Una influencer dal cuore grande, Mafalda De Simone

Mafalda De Simone è una nfluencer molto attiva e seguita su Instagram, ad oggi ha oltre 162.000 follower ( www.instagram.com/mafds/ ) @mafds

Nella vita è una studentessa della facoltà di Giurisprudenza, al termine del percorso di studi.

Collabora con diversi brand di vari settori quali moda, beauty,make-up,fitness e molte aziende internazionali e anche artigianali del Made in Italy.

Il preconcetto più difficile da sfatare è sicuramente che fare l’influencer sia un lavoro facile che consiste nel pubblicare qualche foto scattata in fretta. Invece dietro c’è un duro lavoro, molto trasversale, che va dai contatti con le aziende, al test dei prodotti da sponsorizzare, per offrire un giudizio veritiero e non falsato, fino ad arrivare alla produzione del materiale con i fotografi. Il tutto richiede molto tempo e organizzazione.

Ad oggi rientra nella classifica delle beauty influencer più seguite in Italia, ad Aprile l’hanno definito anche come una delle IT GIRL più influenti.

“Si può dire che la passione che avevo sin da bambina si è trasformata in un vero e proprio lavoro”-dice la De Simone-“mi piacerebbe continuare questo lavoro con l’ambizione  di raggiungere livelli sempre più alti diventando un’influencer riconosciuta a livello internazionale”. Continua a leggere

Il debutto di “Fernandina” la prima linea by Los Sclavo

Los Sclavo è il fiore all’occhiello dello shopping on line Made in Italy.

Nonostante la pandemia, l’azienda continua con nuovi investimenti e il 2021, in occasione della Fashion Week milanese, presenterà la sua nuova linea dedicata agli abiti da cerimonia e da aperitivo dal nome “Fernandina”.

Los Sclavo è la piattaforma web sinonimo dell’ “outlet dei grandi brand”, vanta oltre 40 mila articoli moda  accessori per donna, uomo e bambino. Quest’anno, ormai agli sgoccioli, per l’azienda è stato importante e l’imprenditore Andrea Aiello ha le idee ben chiare.

Con entusiasmo ci parla della linea “Fernandina by Los Sclavo”: “Sono capi pensati per una donna sobria, autorevole, consapevole di sé e perciò stesso affascinante”. La nuova linea è un omaggio a tutte le donne, soprattutto possono scegliere a portata di click capi alla moda, a prezzi molto competitivi sul mercato. Continua a leggere

Grande successo per la prima edizione del Campionato Italiano Vespa Piaggio, organizzato dal Vespa Club Rho

NEL GIRO DIREZIONE MOTOR VILLAGE DI ARESE, PER IL CONTROLLO TIMBRO, FERMATA CON SPEGNIMENTO MOTORE E PASSERELLA A PIEDI CON VESPA PER PIAZZA SAN VITTORE E VIA MADONNA-CENTRO RHO- ZTL

 

La vittoria Nazionale è andata a Matteo Pilati del Vespa Club Rovereto, il premio storico, invece, è stato vinto da Emanuela Selva, Maurizio Acquistavate e Lucnai Moneta del Vespa Club Milano; la prima edizione del Campionato Italiano delle Vespa Piaggio organizzato dal Vespa Club Rho con il Patrocinio del Comune è stato un vero successo.

 

LE PREMIAZIONI

 

Tra i partecipanti alcuni modelli d’epoca e modelli meno ricercati ma comunque amatissimi; la Vespa è una vera icona e dal 1946 ad oggi continua a portare avanti tradizione e modernità. Continua a leggere

Gianluca Bernardi e Cigno, una bicicletta unica ed inimitabile

Cigno è il marchio impresso dal 1952 sulla maggior parte dei lucchetti per biciclette al telaio. Dal 2007, il marchio Cigno è divenuto sinonimo di biciclette di design di alta gamma, grazie ad una visione di Gianluca Bernardi, CEO di BRN Bike Parts, che in quell’anno decidere di investire e di scommettere su Cigno.

Nato a Treviso e di proprietà della famiglia Dalla Pace, sin dalle sue origini Cigno è stato un marchio immediatamente associato al mondo delle due ruote e alla sicurezza. I lucchetti al telaio prodotti in quello stabilimento – negli anni di picco di produzione, ogni giorno ne venivano stampati oltre 1 milione – divennero nel tempo una parte integrante della maggior parte delle bicilette vendute in Italia, tanto da divenire un vero e proprio sinonimo della parola “Lucchetto”. Continua a leggere

Il barbuto più famoso del mondo, Diego Bazoli, ha anche un cuore d’oro

E’ proprio lui, Diego Bazoli, l’uomo “barbuto” più intrigante d’Italia. Di origini bresciane, un vulcano di entusiasmo e creatività, Diego, è un dinamico attivista del mondo social ed è oggi riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, come il campione barbuto più famoso del mondo, con bandiera italiana. La sua esperienza è iniziata a marzo 2014, quando, un po’ per sfida e un po’ per gioco, Diego ha deciso di radersi totalmente la barba e di lasciarla crescere spontaneamente senza più accorciarla. La barba di Diego è cresciuta in maniera vistosa e naturale ed ogni suo progresso è stato sempre condiviso sui social con sistematicità ed entusiasmo, tanto da creare nei suoi followers un forte seguito e grande curiosità. Proprio tramite un importante social, Diego è stato contattato da un curatore di immagine che gli ha proposto una partecipazione al Cosmoprof di Bologna come modello barbuto, per rappresentare una rinomata azienda di estetica. Da qui, è iniziata per il nostro campione, l’ascesa verso una vera e propria carriera tra gli appassionati della barba lunga e naturale. E’ così che nel 2016, Diego è stato invitato a partecipare all’edizione della Barba Dell’Anno d’Italia, un concorso annuale cosentino, dove la barba di Diego si è aggiudicata con orgoglio il primo posto, portandosi a casa una soddisfacente vittoria!! Iniziata per curiosità e passatempo, quella di curare la propria barba è oggi per Diego una vera e propria carriera professionale, che gli ha offerto e continua a offrirgli la partecipazione a prestigiose competizioni in tutta Italia e nel mondo e che gli ha permesso di aggiudicarsi importanti riconoscimenti. Dai vari successi ottenuti, nasce per il campione, anche il desiderio di coinvolgere la propria città natia, Brescia, attraverso l’ideazione del concorso “Brescia che Barba“, che gli ha regalato ottime recensioni anche da parte della stampa locale. Presto gli è stata affidata anche una rubrica radiofonica, nella Radio Bruno Brescia, che ha ottenuto subito un grande successo e che riscuote ancor oggi grande seguito anche tra i giovani, ospitati per descrivere particolarità e  passioni di nicchia che amano coltivare. Continua a leggere

“Savage Love” di Alessandro Angelozzi Couture

ALESSANDRO ANGELOZZI E ALANA FELISBERTO

Alessandro Angelozzi Couture presenta la sua nuova collezione, “Savage Love”, naturalezza, autenticità, libera espressione di passione e sentimenti, come nella forza tipica degli elementi della Terra e di una natura incontaminata.

Alessandro Angelozzi Couture ha scelto la top model Alana Felisberto, ritratta dal famoso fotografo Andrea Varani tra gli scenari naturali della Puglia, nella Riserva del Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, dove lo stilista, contraddistinto da una filosofia di ecostenibilità, è stato eccezionalmente ospitato per fotografare la sua collezione totalmente Made in Italy e simbolo del rispetto per natura e ambiente, ma anche nelle masserie, ricche di storia, come Il Frantoio, dove Angelozzi ha voluto la top model Alana Felisberto nell’antica camera degli Sposi e nella Masseria Brancati, meta di personaggi illustri, all’interno della quale si possono ammirare ulivi plurisecolari. Dimora antica, Masseria Brancati è nota per la sua unicità e per l’antico frantoio e alcuni reperti antichissimi, è condotta in agricoltura biologica e ha ottenuto il marchio “turismo sostenibile”. Continua a leggere

Giò Max Ponti porta il made in Italy ai Caraibi

Il Made in Italy da diversi anni è sbarcato ai Caraibi. L’imprenditore veneto Giovanni Massimiliano Ponticello, ci racconta della realizzazione del suo ristorante e dei nuovi progetti, cui sta lavorando.

Ci parli del suo progetto imprenditoriale in Repubblica Domenicana?

Ho sempre sognato di aprire un ristorante a forma di castelletto. Il pallino della ristorazione da sempre suscita un grande fascino su di me, così nel 2014, ho avviato in località La Romana l’inizio e la realizzazione del mio sogno, cui ho dato nome: EL CASTILLO“. Continua a leggere

Senza confini e senza voli, la piattaforma Exportlounge. Ne parliamo con il suo ideatore Massimiliano Margarone

Durante la pandemia non è stato mai fermo: gli ingegneri sono così, riflettono, meditano, organizzano, creano. E’ questo il caso dell’eclettico Massimiliano Margarone, ideatore di Exportlounge, ovvero una piattaforma per fare business Internazionale senza confini e senza voli, disponibile on line in esclusiva per le aziende italiane che desiderano fare affari all’estero e sono alla ricerca di potenziali partner esteri a cui proporre servizi e prodotti. Concepita per dare supporto alle aziende e alle Camere di Commercio Italiane all’Estero in questo difficile momento. Continua a leggere

Brizzolari firma uno dei trend dell’estate

Nastrificio leader nel settore da più di 60 anni, vanta una produzione interamente Made in Italy ed un organico di circa cento persone che con passione e dedizione lavorano per produrre nastri di alta qualità venduti in tutto il mondo. Brizzolari sin dal 1950, nastri decorativi da sempre, alcuni anni fa, grazie alle idee di Marina Brizzolari, ha acquistato macchina per stampe digitali su nastro speciale utilizzata anche per il mondo della moda.I Nastri Brizzolari, poi, sono stati declinati anche nella linea Green & Glam.

“Quando abbiamo iniziato a fare i nastri Green & Glam con Nicoletta Bucci ed Ellen Hidding, ci siamo chieste perché non indossarli, per esempio come stringhe per le sneakers”-dice Marina.

La grande passione per i fiori ha unito, infatti, nel 2017, le protagoniste Ellen Hidding, nota conduttrice tv, Nicoletta Bucci, mente creativa e sua agente e Marina e Giovanna Brizzolari, donne che hanno dato vita alla nuova linea di Nastri decorativi Green & Glam, progetto ambizioso di cui sono orgogliose le sue creatrici. Continua a leggere

La meraviglia di un’Italia da scoprire si chiama Sharryland

Sharryland è la mappa delle meraviglie, tutto il bello che c’è nella Nostra Italia, dando voce alle bellezze del Nostro Paese, anche in questo momento difficile per tutti.

Durante questa pandemia ho creato nuove relazioni, instaurato legami di amicizie, iniziato nuovi progetti lavorativi, intervistato persone interessanti, soprattutto unite da un comune obiettivo, ripartire con un nuovo lifestyle.

SharryLand è la grande Mappa di tutto il bello che c’è: è il punto di incontro (per ora virtuale) di tutti coloro che amano scoprire il nostro territorio e farlo conoscere a 360°, tra guide e tesori nascosti, luoghi insoliti e persone curiose, buongustai e piatti tipici. Continua a leggere