Niccolò Cervellin, giovane rampollo, “principe del Catajo”

Quattro chiacchiere con Niccolò Cervellin, rampollo della famiglia veneta, che di recente ha acquistato il Castello del Catajo.

Una vita piena quella del giovane Niccolò, figlio di Sergio Cervellin, noto imprenditore e inventore di brevetti a livello internazionle. Il giovane rampollo, ad appena 18 anni, insegue già i suoi variegati interessi. Primo tra tutti quello per la musica, che lo ha reso famoso con il nome d’arte Soniko. Poi ama la movida e tutto quello che gira attorno al jet set. Infine, si dedica alle attività imprenditoriali della famiglia e ne cura i beni. I Cervellin infatti, da poco hanno acquistato il Castello del Catajo, bellissima dimora Reale costruita nel Cinquecento, composta da oltre 350 stanze, situata in provincia di Padova, nella località di Battaglia Terme.  Continua a leggere

Patrizio Fabbri, icona dello street wear, Exclusive Paris

Patrizio Fabbri è un giovane imprenditore, un self made man che si è fatto da solo, simbolo di una generazione di giovanissimi che ha creato un brand di cui è immagine e simbolo, EXCLUSIVE PARIS. Re incontrastato della moda “urban”, creativo, poliedrico, Fabbri è stilista e icona dello “street wear”.

Tutti pazzi di lui e di Exclusive Paris insomma. Fabbri ha creato il suo stile, che lo rappresenta e di cui è testimonial.

“Il 16 Marzo avevo già organizzato uno shooting a Miami per la prima campagna vendite e per la promozione della mia nuova capsule proprio ispirata a Miami, poi tutto si è fermato”-dice Fabbri-“la capsule si ispira a Miami, ma per la prima volta ho creato una linea tutta dedicata alle donne, ci sono 5 capsule, camicette e pantaloni, 5 t shirt e pantaloni corti e 6 dedicate alla donna. Il pubblico femminile ha sempre preso i miei capi dall’armadio del proprio uomo, è appassionato delle tute del mio brand. In questo caso sono il pantaloncino molto femminile e la maglietta corta a fare la differenza. I colori sono tutti ispirati a disegni tipici di Miami e all’atmosfera di questo luogo fantastico”.

EXCLUSIVE PARIS è PATRIZIO FABBRI; fa tutto lui, dalla a alla z, sceglie tessuti, grafiche, vestibilità; ” sono sempre stato un appassionato di moda, sin dalle elementari ero il trend setter della classe, lanciavo le mode e tutti mi seguivano e imitavano. Oggi il mio è il primo brand del Lazio, ho una boutique in via Angelo Brunetti 35 a Roma, in zona Piazza del Popolo”. Continua a leggere

Capodanno all’Armani Milano 2020 by Magic Escapes Holidays 

Festeggiare la magica notte di Capodanno 2020 dal 7°piano dell’Armani Bamboo Bar, nel lussuoso Armani Hotel, sarà l’evento più esclusivo di Milano, dove iniziare al meglio quello che già dalla sua particolare combinazione numerica, si preannuncia come un anno speciale.

Imprenditori e professionisti internazionali, che proprio quella notte saranno nella capitale mondiale della moda, del gusto, del design e tutto ciò che di meglio rappresenta l’Italia nel Mondo, potranno vivere all’Armani Hotel Milano emozioni uniche, in una location che offre una vista impagabile sulla città, grazie alla sua posizione centralissima e privilegiata, dove ogni dettaglio è curato nei minimi particolari. Continua a leggere

Lombardia.eat, Locomotiva del Made in Italy

 

L’appuntamento era il primo in assoluto di un “campionato” che si giocherà in tante città del nostro Bel Paese, “una partita” nella quale partecipare è più importante che vincere.

All’Istituto Ite Tosi di Busto Arsizio, durante un evento condotto magistralmente dal giornalista Vito Romaniello,si è parlato di orgoglio Lombardo e Italiano, di grandi aziende e campioni che portano in alto il nome del nostro “Bel Paese”, come viene storicamente chiamata l’Italia sin dai tempi di Dante.

“Storie di attività imprenditoriali che esaltano il territorio in cui operano. Uomini che, con la loro tenacia, possano rappresentare un esempio per costruire il futuro”-ha sottolineato il conduttore-“il secondo tempo lo giocheremo, invece, in difesa del Made in Italy e contro l’Italian Sounding, che sfrutta la reputazione del prodotto tipico Italiano nel mondo per mettere in commercio alimenti fatti all’estero”.

Il “commento tecnico” era affidato a Marco Colombo, Presidente agroalimentare di Aime (Associazione Imprenditori Europei) e grande imprenditore, con un’azienda storica, che produce salumi sin dal 1922. Continua a leggere