Cortina For Us: “Tuteliamo il futuro della Regina delle Dolomiti”.

L’associazione di Cortina propone iniziative e collaborazioni che preservano l’economia ed il prosperare del territorio.

È datata settimana scorsa la lettera che il Presidente di Cortina For Us, Franco Sovilla, ha inviato alla segreteria del Sindaco di Cortina, Gianpietro Ghedina, allo scopo di aprire il dialogo tra l’associazione e la giunta comunale. Il fine è quello di esprimere in maniera concreta il desiderio di rendersi disponibili da subito nel trovare soluzioni pragmatiche e veloci che “provvedano” alla situazione economica attuale e contengano, per quanto possibile, le conseguenze che questa emergenza sanitaria scatenerà sul territorio di Cortina nel prossimo futuro. Continua a leggere

Lusso sostenibile in chiave sociale per il giorno dedicato alla Donna

Contestualmente ad un sereno lavoro di negozio opportunamente sanificato e nel completo rispetto delle attuali disposizioni di legge, più Amuchina in gel a disposizione di tutti. Da De Wan in Via Manzoni 44 è così. “Perché affrontiamo ogni difficoltà con un animo evergreen, con tenacia, con rigore, con passione, con onestà, con professionalità. Non ci siamo mai arresi e non ci arrenderemo mai! Dobbiamo farlo per tutta l’Italia”-sottolinea Roberto De Wan. Sì, perché, nonostante tutto, Milano resiste coraggiosamente e prosegue lo shopping nel Quadrilatero della Moda. Nei giorni scorsi, sono passati da De Wan tanti personaggi come l’ex partecipante a Miss Italia Roberta Bregolin,  la vostra Francesca Lovatelli, giornalista e luxury consultant, Vincenzo De Feo, Presidente dell’Associazione no profit “Mai più solo”-www.maipiusolo.com– che lotta anche contro la violenza sulle donne nel web alla quale De Wan devolverà il 10% dell’incasso ottenuto nella sua boutique di via Manzoni 44 la prossima domenica 8 marzo. Continua a leggere

Face to face store on line: uno sguardo al futuro in anteprima da De Wan precursore di novità

FRANCESCA LOVATELLI CAETANI

 Una modalità di vendita davvero innovativa sarà inaugurata da De Wan Giovedì 24 ottobre. Durante la Festa d’Autunno infatti, anche i clienti più lontani saranno virtualmente presenti nella boutique De Wan di via Manzoni 44 a Milano tramite speciali Smart Glasses connessi in tutto il mondo. I bijoux De Wan, le borse in vera pelle Made in Italy, le nuove sciarpe e le prime proposte natalizie della maison saranno così visibili in altissima definizione a tutti i suoi follower. Una speciale applicazione ne consente inoltre l’eventuale acquisto e la relativa spedizione. Il progetto, in partnership fra Elio e De Wan con Epson, Vodafone, Nexi e DHL, restituisce centralità al rapporto fra venditore e acquirente di nuovo libero di scegliere fra le innumerevoli proposte presenti in negozio. Si tratta di un rinnovamento tecnologico che supera la dicotomia fra rigida offerta virtuale e realtà. Finalmente protagonista, al visitatore è così permessa una valutazione più precisa sulle qualità anche umane del brand tramite un confronto diretto. Promossa in anteprima da De Wan, questa idea costituisce altresì un ulteriore strumento per accrescere l’occupazione e l’equità fiscale.  Continua a leggere

Tra i protagonisti della Vogue for Milano, la piattaforma ELIO, innovativa e disruptive per il mondo fashion!

Nasce una nuova tecnologia che soddisfa le esigenze del privato e del pubblico per la promozione e la tutela delle eccellenze Made in Italy nel settore del lusso. Non si tratta di una piattaforma e-commerce, ma di un ecosistema tecnologico volto a rivoluzionare l’acquisto a distanza, consentendo all’acquirente di decidere dove e come fare shopping in un’esperienza quasi identica a quella in store. ELIO è accessibile tramite smartphone, tablet, pc o altri dispositivi e permette di scegliere il negozio in cui si vuole fare shopping, fissare appuntamenti e connettersi in videoconferenza streaming audio-video in tempo reale con lo staff del negozio o il personal shopper che lo accompagna tramite gli smart-glasses, rendendo interattiva e personale la vendita a distanza. Continua a leggere