente sanificato e nel completo rispetto delle attuali disposizioni di legge, più Amuchina in gel a disposizione di tutti. Da De Wan in Via Manzoni 44 è così. “Perché affrontiamo ogni difficoltà con un animo evergreen, con tenacia, con rigore, con passione, con onestà, con professionalità. Non ci siamo mai arresi e non ci arrenderemo mai! Dobbiamo farlo per tutta l’Italia”-sottolinea Roberto De Wan. Sì, perché, nonostante tutto, Milano resiste coraggiosamente e prosegue lo shopping nel Quadrilatero della Moda. Nei giorni scorsi, sono passati da De Wan tanti personaggi come l’ex partecipante a Miss Italia Roberta Bregolin,  la vostra Francesca Lovatelli, giornalista e luxury consultant, Vincenzo De Feo, Presidente dell’Associazione no profit “Mai più solo”-www.maipiusolo.com– che lotta anche contro la violenza sulle donne nel web alla quale De Wan devolverà il 10% dell’incasso ottenuto nella sua boutique di via Manzoni 44 la prossima domenica 8 marzo. Continua a leggere

Lusso sostenibile; anche la moda reagisce alla crisi e Milano non ferma il coraggio!

 

Roberto De Wan tra Francesca Lovatelli Caetani e Matilde Zani

Oltre alle eccellenze del gusto, anche quelle della moda reagiscono positivamente al momento, proponendosi con la loro attenzione al Sociale. In particolare la De Wan sostiene già da tempo l’Associazione “Mai Piu’ Solo”-www.maipiusolo.com-presieduta da Vincenzo De Feo contro ogni forma di bullismo e ansia da panico e ha destinato parte dell’incasso effettuato nel negozio di via Manzoni 44 a Milano, dalla Festa di San Valentino in poi. Non appena ci sarà il via libera alla ripresa degli eventi, da De Wan verrà organizzato un incontro improntato sul lusso sostenibile che da sempre connota questo brand Milanese e che sarà a sfondo sociale, per Mai Piu’ Solo. Continua a leggere

Capodanno esclusivo all’Armani Bamboo nel cuore del glam milanese

 

Qui l’imprenditoria internazionale si è data appuntamento per celebrare in modo elegante e raffinato l’ultima Notte del 2019. È stato il capodanno delle Donne, tutte belle, affermate, internazionali, capaci di fare network in modo elegante.

75 gli ospiti, selezionatissimi, come la principessa Iraniana Fariba Hachtroudi, Hillary Recordati, Irene Pivetti, il Notaio Michele Ferrario Ercolani, lo stilista Antonio Riva, l’artista Aristide Najean,  Nathalie Verdeille di Cartier, Vincenzo De Feo (Presidente Associazione Mai Piu’ Solo ed esperto di bullismo e cyberbullismo), il Direttore Humanitas Fabrizio Camesasca con la moglie Silvia Berri, il Professor Andrea Mezzadri dell’Università Cattolica, la stilista Ana Pires, il noto gioielliere milanese Giorgio Nicola Cusi, i commercialisti Paolo e Mariella Colli, lo stilista Antonio Tarantino, e tanti altri imprenditori e imprenditrici internazionali, come Maximilian Danishevski, Tiziana Rosa Polimeno (Wellness & Nourishment) e le newyorkesi Dody Chang, Melinda Ganeles, Cindy Spera, le saudite  Shatha e Nada Alsaid.  L’evento è stato organizzato e magistralmente coordinato da Michela di Vico, di Magic Escapes Holiday, che ha indossato uno splendido abito firmato Antonio Riva e proveniente dalla collezione privata del couturier. 

Continua a leggere

In Veneto per informare sulle trappole della Rete

Al Blue Planet 4.0 di Montecchio Precalcino-VI-è stato organizzato il convegno dibattito sul tem “Internet:opportunità e trappole per le famiglie-Stop al malessere con la saggezza orientale Shaolin”. L’incontro è stato presentato dalla vostra Francesca Lovatelli Caetani.

Dopo l’apertura e i saluti del Consigliere Regionale del Veneto Maurizio Colman, è intervenuto l’Ingegner Vincenzo De Feo, Presidente dell’Associazione no profit Mai Più Solo-www.maipiusolo.comche ha parlato di valori della famiglia, uso della tecnologia, tutela dei dati personali, privacy e web reputation, facendo una panoramica sulle nuove dipendenze, spaziando da Internet, ai social, dal gambling, al sexting, ai videogame. Continua a leggere

#IOCISONOETU

All’Arena Civica di Milano è stato presentato l’evento dal titolo  #IOCISONOETU, sport, musica e divertimento per dire no a ogni forma di violenza, dal 17 al 19 Maggio, all’Arena Civica Gianni Brera, tre giorni per mettersi in gioco e dire no alla violenza promossi da Milano Positiva APS, associazione milanese di promozione sociale nata nel 2018 e FASTMARKETWEB, per ribadire attraverso lo sport, il gioco, la musica, lo stare insieme, che abbattere i pregiudizi, varcare i confini della fragilità umana è possibile.

Scuole, associazioni sportive e non, giovani e istituzioni schierate insieme per combattere il pregiudizio e la sopraffazione con approfondimenti, incontri, workshop. Il claim #IOCISONOETU significa essere presenti, coscienti e reattivi contro la violenza verso l’uomo, l’ingiustizia, il pregiudzio e il bullismo. Continua a leggere

Stop al Bullismo, il 9 Maggio un’altra tappa a San Giuliano Milanese, a Le Cupole

Il 9 Maggio, al Centro Commerciale Le Cupole a San Giuliano Milanese, su iniziativa della società di gestione CBRE in collaborazione con l’agenzia Jet’s, verrà organizzata una tappa di Stop al Bullismo, progetto educativo e formativo in tour nei centri commerciali, una giornata ricca di testimonianze, interventi, e foto con i fan dedicata alle scuole, alle famiglie ai giovani. L’evento prevede la straordinaria partecipazione di due noti psicologi e psicoterapeuti di fama internazionale, Rosanna Schiralli e Ulisse Mariani, dell’Ingegnere Informatico Vincenzo De Feo, esperto di bullismo, cyberbullismo, dipendenze, tutela dei dati e autore del libro, “…prima del CLICK”-autoprodotto-e dei giovani influencer di House of Talent. Continua a leggere

“Le trappole della Rete-I rischi che ne discendono. Educazione e prevenzione”

L’11 Marzo, dalle 10, alle 13,00, nella Sala Pirelli della Regione Lombardia in via Fabio Filzi 22 a Milano, Gianmarco Senna, Presidente Quarta Commissione Attività Produttive Istruzione, Formazione  e Occupazione Regione Lombardia, organizzerà l’incontro dal titolo “Le trappole della Rete-I rischi che ne discendono. Educazione e prevenzione”, con l’Onorevole Massimiliano Capitanio, primo firmatario della legge sull’insegnamento dell’educazione civica a scuola, Segretario della Commissione interparlamentare per la Vigilanza Rai, membro della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera, l’Ingegnere Informatico Vincenzo De Feo, esperto di bullismo, cyberbullismo, dipendenze, tutela dei dati e autore di un libro, “…prima del CLICK”-auto prodotto e Marco Gregoretti, vincitore del Premio Saint Vincent, giornalista investigativo e scrittore, attualmente a “Quarto Grado”, coordinatore della cronaca del settimanale “Voi”, Vicedirettore “Nuova Cronaca”, nuovo magazine in uscita, Direttore del portale di informazione  Italia News. Continua a leggere

Droga a Rogoredo? Il Municipio 4 di Milano fa informazione e prevenzione.

 

Venerdì 29 Giugno, alle 18,30, al Kiss Bar di via Monte Popera 4, Quartiere Rogoredo, si terrà il dibattito  “La devianza Minorile, le sostanze stupefacenti”, con Paolo Guido Bassi, Presidente Municipio 4, Avvocato Corrado Limentani, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano, dottor Carmelo Ferraro, Direttore Ordine degli Avvocati di Milano, la Dottoressa Rita Fabretti, Vice Dirigente Sqaudra Mobile Questura di Milano, Avv.Sofia Muccio, Avvocato e criminologo del Foro di Milano, dottor Diego Longo, Educatore Prof. Presso la Comunità Il Gabbiano. A seguire, presentazione del libro dell’Ingegner Vincenzo De Feo, “…prima del CLICK-Adolescenti lontano dai pericoli metropolitani.

L’evento si inserisce tra le iniziative promosse nell’ambito del progetto “Avvocati in Municipio”, con l’intenzione di soddisfare una forte richiesta di informazioni da parte di coloro che si avvicinano al sistema giustizia. Durante ogni incontro viene affrontato un tema diverso, con particolare attenzione alle forme di tutela che il diritto prevede per il cittadino. Continua a leggere

Il Re E’ Nudo e Adolescenday

 

La vostra Francesca con Raffaele Geminiani in diretta streaming con Mara Romandini, ideatrice di Adolescenday

Nuova festa dello sport al CAM OLMI di Milano in occasione della quattordicesima serata de IL RE E’ NUDO, svoltasi il 18 maggio, che ha visto protagonista una vera signora dello sport italiano e internazionale, CLAUDIA GIORDANI, prima medaglia olimpica italiana, al femminile, alle olimpiadi invernali  (INNSBRUCK 1976). Esponente di punta della prima storica valanga rosa e attualmente dirigente del CONI. Nell’occasione l’ideatore e conduttore del talk show, lo scrittore-architetto Raffaele Geminiani, oltre alle grandi imprese sportive della grande sciatrice, nativa di Roma, ma da sempre residente nella nostra città, ha ripercorso la storia familiare di Claudia. Dalle foto in bianco e nero sono emerse le figure e le diverse personalità dei suoi illustri genitori, papà Aldo Giordani, campione di atletica leggera e successivamente allenatore di basket prima di diventare il più noto e mediaticamente competente giornalista italiano di basket e mamma Francesca Cipriani, una delle prime campionesse di basket negli anni cinquanta. In questo clima familiare dove si respiravano quotidianamente pane e sport, Claudia Giordani, dopo un’inevitabile esperienza nel basket e nell’atletica leggera ha scoperto lo sci e dopo le prime affermazioni è entrata nella nazionale giovanile mietendo vittorie in tutte le specialità dello sci alpino, imponendosi come la più completa e vincente interprete italiana nel decennio d’oro dello sci tricolore soprattutto al maschile con l’irripetibile valanga azzurra. Continua a leggere

Adolescenday

Il talk show sportivo teatrale IL RE È NUDO, in occasione della 14ma serata che si terrà il prossimo 18 maggio all’auditorium CAM Olmi via delle Betulle,39 Milano -inizio ore 21.00-si occuperà, grazie all’idea della vostra trend setter Francesca Lovatelli Caetani, in collaborazione con Barbara Beretta e Raffaele Geminiani, del’AdolescenDay, la Giornata dedicata agli Adolescenti, alle loro esigenze, alle loro aspettative, e, soprattutto, alle loro infinite risorse, nata otto anni fa e creata dall’Avvocato Mara Romandini e, in breve, ha raccolto consensi e adesioni in Italia, e non solo, sia tra i ragazzi sia tra gli adulti, attivando una larga e variegata rete di collaborazioni allo scopo di promuovere il benessere psicologico, sociale e relazionale dei ragazzi e prevenirne il disagio. Continua a leggere