Il Keyman del futuro, Salvatore D’Amelio

Il famoso imprenditore Salvatore D’Amelio, noto al mondo del fashion e del web, per i suoi famosi marchi Italiani Minimal Couture e Make Money Not Friends, ha iniziato il 2020 con tre novità.
Dopo svariate proposte, ha accettato l’irrifiutabile offerta da parte di una società americana e venduto il marchio Make Money Not Friends a New York City. La firma del contratto è avvenuta in terra USA e MMNF è stata venduta dallo showroom in Fifth Avenue. La direzione del brand Minimal Couture dopo 10 anni è stata affidata allo storico Direttore Commerciale Antonio Oliva. Salvatore D’Amelio ha aperto una nuova società: Salvatore D’Amelio New Era 2047 che si occupa di consulenza conto terzi per direzione creativa, stilistica e di produzione di abbigliamento ed accessori e di investimenti nel mercato immobiliare, nel mercato automobilistico e del lifestyle di lusso in genere.

D’Amelio ha investito a 360° nel segmento lusso, dedicandosi a tutto ciò che da sempre ha ispirato le sue collezioni di moda. La sua abilità da Cool Hunter si traduce, quindi, in business. All’attivo ha già in atto una collaborazione di consulenza internazionale con il brand DI streetwear di un ricchissimo sceicco arabo, KA-1, e ha appena aperto il suo primo B&B di lusso a Napoli, sua città natale. Il progetto NEW ERA è appena iniziato e vedrà la sua consacrazione con l’apertura di uno spazio di consulenza in Fifth Avenue, NYC per i suoi nuovi progetti.
Salvatore D’Amelio è il KEYMAN ( uomo chiave ) del futuro.  Continua a leggere

Master Enjoy, un rapper italiano in mezzo ai tenori al Belcanto Mazurski Festiwal Operowy in Polonia

 
Fino ad oggi non si era mai sentito che un rapper potesse  duettare con un tenore, ma il rapper italiano Master Enjoy ci è riuscito. Il 21 Luglio a Mragowo, citta del Nord della Polonia a duecento chilometri di distanza da Varsavia si terrà il Gran Galà finale della terza edizione del Belcanto Mazurski Festiwal Operowy.
 
Sul lago Czos, in un anfiteatro che ospitera diecimila persone, si esibiranno artisti provenienti da tutto il mondo, tra questi illustri nomi della musica classica come Catherine Hare (Polonia), Elena Bakanova (Russia), Claudio Rocchi (Italia), Mamuka Lomidze (Georgia), Peter Wołosz (Polonia) e molti altri,tutti accompagnati dall ‘Orchestra Sinfonica della Fondazione AVANGART sotto la direzione di Raffaele Mascolo.

Continua a leggere