E Design Week sia !

FuoriSalone_2016

Vi portiamo agli eventi più cool della Design Week, tra mostre, aperitivi, presentazioni, cocktail moda e design e nuove iniziative in città durante la settimana più bella e interessante dell’anno.
Continua a leggere

Cool Design; gli eventi di oggi

Oggi, Giovedì 19 aprile, RossoCiliegia e il Bar Basso danno appuntamento al popolo del Fuorisalone per un brindisi alla capitale del design e per presentare in anteprima URBANIA, lʼagenda settimanale/12 mesi realizzata in esclusiva per la Feltrinelli e dedicata al professionista del design. SCAVIA gioielli, invece, presenta TheB-Chair . Le sue molteplici personalizzazioni rendono questa seduta un oggetto da collezione, proprio come l’esemplare unico realizzato appositamente per SCAVIA da GZA-Design in metacrilato rosso, carbonio e oro che verrà presentato giovedì 19 Aprile alle ore 18.00 presso la prestigiosa gioielleria di Via della Spiga 9
In occasione della Design Week, Guillaume Hinfray, invece, rinnova il suo legame con il mondo del design e promuove una partnership all’insegna del gothic chic con i Mutoidi nella vetrina dello Spazio Antonioli.
Il brand unconventional di calzature gothic-punk, attento ai movimenti artistici dei giovani creativi dai dna simili, ha scelto di legarsi al progetto di Wrekon, nome d’arte che individua gli artisti Strapper and Debs, costola della Mutoid Waste Company, artisti contemporanei nomadi, giunti dall’Inghilterra post-punk per approdare nei mesi estivi a Santarcangelo di Romagna, e che creano opere d’arte riciclando oggetti quotidiani e materiali considerati ormai inutili. Il nome del movimento riassume la sua filosofia, ovvero “mutazione di materia”. Così come la mutazione e il divertissement materico sono alla base dei modelli di Guillaume Hinfray che partono dalla tradizione sartoriale Haute Couture accostando elementi di rottura underground ed elementi gotico-medievali ispirati alla tradizione normanna.
Non solo. I due fondatori del brand – Marco Censi e Guillaume Hinfray – sono appassionati di Cyberpunk e Steampunk, di New Wave e Kraut Rock anni 80, elementi inconfondibili del design dei Mutoidi e delle loro creazioni. Continua a leggere

MANTELLASSI 1926

Tra Salone e FuoriSalone due eccezionali eventi per presentare le straordinarie nuove collezioni “Donna Mantellassi” e “Casa Gioiello” oltre ad una miriade di special projects
Ineguagliabile classe e stile per il Cocktail FuoriSalone di Mantellassi 1926 il 18 Aprile dalle 19 alle 22 nell’atmosfera avvolgente, chic ed esclusiva del Carlton Hotel Baglioni, la Terrazza Baglioni sarà completamente arredata, per l’occasione, da Mantellassi 1926. Una serata all’insegna dell’eccellenza più assoluta: classic, trendy e glamour in un mix unico ed appassionante. Meravigliose modelle e modelli indosseranno creazioni del fashion designer Carlo Pignatelli e, per rendere ancor più particolare e davvero speciale l’evento, un duo, dell’Istituto musicale di Studi Superiori di Bergamo, composto dalla flautista Carla Savoldi e dal chitarrista Mario Rota eseguirà una selezione di brani dell’illustre musicista brasiliano Celso Machado. Numerose le celebrities che interverranno al FuoriSalone di Mantellassi 1926: dalla fotomodella di statuaria bellezza Nena Ristic allo stilista Carlo Pignatelli, oltre alla “regina della mondanità” Marta Marzotto, alla nota Ariadna Romero, Catrinel Marlon, Elena Barolo, Emanuela Folliero, Debora Salvalaggio, Alessandra Balletto, Jonathan, Ugo Conti, Luigi Mastrangelo, ed ancora Bobo Vieri, i calciatori della Nazionale Italiana Matri, Luca Toni, Spazzoni e Ranocchia.


La corona della Design Week… ed è subito tendenza!

Ogni anno Milano si trasforma per una settimana. Durante il Salone del Mobile questa città è pulsante di gente e traboccante di luci, colori e suoni. Proprio per ricordarsi che Milano può essere anche originale, libera e diversa, Giolina & Angelo-in via Solferino 22-www.giolinaeangelo.com- propone un accessorio innovativo e stravagante: la Corona del Salone.

Una catenina in argento dorato e charms da portare attorno alla testa.

Un simbolo di creatività per eludere gli opprimenti confini delle etichette e delle mode conformiste. Un’ aureola per gli spiriti liberi di questa città.

Le calze di Marylin Monroe

In occasione del Fuori Salone, Pierre Mantoux apre le porte della sua boutique di via Solferino partecipando a ”Design in vetrina” progetto promosso dalla rivista DDN, che vede progetti di giovani designer italiani in mostra nei più importanti shop del quadrilatero milanese. Inoltre la griffe ospita il progetto Soddovè, a cura di Daria Casciani e Francesca Bonfrate, un oggetto che aiuterà sicuramente nelle faccende di casa e nella quotidianità domestica: un ordinatore per tutti quegli indumenti, in bilico tra armadio e lavatrice, non sporchi, ma nemmeno freschi di bucato, sparsi per la camera o per il bagno. Grucce appese le une alle altre, come nastri concatenati, per avere gli indumenti in ordine anche fuori dall’armadio. Un ordine dettato anche dalla cromia delle grucce, che dal più chiaro, virano al tono più scuro, che sta a indicare l’indumento più vicino alla lavatrice. Pierre Mantoux celebra gli anni 60’ con Marylin Monroe e riedita la calza parigina couture, presentando un modello  limited edition ispirato alla maliziosa calza con la quale Marilyn Monroe e Jane  Russell dichiaravano il loro amore per i diamanti  nel film “Gli uomini preferiscono le bionde”. La calza parigina couture, che intende celebrare le atmosfere degli anni 60 nelle quali è nato l’appuntamento meneghino dedicato al design riprendendo il prezioso dettaglio della riga nella calza, è un modello impalpabile, una veste sensuale per le  gambe  delle donne,  impreziosito dall’utilizzo del colore rosso nel disegno della riga a contrasto con il nero velato della base. L’inaugurazione oggi alla Boutique Pierre Mantoux dalle 18 alle 21 in Via Solferino 12- Aperto al pubblico dal 12 al 17 aprile.

Witamine di Design!

In occasione del Salone del Mobile 2011, Witamine lancia a Milano la prima frizzante collezione di  t-shirt e felpe natural psychedelic per vestire la quotidianità con i colori dell’arcobaleno. Ispirata ai colori della frutta, alla vitalità e alla freschezza, la collezione lancia lo stile natural psychedelic dedicato ai giovani. Un nuovo look dove i colori psicadelici sono originalmente associati al mondo della natura, dando forma a frutta e agrumi.  Le t-shirt  si vestono di un arcobaleno di colori per portare nel quotidiano una brezza di vitalità colorata. Il lancio della collezione avverrà in occasione del Salone del Mobile di Milano. Durante la manifestazione, la collezione sarà acquistabile in due container, disolcati in largo La Foppa e in Corso Como, e in uno spazio espositivo via Tortona.Gli elementi base sono, infatti, le cassette delle frutta interpretate come moduli che, aggregati, creano scenografie semplici, intriganti e fresche. Fondata nel 2010 da Salvatore Pallela, Witamine è un brand giovane che si lancia per la prima volta nella produzione di t-shirt e felpe, proponendosi come nuova icona per il linguaggio dei ragazzi. Nato dalla collaborazione tra l’imprenditore Salvatore Palella e Karim Azzabi, designer e architetto, il progetto della nuova collezione reinterpreta il mondo degli agrumi in chiave giovanile e fresca. La “W” colorata, simbolo del marchio, diventerà presto una nuova icona per lo stile dei giovani.