L’estate, pian piano arriva!

 
Arriva il weekend e si comincia a intravedere un’estate da vivere in spiaggia, nei locali e altrove. Soprattutto in certe regioni, tra cui c’è senz’altro la splendida Sardegna, il territorio di Sandro Murru Kortezman.  “Le sonorità che ho sempre amato, black, soul, disco, nu disco e pure house tech e funk, finalmente stanno tornando e la cosa non può non rendermi felice”, racconta. Sono in arrivo per lui nuovi remix uno dei suoi tanti successi, “La Rumba Latina”, tanti altri brani e qualche serata in cui proporrà, in tutta sicurezza, musica da ascoltare, non da ballare. Lunedì 1/06 @ Lazzaretto (Ca); venerdì 5/06 @Lazzaretto Ca; sabato 6/06 American Beach Capoterra Marina.

Mitch B., anche in questo periodo non facile, non si ferma di certo. Su Beatport ha pubblicato una bella chart, perfetta per muoversi a tempo ovunque, partecipa a Rise Up, un’operazione benefica che il Pineta fa il Comune di Cervia.  “Insieme al progetto benefico, cercheremo di parlare un po’ anche della ripartenza del mondo della notte e del turismo”-dice MitchB-“sono settori che non vanno dimenticati”. Infine pubblica guarda caso tra gli altri con Sandro Murru Kortezaman, una bella cover di “Respect”, il classicone di Aretha Franklyn.

I dj italiani si stanno facendo sentire nel mondo. Il dj producer veneziano BadVice Dj, sta crescendo a livello internazionale e ha remixato per beneficenza “I Need a Miracle”, il più grande successo di Tara McDonald. Il remix esce il 5 giugno e tutte le royalties sono destinate all’UNICEF.  Tara Mcdonald è davvero un personaggio di punta nell’ambito della musica dance e non solo. Oltre a tanti successi pubblicati con il suo nome, ha interpretato “Delirious” per David Guetta, “Feel the Vibe” per Axwell e “My My My” per Armand Van Helden. 

Belle notizie in ambito techno & dintorni. “Liz”, il nuovo singolo di Ross Roys è finalmente disponibile negli store digitali e nei siti di streaming musicale su K-Noiz. E’ un brano decisamente ipnotico, in cui l’armonia resta sospesa, mentre un ritmo sinuoso di batteria diventa più intenso o più leggero a seconda dei momenti: cassa, charleston, rullante, piatti, percussioni… tra battere e levare il groove non si ferma. Con il fluire del brano restare fermi diventa impossibile, perché quando si ascoltano techno, tech house e house che funzionano, non muovere almeno la testa a tempo sarebbe una tortura.

C’è da ballare e non solo anche per chi ama la trap toscana. Prodotto dall’esordiente H1tch, “Salto nel buio” è il secondo singolo di C0nel, giovane artista trap di Follonica. Il brano ha un sound ipnotico: insieme al testo e alla voce, come sempre in evidenza nella trap trap, si coglie un arrangiamento curato in ogni dettaglio, con un tappeto musicale pieno di atmosfere ed armonie che variano e si susseguono nei 2 minuti e 11 secondi che dura la canzone.”Salto nel buio” racconta l’evoluzione di un percorso emotivo dell’artista che si lascia andare per cadere nell’infinità del proprio io. 

 
Sta poi prendendo forma il calendario degli incontri in diretta Facebook di Meet Music Live Online, evento gratuito dedicato a dj, produttori, artisti e professionisti di oggi e di domani supportato da MINI Italia.  L’evento va in scena il 29 ed il 30 giugno. Il primo nome annunciato è il dj producer Tommy Vee, un grande sostenitore del Meet Music, che anche quest’anno parteciperà attivamente all’evento.  Non meno importante la presenza del secondo ospite, annunciato poche ore fa: sarà presente anche Matteo Fedeli, il direttore generale della sezione musica di SIAE, la Società Italian Autore ed Editori. Confermati anche Federico Scavo e Andrea Pellizzari, professionisti da cui c’è sempre molto da imparare. 

Infine, Samuele Sartini non si ferma un attimo. Con il suo approccio decisamente positivo, anche in un periodo così difficile, sta pubblicando nuova musica e sta riuscendo a portare a casa risultati importanti. Ad esempio, la label SJS Records colleziona il secondo numero uno su Traxsource in sole nove release. Ed il suo dj set con tanti performer di qualità assoluta per il RioBo, andato in scena lo scorso 23 febbraio, è stato davvero emozionante. 

 

A gennaio si balla!

 
Il weekend che inizia venerdì 10 gennaio è pieno di stile e divertimento in giro per l’Italia. Iniziamo con Milano e con il primo party del 2020 con cui Fidelio fa scatenare The Club, in programma per martedì 14 gennaio… perché il weekend è una sensazione mentale che può durare tutta la settimana. Insieme ai dj resident del party, la musica è anche trap. Infatti viene presentato il nuovo singolo di Sciarra, che ha un featuring di spicco, quello di Eva Henger. Il brano è “Come Adamo ed Eva”. Come protagonisti, il video del brano, oltre a Sciarra ed Eva, avrà anche i Killer Clowns (Dm Pranks), già molto noti su YouTube. 
 
A Milano Just Cavalli, location esclusiva da sempre legata al noto stilista Roberto Cavalli, punto di riferimento per la città di Milano per eventi d’elite, feste aziendali, per una cena in stile Cavalli, per una serata indimenticabile in discoteca o semplicemente per un aperitivo, il 13 gennaio festeggia, ovviamente alla grande, il Capodanno russo.

Lunedì Just Cavalli celebrerà il Capodanno Ortodosso secondo il calendario gregoriano, con party che prevede menu a 60 euro o a 80 euro e festa a tema

La suggestiva cornice dello stilita Roberto Cavalli, ai piedi dell’imponente Torre Branca, immersa nella magica atmosfera del Parco Sempione aprirà le porte ai suoi ospiti alle 20,00 per iniziare con un Aperitivo o una Cena di Gala.
Il menù alla carta, sapientemente ideato dallo Chef Fabio Francone, vi porterà alla scoperta di sapori unici, una esclusiva selezione di piatti eclettici e innovativi, che si fonderanno con aromi rari, in puro Cavalli Style.
Come sottofondo, per tutta la cena, una selezione di brani internazionali sapientemente selezionati dai djs resident del locale più glam della città.

Continua a leggere

Charity for Fun, asta benefica on line di Mai Più Solo per incontrare i top dj: 15/8 Dj Matrix al Beefly Loano, 16/8 Cristian Marchi al Lido di Bellagio, 17/8 Samuele Sartini al Pineta – Milano Marittima,

Ad agosto 2019 l’associazione benefica Mai più solo lancia l’iniziativa “CHARITY FOR FUN”. I giovani fan incontreranno personaggi famosi della musica, del cinema o televisione, del Food, dello sport. Il divertimento abbraccia il mondo della donazione, attraverso aste on-line sul sito www.maipiusolo.com

SAMUELE SARTINI

Le prime tre aste on-line sono dedicate a tre dei più noti dj italiani, che i vincitori potranno incontrare in tre dei locali estivi di riferimento. 
Ecco i protagonisti: Dj Matrix, che incontrerà i vincitori il 15 agosto al Beefly di Loano (SV), in Liguria;, Cristian Marchi, che, invece, sarà il 16 agosto al Lido di Bellagio (CO), Samuele Sartini, infine, sarà protagonista di un dj set al Pineta di Milano Marittima (RA) il 17 di agosto.
Continua a leggere

Shade, Samuele Sartini, Praja, Golden Beach… le notti in primavera sono dolci

Il nuovo singolo di Samuele Sartini si chiama “It Will Shine”. Prodotto con Dr.Space e interpretato dal bravissimo Iossa, è perfetto per muoversi a tempo tutta l’estate e non solo. Il video del brano verrà girato ad Ibiza in queste ore, mentre chi ne ha voglia, ovvero chi ha voglia di vivere un weekend a cinque stelle può cercarlo su Spotify e gli altri portali musicali. Samuele Sartini lo presenta così: “Abbiamo scritto e prodotto tante canzoni in questi dieci anni, ma mai come in questo disco il testo lo sento così mio, mi fa emozionare ad ogni ascolto! Vorrei dedicare questa canzone a tutte le persone che in questo momento stanno passando un momento difficile, alle quali gli sembra di essere all’interno di un tunnel e faticano a vedere la luce. È stato così anche per me, ma ora il sole splende alto!”. Samuele Sartini, tra l’altro, sabato 19 maggio fa ballare il Pineta di Milano Marittima. Continua a leggere

Nightlife vivace soprattutto in provincia

La formula vincente di alcuni top club italiani di piccole città è quella di inventare nuovi party, perfezionarli, fidelizzare il pubblico.  E senz’altro il caso del Circus beatclub di Brescia, dove party girl e super boys ballano ogni weekend fino all’alba. La discoteca più storica della città punta su veri must. Da MiCasa, di scena il 10 marzo con il sound di Simone Cattaneo, tra i più solidi ed esperti professionisti nel circuito dei top club d’Italia, e un super vocalist come Thorn, vocal performer amatissimo da noi e all’estero, uno che sa sempre come colpire e stupire. Sabato 11 è il turno della seconda edizione di One Night With Us, dove si alternano i padroni di casa Dr. Space, Marco Bodini e Dader, mentre le voci sono di Brio e Francesco Tomasi. Continua a leggere

La Guida al Piacere festeggia 15 anni al Pineta

Roberto Piccinelli festeggia i 15 anni di vita della sua “Guida al Piacere e al Divertimento”. Con un party al Pineta by Visionnaire di Milano Marittima, sabato 21 aprile.
E’ nata nell’altro secolo, ma è la pubblicazione più trendy del Belpaese. Presente in libreria fin dal 1997, la Guida al Piacere e al Divertimento non solo segnala i locali en vogue, regione per regione, ma propone anno dopo anno tutte le nuove tendenze applicate alla vita sociale ed alla realtà turistico/ludica. Dopo aver visitato oltre 250.000 locali, segnalandone 35.000 (nel 2012, gli indirizzi presenti sono ben 3.261, di cui 1.746 totalmente nuovi rispetto al 2011) ed aver anticipato la salita alla ribalta di tipologie quali show-food, social beauty, oxy-bar, psyco-cafè e post-trattorie, Roberto Piccinelli decide di festeggiare a dovere la sua “summa” del loisir italiano. Del resto, cosa meglio di un evento positivo e beneaugurante, contro la crisi economica stagnante e le catastrofiche profezie Maya di fine anno? Il “Sociologo del Piacere” sceglie il Pineta by Visionnaire (sabato 21 aprile, ore 23.00) per celebrare i tre lustri di vita della sua “Guida”, ma anche per dare indicazioni anti-crisi, illustrare le nuove mode e celebrare i 100 anni di Milano Marittima. Oltre a rivelare i nomi dei vincitori dei prestigiosi Oscar del Piacere ed a squarciare il velo sui Top Emotion, ossia i locali che sanno emozionare, Piccinelli tira in ballo i Low Club, innovative location ove poter fingere di tenere un basso profilo, fa salire alla ribalta il cliente più ambito del momento, il “finto povero”, (quello che, pur avendola, è restio a pagare con la banconota da 100 euro, causa manovra Monti) e rivela le caratteristiche della professione più gettonata, quella del “sales-waiter”, nuova formula di cameriere-venditore, che sostituisce il cameriere-pinguino, semplice trascrittore di ordini. Ma non basta, perché nell’occasione si viene a sapere che i Radical-Chic cedono il passo ai Controfighetti. I Downshifter, ossia “quelli che hanno scelto di scalare marcia”, sostituiscono il PIL (Prodotto Interno Lordo) con il FIL (Felicità Interna Lorda). E si fa strada il Piacere Illuminato, dallo stile salubre e controllato. Detto ciò, è normale che il party celebrativo prometta diverse sorprese, fermo restando che la serata trova anche il modo di rendere omaggio a Lucio Dalla. Grazie ad un importante riconoscimento per Bologna, la sua città natale ed un altro per A’ Formicula, la discoteca delle isole Tremiti ove Lucio era di casa e ove scoprì la bravura di Marco Mengoni. “Balla balla ballerino, tutta la notte e al mattino”. Balla con Roberto Piccinelli, che lo ha fatto professionalmente e la sua Guida al Piacere e al Divertimento.