Il palcoscenico di Madame Betty, il Sushi Jazz di Pietrasanta

La dj Toberta Torres, meglio conosciuta come Madame Betty (nella foto), ha da tempo aperto il Sushi Jazz in via Stagi a Pietrasanta (Lucca), il 13 maggio 2018  Dalla consolle dei party leggendari di  Madonna all’apertura di un locale dal sapore tutto vintage a Pietrasanta, Madame Betty é una delle dj più note, unica professionista del settore a usare ancora i vinili. E, proprio questa sua passione per le mode del passato, l’ha convinta a proporre un locale decisamente controtendenza, tutto ispirato agli anni Venti e alle atmosfere del proibizionismo.Ecco dunque le cameriere in abitini con frange in stile charleston, il barman con bretelle, papillon e coppola, i bicchieri rigorosamente dell’epoca e l’arredamento a tema, frutto della creatività degli architetti Fabio Madiai e Massimo Fiorido. Tra l’altro, visti i trascorsi nello showbiz di Madame Betty – che nel 2012 ha suonato nella villa di Madonna a Miami, al ‘Glory’ di Umberto Tozzi a Ibiza, oltre che essere stata opinionista nei salotti tv di Piero Chiambretti –  il locale pullula di volti noti dello spettacolo. Continua a leggere

Il jazz di livello e la bossanova protagonisti alla Trattoria Toscana con AT Quartet!

Mercoledi’ 16 gennaio alla Trattoria Toscana di Milano guest d’eccezione “AT Quartet”, formazione conosciuta a livello internazionale e nel circuito del jazz di alto livello, ma anche nei festival specializzati, come il recentissimo JazzMI che li ha visti protagonisti sul suo palcoscenico. La band è stata resident dei Jazz Monday organizzati dallo stilista Roberto Cavalli nel suo locale milanese e ospite della trasmissione televisiva di Italia Uno Chiambretti Night. Continua a leggere

Il salotto dell’arte in tutte le sue forme: la Trattoria Toscana Elite

DANIEL PRIGIONI, IMPRENDITORE E PER PASSIONE CANTANTE

E’ nata ufficialmente nel 1971, ma oggi è rinata, grazie allo spirito innovativo e alla creatività di Daniel Prigioni, giovane imprenditore e artista, che ha riportato agli antichi fasti il locale storico di Milano, che è tornato ad essere il salotto degli artisti.  Dopo un raffinato restyling e l’ampliamento della zona bar e dell’ingresso del locale, sono tre le zone che accolgono gli ospiti a la Trattoria Toscana Elite.

 

Continua a leggere

Alox, in sintesi l’innovazione

Carattere eclettico, è riuscito a trasformare le sue passioni in attività; è laureato in filosofia, ma affascinato da tutto ciò che è innovazione. Cerca di cogliere nelle grandi trasformazioni di questi anni un’opportunità. Lo puoi incontrare negli eventi milanesi con la videocamera in mano intento a filmare o con il suo saxofono affianco al Dj. Oggi vi parlo di Alox, milanese, classe 1977, videomaker, comunicatore, musicista. Continua a leggere

I “salotti” del jazz made in Milan

Per tutti gli amanti del jazz, a Milano non mancano, questa settimana, due interessanti appuntamenti, nel “salotto” chic del Principe di Savoia, o nei locali storici di Brera, freschi di restyling.

 

El Tombon de San Marc di via San Marco 20 il 30 Novembre, per la musica live, ospitera’

Paolo Tomelleri Jazz Quartet, con Paolo Tomelleri clarinetto, Tommy Bradascio batteria

Marco Mistrangelo contrabbasso, Fabrizio Bernasconi pianoforte, a tutto swing e con i brani classici del loro repertorio. Il sound potra’ accompagnare una cena basata sui sapori della tradizione milanese e su portate piu’ creative per i gusti piu’ raffinati. Qui si danno appuntamento giornalisti, esperte di tendenze, personaggi famosi, intellettuali e music people.

 

Al Principe di Savoia, invece, domenica 4 dicembre, alle 20,30, serata a tutto jazz al Principe Bar; in questa esclusiva cornice andranno in scena gli AJT Against Jazz Trio, miscela di raffinate melodie e armonizzazioni jazz, che regaleranno agli ospiti note di magia all’insegna della musica d’autore, rendendo ancor più piacevole la degustazione dei prelibati cocktail del Principe Bar. Gli Against Jazz Trio, trio affiatato e di grande impatto comunicativo, sono formati da Cinzia Mai alla voce, Alessio Pamovio al piano e Gianni Bellini al contrabbasso.