L’angelo del lusso, Mariafrancesca Discipio

Imprenditrice nel settore del lusso, a Dubai è un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono il meglio arrivando in questa città da sogno.

Parliamo di Mariafrancesca Discipio, definita “l’angelo del lusso”,bella, brava e simpatica, tre doti che è difficile trovare in un’unica donna. Mariafrancesca, poi, resta anche una persona semplice, una giovane donna che si è fatta da sola, ama la famiglia e ha conservato sani valori morali.

“Le restrizioni non sono più come prima, ma si gira sempre con la mascherina”-dice Mariafrancesca Discipio-“ci sono i live show, le cene spettacolo, chiudiamo i locali alle 3 del mattino, non si balla ancora, ma si resta seduti al tavolo.

 

La clientela è aumentata, anche da Paesi come India, Svizzera, Italia, UK, con Expo Dubai è stato un vero successo.

La gente ha voglia di divertirsi, le prenotazioni sono aumentate, anche si sono triplicate”

Con lei tutto è possibile a Dubai, dalla macchina supercar, alla cena con ostriche e champagne, dal resort super luxury, allo shopping esclusivo, all’elicottero. Continua a leggere

Instagram e i profili dei vip hackerati, l’ultimo caso celebre è quello di Mariafrancesca Discipio.

Ultimamente sempre più profili stanno subendo gli attacchi di hacker,sopratutto a celebrities e vip di successo.

E’ successo anche alla bellissima Mariafrancesca Discipio.
Proprio nel momento clou, con tantissimi progetti di lavoro, seguaci e richieste di collaborazione e connection con sportivi e personaggi di livello, ha avuto l’hackeraggio del suo profilo, ma, da donna intraprendente, ha saputo ovviare al problema continuando a lavorare, nonostante l’invidia che, spesso, le donne di successo devono subire.
Lei, è una pr di uno dei locali più in voga di Dubai e più famosi al mondo, non si perde d’animo e risolverà anche questo problema, perché è convinta che contro gli ostacoli della vita si va avanti, sempre, però sembra respingere le avances dei numerosi corteggiatori, poiché concentrata sulla sua carriera. Continua a leggere