Il vero Poke hawaiano I Love Poke creato dalla dottoressa Newyorkese Rana Edwards

Tutti parlano del nuovo trend, il POKE, tradizionale piatto hawaiano che gli isolani preparavano come insalata di pesce crudo influenzata dalla cucina giapponese e vestita con frutta tropicale , verdura e ingredienti esotici, come alghe, tobiko, o sesamo. Questo modello alimentare è stato trasferito per la prima volta in California pochi anni fa e sta riscuotendo grande successo ovunque. Ma i primi a introdurre la ciotola Poke a Milano come concetto di “fast-food sano” sono i creatori di I LOVE POKE,sinonimo di cibo fresco, sano e di alta qualità. Noi siamo cio’ che mangiamo, per questo motivo il nostro corpo ha bisogno di assumere alimenti freschi nella forma più grezza, privi di conservanti e ricchi di sostanze nutritive. Il piatto è un pasto bilanciato composto da proteine ​​(pesce, pollo, carne, tofu), vitamine (insalata, frutta e verdura), grassi sani (noci, omega3, avocado, olio d’oliva, ecc.) e carboidrati (riso integrale, frutta / verdura). Soddisfa tutte le restrizioni dietetiche e non scende a compromessi sul gusto. Tutti possono mangiarlo, vegani, vegetariani, coloro che seguono un’alimentazione keto-dietetica, o a basso contenuto di grassi, o a base di carne, ma anche per chi segue la dieta body-building. www.new.ilovepoke.it.

La vera anima di I Love Poke-ed è questa la caratteristica che nessuno ha- è Rana Edwards, titolare e medico di chimica farmaceutica che ha capito da sempre cheil segreto della salute e del benessere sta nel modo in cui investiamo in ciò che nutriamo con il nostro corpo. Questo è il motivo per cui ha ricercato e creato un modello di business in cui ogni ingrediente è offerto nella sua forma più fresca e naturale, in un concetto simile al movimento “Farm to table” negli Stati Uniti, pur mantenendo un’atmosfera informale di Alohaaa dalle splendide isole delle Hawaii. Continua a leggere