Romeo and Juliet Wedding #nonsmettiamodisognare

Mercoledì 16 Settembre 2020, dalle 16 alle 19, Paola Guerra di Fenix Live ha organizzato, alla Biblioteca Capitolare di Verona, l’incontro dal titolo “Romeo&Juliet Wedding #nonsmettiamodisognare”, un progetto contraddistinto dallimprenditoria e dalla solidarietà “al femminile”, dalla volontà di riqualificazione del territorio veneto e dalla promozione di città e luoghi di arte e di cultura che diventano sedi ideali per il giorno più bello della vita, il matrimonio. E, proprio a Verona, città dell’amore, il prossimo 16 settembre troveranno spazio alcune eccellenze del Made In Italy. Durante la presentazione saranno lette alcune delle lettere scritte a Giulietta da ogni parte del mondo, testimonianza dell’energia femminile tra leggenda e letteratura. La famosa influencer Francesca Faustini di Millions of Butterflies, veronese e fashion blogger internazionale, indosserà poi in esclusiva un abito di Tiana Atelier ed un gioiello di Baisesmamain.

La giornalista Farian Sabahi leggerà la sua lettera inviata a Papa Francesco per combattere la violenza contro le donne, che racconta la storia di Ginevra, una donna madre di 4 figli, vittima di soprusi da parte del marito, che trova il coraggio di denunciare, spezzando così la spirale in cui è imprigionata. La lettera termina con un appello ai sacerdoti perché non assolvano gli uomini violenti-http://www.fariansabahi.com/lettera-papa-francesco/ Continua a leggere

Respect and Love

Yallah è l’inno contro i crimini sulle donne, un inno all’amore, quello per la vita, dono immensamente grande e prezioso per ogni singola creatura vivente . Nessuno ha potere sulla vita degli altri e ognuno deve poter godere di diritti che devono essere garantiti. Il rispetto della vita in tutti i suoi aspetti è un diritto indiscutibile e sono le donne le prime a farlo rispettare, come è accaduto a Genova, in occasione di un flash mob organizzato da Alessia Cotta Ramusino, per contrastare il fenomeno mondiale della violenza domestica e diffondere la cultura del rispetto nella condivisione degli ideali Unicef.

Schemi vecchi e nuove regole promosse dall’universo femminile per combattere la violenza contro le donne….

“Schemi vecchi. Mi è difficile persino scriverli… non mi corrisponde e non mi ritrovo nella descrizione della donna remissiva, accondiscendente solo atta alla procreazione e alla cura della casa e della famiglia”-dice Alessia Cotta Ramusino, cantautrice genovese, che ha riunito in Piazza della Vittoria, nel cuore di Genova, che ha consentito di mantenere e assicurare le distanze di sicurezza ancora vigenti, rappresentanti di associazioni a tutela dei diritti delle donne, centri antiviolenza con capofila Fidapa con il Distretto nord ovest.Tutte le donne erano vestite di rosso e gli uomini in nero con accessorio rosso, tra loro anche Rosella Scalone, di SPX Lab e #nonpossoparlare, nuovo chatbot gratuito ideato in collaborazione con Dotvocal, i due centri antiviolenza Pandora di GenovaInsieme Senza Violenza di Imperia, la Cooperativa Agorà e specialisti di settore. Lo strumento digitale, sviluppato da questa straordinaria sinergia tra tecnologi e operatori del settore privato sociale, permette di ovviare all’isolamento che l’emergenza coronavirus impone, consentendo alle donne di poter chiedere e ricevere aiuto, senza la chiamata telefonica.  Continua a leggere

#Diversity #Inclusion

Venerdi 20 Settembre, in occasione della Milano Fashion Week, al CAM di corso Garibaldi, verrà organizzata la presentazione dei prodotti APHRODITE Glamorous Goddess We sell Culture, linea di gioielli firmati Palladino ei luxury products and accessories realizzato in collaborazione con Miss Magia.

Perché nasce la linea Aphrodite? 
“Crediamo che gli individui possano dare di più e far sentire la loro voce, attraverso il progetto Women is Life, campagna di comunicazione e sensibilizzazione sulla violenza sulle donne e sul diverso”-dicono gli organizzatori.
“Diamo la voce e l’ incoraggiamento attraverso canali d’ informazione e attività per predicare L’ AMORE come unica religione per tutta l’umanità, per un futuro migliore per l’ambiente e le persone. Saremo autentici portavoce della realtà del Diverso per poter concretamente aiutare donne, giovani, persone diversamente abili e Africani a realizzare e raggiungere i loro sogni e obiettivi. Sosteniamo i valori e siamo convinti che se esiste una Divinità è Donna, Dea dell’amore, della bellezza e prosperità. Ecco perché Aphrodite! Lavoreremo su Liberalismo e parità di genere, per incanalare la nostra voce verso la costruzione di una Società con valori equi, diritti umani e libera da ogni tipo di violenza per il miglioramento sociale, la crescita economica e promuoviamo l’integrazione socio-culturale”. Continua a leggere