Brizzolari firma uno dei trend dell’estate

Nastrificio leader nel settore da più di 60 anni, vanta una produzione interamente Made in Italy ed un organico di circa cento persone che con passione e dedizione lavorano per produrre nastri di alta qualità venduti in tutto il mondo. Brizzolari sin dal 1950, nastri decorativi da sempre, alcuni anni fa, grazie alle idee di Marina Brizzolari, ha acquistato macchina per stampe digitali su nastro speciale utilizzata anche per il mondo della moda.I Nastri Brizzolari, poi, sono stati declinati anche nella linea Green & Glam.

“Quando abbiamo iniziato a fare i nastri Green & Glam con Nicoletta Bucci ed Ellen Hidding, ci siamo chieste perché non indossarli, per esempio come stringhe per le sneakers”-dice Marina.

La grande passione per i fiori ha unito, infatti, nel 2017, le protagoniste Ellen Hidding, nota conduttrice tv, Nicoletta Bucci, mente creativa e sua agente e Marina e Giovanna Brizzolari, donne che hanno dato vita alla nuova linea di Nastri decorativi Green & Glam, progetto ambizioso di cui sono orgogliose le sue creatrici. Continua a leggere

Per il proprio benessere ci vuole…Ingegno!

IL MODELLO INGEGNO, TESTIMONIAL DEL BENESSERE E DEL RELAX A 360 GRADI

Il divano è stato ed è il grande protagonista della nostra vita; questo lockdown ha dato un nuovo significato al divano e abbiamo capito che non tutti i divani sono uguali.  Molti, tra noi, hanno scoperto di avere in casa un divano scomodo, sul quale abbiamo guardato la tv, mangiato e bevuto un aperitivo, dormito, con conseguenze sulla postura, sulla schiena, su collo, testa e parte lombare.

Abbiamo scelto di intervistare gli affiliati di Lombardia e Piemonte del brand Divani&Divani by Natuzzi che fa la differenza, da sempre per la sua grande attenzione all’innovazione tecnologica, ma anche al comfort e al relax e che ha creato la “Capsule Relax”;  al centro c’è il benessere del cliente e abbiamo puntato su tecnologia, bellezza e salute”-dicono gli affiliati di Lombardia e Piemonte, da cui parte questa iniziativa, Marzio Sala, affiliato di Castelletto Ticino, Crema, Cremona, Piacenza, Gravellona Toce, Lodi, Novara, Massimo Moraghi per Pavia, Voghera, Alessandria, Federica Salvatori per Orio, Bergamo, Brescia-“sul benessere, infatti, non si deve mai risparmiare. Continua a leggere

Menu digitali sostenibili by Green and Glam

In epoca post Covid 19, ci sono nuove modalità e siamo entrati in un nuovo lifestyle; andare al ristorante, o in albergo, per esempio, prevede nuovi comportamenti, come l’utilizzo di menu vocali.

Abbiamo chiesto a Nicoletta Bucci, creatrice di Green&Glam, come è nata l’idea.

“Prima di entrare nel merito della questione, spiegando la ragione dell’importanza della voce  come strumento di comunicazione, è importante dire che le nuove disposizioni Ministeriali hanno imposto diverse opportunità ai ristoranti per la presentazione del menu a tavola, una modalità nuova che a mio avviso perdurerà nel tempo. Noi ci siamo focalizzati su quella che riteniamo essere la più sostenibile, visto che non c’è spreco di carta, quindi l’utilizzo del QRCODE a tavola, che permette, attraverso lo Smarth Phone, di visualizzare il menu”.

Voi di Green&Glam, pero’, avete fatto di più! Continua a leggere

Il plogging, il nuovo trend chiama: Max Bertolani risponde

E’ nata una nuova tendenza nel settore dello sport, l’allenamento al rispetto dell’ambiente, in una parola il plogging; nasce in Svezia e consiste nel raccogliere rifiuti che si trovano per strada mentre si corre o, dato il periodo e le regole da osservare, ci si allena, o si cammina nel vicinato, mixando esercizio fisico e cura della Terra. Il termine deriva dalle parole svedesi PLOCKA APP-RACCOGLIERE e JOGGING ed è stato inventato da Erik Ahlstrom, un runner svedese di Stoccolma, messo a dura prova dalla inciviltà di molti esseri umani. In questo periodo di emergenza Covid 19 si sta, purtroppo, diffondendo la cattiva abitudine di buttare per strada guanti e mascherine usati, ma chi è sensibile all’ambiente non può cedere e bisogna continuare a sensibilizzare le coscienze alle regole, al rispetto di se stessi, della Terra, degli altri. Lo sa bene Max Bertolani , che ha immediatamente messo in pratica questa tendenza. Continua a leggere

#UnaSceltaalGiorno

Quindici giorni fa, in 36 ore il nostro “pensare” è cambiato, il nostro modo di vivere è cambiato, siamo costretti a fare SCELTE diverse. La società negli ultimi 40 anni ha vissuto secondo un modello individualistico, consumistico e materialistico, oggi di fronte ad una grande difficoltà, ha scoperto che non può vivere a prescindere dagli altri, che la sua salute e benessere dipendono dagli altri, che la ricchezza economica dipende dalle scelte degli altri, che la nostra voce e il nostro sentire possono arrivare lontano e saper comunicare agli altri è fondamentale perché ciò che diciamo “contamina” il cuore e la mente del mondo e porta gli altri a compiere “scelte” di conseguenza. Continua a leggere